Morte al ciclo di feedback! Testare lo strumento di collaborazione InVision

Torben Simon Meier Ultimo aggiornamento 17.09.2020
6 Min.
strumento di collaborazione

Gli strumenti di collaborazione possono far risparmiare ai web designer, alle agenzie e ai loro clienti molto tempo e denaro. Perché, tra le altre cose, eliminano le mail di feedback non amate. Il nostro collega Dominik di Weslink ha dato un'occhiata più da vicino a uno di loro. La sua conclusione: anche i freelance e i preneur solitari dovrebbero pensare a uno strumento del genere, perché le tariffe di ingresso sono di solito gratuite.

Noi stessi conosciamo il dolore dai nostri giorni in agenzia: i cicli di feedback consumano tempo, possono portare a malintesi e significano sforzi inutili per entrambe le parti. Quindi una buona fetta del budget di tempo viene spesa solo per il feedback. Lo strumento di collaborazione che Dominik presenta oggi è quindi qualcosa che avremmo potuto immaginare di usare nella nostra attività di agenzia. Soprattutto la funzione di commento e la prototipazione portano un sacco di vantaggi. La nostra conclusione: non è necessario utilizzare InVision, naturalmente, ma vale sicuramente la pena dare un'occhiata alle possibilità degli strumenti di collaborazione. In questo senso: morte al ciclo di feedback!

Qualche mese fa, abbiamo scoperto lo strumento di collaborazione InVision. E per farla breve: ne siamo molto entusiasti. Migliora enormemente la collaborazione tra designer, sviluppatori e clienti. Con caratteristiche come la sincronizzazione e il commento in tempo reale, siamo stati in grado di ridurre la durata del progetto e di fornire risultati migliori ai nostri clienti. Perché era più facile per noi capire le esigenze dei nostri clienti. Soprattutto, i fastidiosi e a volte interpretativi accordi e approvazioni via e-mail appartengono ormai al passato per noi. Non c'è da stupirsi che anche grandi attori come Netflix, Twitter, Sony o Evernote si affidino al software.

I vantaggi più importanti di InVision sono:

  • Riduzione della necessità di consultazione, grazie alle funzioni di commento e sincronizzazione
  • Connessione senza soluzione di continuità a Google Drive e Dropbox
  • Facile valutazione e monitoraggio grazie al versioning
  • Mockup interattivi con sincronizzazione live con Photoshop
  • Versione di prova gratuita

InVision migliora la comunicazione e la cooperazione con i clienti nei progetti UI/UXWordPress

InVision è, grosso modo, un'applicazione che funziona sia nel browser che sui dispositivi mobili. Semplifica la comunicazione con i clienti e la cooperazione in WordPress progetti come Theme o lo sviluppo di siti web. Soprattutto quando i partecipanti o il cliente non sono sul posto, lo strumento di collaborazione può mostrare tutto il suo potenziale.

In questo modo, noi a Münsterland possiamo caricare un layout o una bozza e il nostro cliente a Monaco ha la possibilità di rivedere il layout e commentarlo direttamente. La maggior parte dei nostri clienti lo fa in una cosiddetta sessione di condivisione dal vivo direttamente tramite InVision. Grazie alla funzione integrata di video e telefono, il tutto funziona in modo simile a Skype. Naturalmente, il cliente può anche rivedere e commentare un progetto da solo.

Questa comunicazione a distanza è il maggior punto di forza di InVision. Grazie alle funzioni di collaborazione, non c'è più bisogno di lunghe e-mail di feedback, che possono anche richiedere molta interpretazione e portare a ulteriori comunicazioni. Con noi, il cliente può ora "scrivere i suoi desideri direttamente nel prodotto".

Strumento di collaborazione InVision - Screenshot dell'interfaccia utente
Il cliente può ora mettere i suoi commenti e le sue osservazioni esattamente sugli oggetti in questione. Questo fa risparmiare tempo e rende le richieste dei clienti più facili da capire.

Lo strumento di collaborazione permette di lavorare in tempo reale grazie alla connessione Dropbox e Google Drive

Un altro punto di forza di InVision è la capacità di lavorare in tempo reale. InVision è perfettamente collegato tramite Dropbox, Google Drive o lo strumento InVision Sync e sincronizza i file continuamente. Come designer o sviluppatore, hai la possibilità di caricare file PSD o SketchApp. InVision li usa per creare schermi che possono essere visualizzati sia sul desktop che su tablet o smartphone. Per esempio, se cambiate il colore di un pulsante nel file sorgente, esso cambierà anche direttamente in InVision. Il cliente o i membri del team possono così seguire le modifiche direttamente tramite lo strumento di collaborazione.

InVision offre anche la possibilità di essere avvisati via e-mail quando un commento è stato lasciato o un cambiamento è stato fatto al layout. A seconda del progetto, puoi anche impostare se vuoi essere avvisato immediatamente o in un momento predefinito.

Per le squadre che si affidano a Slack c'è la possibilità di collegare InVision e Slack e avere modifiche ai prototipi inviati direttamente a un canale.

Il versioning permette una facile valutazione dei progetti WordPress

Inoltre, InVision crea automaticamente una cronologia del file in modo che tutte le modifiche possano essere visualizzate di nuovo e le vecchie versioni possano essere confrontate con il cliente. Questa funzione è anche utile per valutare i progetti WordPress . In questo modo, non solo possiamo ottimizzare il nostro processo di sviluppo, ma anche la nostra interazione con il cliente.

Un'altra schermata dello strumento di collaborazione invision
Vedi tutti i cambiamenti a colpo d'occhio e valuta quale versione è migliore.

I prototipi a click permettono mockup interattivi

Nella maggior parte dei casi, otteniamo un layout statico dal cliente, che poi implementiamo in WordPress . In passato, queste bozze statiche venivano sottoposte al cliente per la revisione dopo ogni pietra miliare, aggiustate e, in certe circostanze, reimmesse per il controllo - sempre come bozza statica. Specialmente con i grandi progetti WordPress , queste revisioni potrebbero richiedere molto tempo.

InVision offre una soluzione per questo chiamata "prototipazione". Più o meno, il programma collega diverse schermate statiche e permette di simulare un menu di navigazione, per esempio. Questa è una caratteristica geniale, perché ti permette di mostrare direttamente ai tuoi clienti come si comporterà il loro nuovo Theme o negozio in seguito. Il look and feel del prodotto può essere trasmesso molto meglio che con mockup statici.

Questo rende anche più facile per gli sviluppatori capire come il designer immagina il prodotto finale. Inoltre, lo strumento di collaborazione aiuta a trovare ed eliminare colli di bottiglia o trappole di usabilità già nel processo di sviluppo.

E i prototipi hanno un altro vantaggio: anche prima dello sviluppo effettivo, il cliente può sperimentare come sarà il prodotto. Questo risparmia la necessità di consultazioni successive e quindi tempo e denaro.

Tuttavia, è necessario impostare prima questa prototipazione. Questo richiede un po' di formazione da parte dei progettisti, ma è utile nel corso successivo del progetto.

Schermata numero 3 dello strumento di collaborazione Invision
La prototipazione non aiuta solo il designer a trovare gli errori, ma anche il cliente e lo sviluppatore. Possono capire più facilmente come il prodotto finale dovrebbe apparire e comportarsi.

L'installazione richiede solo pochi minuti e c'è un tutorial dettagliato

Impostare InVision è molto facile. Per registrarsi a InVision, tutto ciò di cui hai bisogno è un indirizzo e-mail e una password di tua scelta. Dopodiché, riceverai una mail di conferma e sarai pronto a partire. InVision vi guiderà poi attraverso un tutorial completo.

Inoltre, InVision offre una vasta gamma di video tutorial che spiegano come lavorare con immagini retina, navigazioni trasparenti o overlay, per esempio. Se hai ancora domande dopo, c'è una sezione FAQ che copre molte domande specifiche.

Grazie al pacchetto di ingresso gratuito, lo strumento di collaborazione è utile anche per i freelance.

InVision è gratuito. Con delle restrizioni, ovviamente. Il cosiddetto "Piano gratuito" è limitato a un progetto. Naturalmente, una volta finito un progetto, si può semplicemente cancellare tutto quello che c'è dentro e ricominciare da capo. Se vuoi mantenere i tuoi vecchi progetti WordPress , i piani a pagamento partono da 15 dollari al mese. Se sei disposto a pagare un po' di più, puoi ottenere il "Piano professionale" per 25 dollari al mese. Con questo piano, è possibile creare una varietà di progetti WordPress e scaricare i prototipi per l'uso offline. Nel nostro caso, il costo dello strumento si è ripagato rapidamente. Il calcolo è relativamente semplice: se si risparmia solo un'ora di lavoro (e un sacco di nervi) al mese, InVision si è già ripagato.

YouTube

Caricando il video, accetti l'informativa sulla privacy di YouTube.
Per saperne di più

Carica il video

PGlmcmFtZSBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LnlvdXR1YmUtbm9jb29raWUuY29tL2VtYmVkL29ORl9LTHVFbJjIBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49ImFsbG93ZnVsbHNjcmVlbiIgd2lkdGg9IjU2MCIgaGVpZ2h0PSIzMTUiIGZyYW1lYm9yZGVyPSIwIj48L2lmcmFtZT4=

Conclusione: indipendentemente da InVision o meno, possiamo solo raccomandare Collaborationtools come soluzione per il lavoro di sviluppo e design orientato al cliente.

Con InVision, abbiamo l'opportunità di coinvolgere maggiormente il cliente nel processo di progettazione e sviluppo. Le recensioni del "look and feel" per posta sono una cosa del passato. Era ora, perché né per noi come fornitore di servizi né per i nostri clienti era una soluzione davvero produttiva. I nostri clienti sono d'accordo e accolgono con favore l'uso dello strumento su tutta la linea. Particolarmente importante per noi: i clienti hanno la sensazione di essere più coinvolti nel processo.

Come designer e sviluppatori, ci piace anche l'alta compatibilità di InVision con i nostri strumenti esistenti, come Dropbox, Google Drive o Photoshop, così come gli aggiornamenti regolari e le nuove funzionalità. Ha notevolmente accelerato e semplificato il nostro flusso di lavoro. Possiamo quindi raccomandare InVision senza riserve.

Avete avuto qualche esperienza con strumenti simili? Può raccomandarne uno in particolare? Non vediamo l'ora di ricevere il vostro feedback!

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.