Conquistare i migliori dipendenti - Come conquistare il cuore della generazione Y

Leefke Krönke Ultimo aggiornamento 25.02.2021
5 Min.
I migliori dipendenti

Da diversi anni a questa parte, è diventato sempre più difficile per i datori di lavoro attrarre giovani professionisti e trattenerli a lungo termine. Questo vale anche per i giovani professionisti di talento del settore web design e IT. L'industria delle agenzie in particolare si lamenta della mancanza di candidati motivati e qualificati. Oggi vi mostrerò cosa ha a che fare la Generazione Y con questo sviluppo e come voi, come piccolo datore di lavoro, potete migliorare le vostre possibilità di successo nella "guerra per i talenti".

In molte industrie, la ricerca di dipendenti adatti è diventata sempre più difficile negli ultimi anni. Soprattutto le agenzie hanno problemiper posizionarsi come datori di lavoro attraenti tra i giovani candidati qualificati.

Oggi, però, non sono solo le aziende famose a scegliere i migliori talenti con grandi promesse di stipendio e prestigio. Attraverso concetti innovativi per i dipendenti e una visione convincente, sempre più startup attirano giovani talenti qualificati. Scopri perché funziona così bene in questo articolo.  

"War for Talent" - Alta domanda, bassa offerta

La competizione per il miglior web design, sviluppo e talento IT può essere spiegata da un lato dal fatto che la domanda di siti web, programmi su misura, app e simili è aumentata notevolmente negli ultimi anni.

I datori di lavoro che non offrono condizioni attraenti per questi specialisti molto contesi, prima o poi saranno lasciati fuori al freddo.

La carenza di competenze ha un altro grande motore: il cambiamento demografico. Secondo un studio dell'Istituto tedesco per la ricerca economica (DIW), la Germania avrà una carenza di quasi dieci milioni di lavoratori nel 2040.

Perché dovreste prendere sul serio la generazione Y

Con una carenza di lavoratori qualificati, i candidati qualificati in molte industrie possono permettersi di essere esigenti su dove lavorare. Per attirare i migliori talenti, è necessario capire le esigenze dei vostri futuri dipendenti.

Se vuoi motivare i tuoi (potenziali) dipendenti e trattenerli a lungo termine, come datore di lavoro devi capire cosa è veramente importante per loro.

La generazione che dominerà il mercato del lavoro nei prossimi anni è la Generazione Y - conosciuta anche come "Millennials". A seconda della definizione, questo include coloro che sono nati tra il 1981 e circa il 2000.

Come è il caso di tutte le generazioni, si dice che i Millennials abbiano anche caratteristiche speciali. Di norma, si tratta di caratteristiche generalizzate basate, per esempio, su rapporti di insegnanti e datori di lavoro, studi scientifici o semplicemente un'impressione generale.

Generazione Perché - Volatile ed esigente

La generazione Y è descritta come, tra le altre cose, esperta di tecnologia, flessibile in termini di posizione, egoista, viziata, volubile e sicura di sé. Nel contesto lavorativo, il loro desiderio di un feedback costante è anche spesso menzionato.

A causa della loro caratteristica di voler sempre mettere in discussione tutto, i Millennials sono anche conosciuti come Generazione Perché indicato come.

Gli articoli e gli studi dal punto di vista del datore di lavoro spesso riecheggiano che i Millennials sono eccessivamente esigenti nei loro lavori rispetto ai loro predecessori della Generazione X.

Tuttavia, ignorare le pretese ingiustificate della Generazione Y non è una strategia sensata. Se volete continuare ad attrarre i migliori giovani talenti in futuro, dovreste affrontare le esigenze dei Millennials.

Cosa si aspettano i Millennials dai datori di lavoro?

Nel luglio 2017 (come parte della mia tesi di master sull'employer branding), circa 140 studenti della Generazione Y e giovani professionisti hanno valutato diversi benefici del datore di lavoro secondo la loro importanza.

I risultati hanno mostrato che le seguenti cose sono più importanti per i giovani dipendenti della Generazione Y:

  • Una squadra impegnata e cooperativa
  • Una remunerazione equa
  • Apertura a nuove idee e feedback
  • Compiti di lavoro impegnativi e variegati
  • Possibilità di una posizione permanente (ad esempio dopo il programma di tirocinio)
  • Interessanti opportunità di formazione e sviluppo
  • Trasparenza, fiducia e rispetto come valori aziendali
  • Una cultura aziendale riconoscente e trasparente
  • Orari di lavoro flessibili e ufficio a domicilio

La sostenibilità, i clienti e i partner famosi, i premi come "Top Employer" o i benefici materiali aggiuntivi come l'auto aziendale e il telefono cellulare sono stati valutati come meno importanti.

Molti studi più grandi giungono ad una conclusione simile: il clima di lavoro e la coesione dei colleghi sono le cose più importanti per la generazione Y. Inoltre, i compiti lavorativi dovrebbero essere interessanti e significativi, l'equilibrio tra lavoro e vita privata dovrebbe essere giusto, dovrebbero essere disponibili ulteriori opportunità di formazione e il posto di lavoro dovrebbe essere sicuro.

Conquistare i migliori dipendenti - Come conquistare il cuore della generazione Y

Punteggio con cultura aziendale e valori chiari

Cosa può imparare da questi risultati come datore di lavoro? La generazione Y non può essere convinta con frasi vuote e strutture aziendali radicate.

Se vuoi attrarre millennials qualificati, hai bisogno di una cultura aziendale attraente e di valori in cui possano identificarsi. Molte startup lo hanno già capito.

A studio sul tema dell'adattamento culturale nell'industria IT conferma l'importanza della cultura. I risultati mostrano, per esempio, che il 95% degli intervistati è disposto a cambiare lavoro a causa di una cultura aziendale inadeguata. Il 70% ha addirittura cambiato lavoro per questo motivo.

Valori autentici come fattore di differenziazione

Se non avete ancora stabilito i valori aziendali, probabilmente vi state chiedendo in questo momento: "Cosa rappresenta effettivamente la mia azienda?". Pensare a questo è il primo passo nella giusta direzione.

Per trovare dichiarazioni di missione che si riflettono nella storia della vostra azienda, che sono autentiche e con cui i vostri dipendenti possono identificarsi, vi consiglio il libro
"Il significato dell'azienda - Per cosa stiamo lavorando?" da Dominic Veken.

Già nel colloquio di lavoro puoi verificare con le domande giuste se i potenziali dipendenti si adattano davvero alla tua cultura aziendale.

Supponiamo che uno dei tuoi valori sia "sete inestinguibile di conoscenza". Se chiedete ai vostri candidati nell'intervista se hanno sete di conoscenza, probabilmente risponderanno in modo affermativo. Tuttavia, se chiedete loro quando è stato il loro ultimo allenamento e quale libro hanno letto per ultimo, vi avvicinerete molto di più a un vero "fit".

RAIDBOXES si basa sulla trasparenza e sullo spirito di squadra

In RAIDBOXES , ci sono sei valori principali che, insieme al nostro Codice di Condotta, determinano le nostre azioni come azienda da un lato e come l'intero team lavora insieme dall'altro. I due principi guida più importanti sono la libertà e l'orientamento alle prestazioni.

Libertà

Siamo amanti della libertà e autoresponsabili: con concetti come Olocraziaorari di lavoro flessibili e home office, ognuno ha la libertà - ma anche la responsabilità - di prendere le decisioni giuste nel proprio ambito.

Orientamento alle prestazioni

Siamo affamati di prestazioni e amiamo la produttività perché vogliamo sempre essere i numeri uno. Per essere ancora più produttivi, lavoriamo secondo il principio SCRUM, per esempio. Questo ci permette di lanciare nuove funzionalità ancora più velocemente.

Trasparenza

Su RAIDBOXES , le cifre delle vendite, i piani finanziari e gli stipendi sono sempre visibili a tutti i membri del team. Comunichiamo sempre in modo aperto e onesto, anche in situazioni difficili.

L'azienda Buffer fa addirittura un passo avanti in questo senso: gli stipendi e il loro calcolo non sono solo per i dipendenti, ma ma per tutto il pubblico da vedere in modo trasparente.

Semplicità

Il nostro obiettivo è quello di rendere tutto ancora più facile per i nostri clienti: meno clic possibile, più autoesplicativo possibile, più veloce possibile. Anche il nostro sito web è costruito secondo questo principio. RAIDBOXES dashboard è anche strutturato secondo questo principio.

Non convenzionale

Siamo sperimentali e creativi, perché solo rompendo le convenzioni e provando cose nuove possiamo tenere testa ai Golia del mondo dell'hosting. Un esempio di questo è il nostro programmaFREE DEV per agenzie e web designer.

Gentilezza

Sia nel team che con i clienti: Se le emozioni dovessero mai ribollire, rimaniamo amichevoli e comprensivi. I conflitti all'interno della squadra vengono chiariti direttamente e personalmente per risolvere immediatamente le tensioni.

Comunicando questi valori in modo trasparente e rivedendoli durante il colloquio di lavoro, aumentiamo la possibilità che i candidati si adattino a noi e restino con l'azienda a lungo termine.

Il giusto "fit" culturale tra RAIDBOXES e i nuovi dipendenti è ancora più importante per noi di un curriculum completo o di un'ottima laurea.

Conclusione: i valori aziendali creano una situazione vantaggiosa per tutti

Se durante il colloquio di lavoro sorgono aspettative reciproche che non possono essere attuate nella realtà, un alto turnover dei dipendenti è inevitabile. Il giusto "fit" tra datore di lavoro e dipendente può quindi essere raggiunto solo se entrambe le parti conoscono le loro esigenze e le comunicano apertamente.

Come datore di lavoro, dovresti essere consapevole che una cultura aziendale trasparente sta diventando sempre più un fattore di differenziazione e che puoi usarla per segnare punti nella "guerra per i talenti".

Fondamentalmente, se non solo comunicate i vostri valori, ma agite attivamente in base ad essi, sarete esattamente il dipendenti che si adattano alla vostra azienda.

Qual è la sua esperienza nella ricerca di giovani talenti? Avete mai avuto problemi a trovare dei professionisti adatti? Aspetto i vostri commenti!

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.