Un sito web con WordPress o WooCommerce può essere finanziato con un massimo di 16.500 euro - nell'ambito del programma go-digitale. Quali progetti ricevono finanziamenti? E quali sono i requisiti? 10 domande a Nils Hocke dal nostro partner di agenzia Agenzia Webfox.

Nils, che riceve finanziamenti dal Ministero Federale dell'Economia e dell'Energia (BMWi)? E qual è esattamente la regola de minimis?

I siti web possono essere supportati fino a 16.500€, perché siamo accreditati per il modulo 2 "Sviluppo del mercato digitale" e il modulo 3 "Processi aziendali digitalizzati". Questi moduli possono essere combinati tra loro.

Il sostegno è disponibile per le imprese commerciali (PMI), comprese le industrie artigianali con potenziale tecnologico. Essi devono soddisfare i seguenti criteri:

  • Meno di 100 dipendenti (equivalenti a tempo pieno)
  • nell'anno precedente la conclusione del contratto, un fatturato annuo o un totale di bilancio annuo non superiore a 20 milioni di euro
  • Ammissibilità ai sensi del regolamento de minimis, per saperne di più
  • Sede o succursale permanente in Germania

Vedi anche il FAQ sul go-digitale sulle pagine del Ministero Federale dell'Economia e dell'Energia. Il sito regola de minimis sostanzialmente stabilisce che una società non può superare l'importo di 200.000 euro di sovvenzioni in tre anni fiscali.

go-digital: finanziamento di progetti WordPress
Il portale informativo di go-digital

Analisi del fabbisogno

Il tutto suona abbastanza complesso quando si tratta di fare una domanda... Quali sono le vostre esperienze, quali sono le vostre possibilità di ottenere una sovvenzione? E come potete aiutarci con l'applicazione?

Il processo di applicazione non è così complesso come si potrebbe pensare. Naturalmente, bisogna pensare in anticipo agli obiettivi del progetto e al vantaggio dell'innovazione per il cliente, ma questo è ciò che facciamo comunque. Poi bisogna redigere un piano di progetto dettagliato e firmare alcuni documenti, e questo è tutto. 🙂 Abbiamo bisogno di qualche input dal cliente in termini di cifre di vendita ecc.

Se noi e il cliente non siamo ancora sicuri di ciò che vogliamo ottenere con il finanziamento, è anche possibile fare un'analisi potenziale all'inizio del progetto. Questo può richiedere al massimo 2 giorni di consulenza, ma può essere utilizzato, ad esempio, per iniziare con un workshop sui requisiti, in modo che sia più chiaro a tutti gli interessati cosa vogliono ottenere alla fine.

Finora tutte le nostre domande sono state esaminate. Qua e là, naturalmente, ci sono state alcune domande, ma in realtà solo poche. Ma noi ci occupiamo completamente dell'applicazione, in modo che il cliente non debba preoccuparsene.

Cosa si può promuovere esattamente con esso, avete qualche esempio di progetto dal mondo WordPress ?

Cosa può essere supportato teoricamente all'interno dei moduli qui diceAd esempio, lo sviluppo di una strategia di marketing online specifica per l'azienda o l'istituzione di una presenza professionale su Internet per scopi di marketing. Ma permettetemi di riassumere alcuni dei nostri progetti precedenti:

Il cliente 1 fornisce consulenza e supporto alle imprese innovative e alle start-up a livello nazionale nel settore assicurativo da molti anni. Il team crea e progetta diversi concetti assicurativi e prodotti assicurativi, che sono appositamente adattati alle esigenze del settore degli eventi. In passato, hanno sviluppato un proprio calcolatore online per i clienti finali per la stipula di polizze assicurative temporanee per eventi.

Come progetto di digitalizzazione dovevamo introdurre un sistema di shop online e mettere i nostri prodotti a disposizione dei clienti attraverso molteplici canali in modo mirato. Sono stati emessi i seguenti obiettivi:

  • Sviluppo di una strategia di marketing online per la distribuzione digitale di soluzioni assicurative specifiche del settore
  • Creazione della struttura necessaria per un'attuazione efficiente della strategia, tenendo conto anche dello stato attuale della sicurezza informatica
  • Creazione di un nuovo sito web aziendale contemporaneo con WordPress
  • Kit landingpage con WordPress
  • Integrazione di un sistema di shop online per la distribuzione di polizze assicurative attraverso molteplici canali
  • Introduzione del tracciamento/monitoraggio per la valutazione e la valutazione degli obiettivi di marketing

Obiettivi e gruppi target

Anche il cliente 2 è del settore assicurativo. Si trova ad affrontare la sfida che sta diventando sempre più difficile trovare il tempo necessario affinché i clienti siano adeguatamente assistiti. Ciò è dovuto a requisiti amministrativi e legali in costante aumento. L'obiettivo era quindi quello di soddisfare le richieste in costante crescita dei clienti attraverso una nuova identità di marca e processi di business digitalizzati. Ad esempio, in termini di canali di comunicazione più rapidi e semplici. È qui che sono stati fissati questi obiettivi:

  • Nuovo web design
  • Creazione di un nuovo sito web aziendale contemporaneo con WordPress
  • Ottimizzazione SEO
  • Introduzione del tracciamento/monitoraggio per la valutazione e la valutazione degli obiettivi di marketing
  • Creazione di un'area "Service" sul sito web, che consente ai clienti di effettuare processi di gestione dei sinistri, modifiche ai dati anagrafici o notifiche di modifica direttamente online
  • Creazione di un blog per fornire ai clienti informazioni aggiornate in ogni momento

Il cliente 3 proviene dal settore degli eventi e ha bisogno di una presenza professionale su Internet. Anche una piattaforma per la digitalizzazione di progetti educativi per bambini e famiglie, compresa l'introduzione di corrispondenti processi di business digitali. Nell'analisi del potenziale elaboreremo i requisiti esatti con il cliente in un'officina, per poi iniziare la fase di implementazione.

Durante la fase di implementazione, ci dedichiamo principalmente alla concezione - sia in termini di contenuti che di tecnologia - al fine di sviluppare la soluzione ottimale per il cliente. L'interazione visiva e tecnica tra il sito web e la piattaforma del prodotto è di particolare importanza per garantire che i visitatori non sentano alcuna interruzione nel loro utilizzo. In questo modo si intende aumentare la fiducia nella piattaforma, in quanto i visitatori dovrebbero in ultima analisi acquistare anche i prodotti.

Più domanda attraverso Corona

Quale ruolo svolge l'attuale situazione della corona in questo caso, sentite una maggiore richiesta da parte delle piccole e medie imprese? E come affrontate questa situazione?

La necessità di sovvenzioni per le piccole e medie imprese per progetti legati alla digitalizzazione è sempre stata elevata, poiché per la maggior parte di esse ciò significa inizialmente un investimento in qualcosa di "nuovo". La situazione della corona ha ovviamente rafforzato questa situazione, dato che molti modelli e processi di business non funzionano più come prima della pandemia. Inoltre, ci sono improvvisamente molte "offerte di sovvenzioni" diverse ed è facile perdere il conto.

Ci occupiamo di questo in modo completamente trasparente e prendiamo per mano i nostri clienti durante l'intero processo. Inoltre, abbiamo naturalmente sviluppato una comprensione di quali clienti e che tipo di progetti possono essere supportati. Quindi vediamo una sorta di incarico di consulenza con noi. Ma dobbiamo anche essere flessibili in una certa misura, soprattutto per quanto riguarda il pagamento, perché bisogna aspettare un po' i soldi del governo federale.

Ci sono numerosi settori che hanno molto da recuperare in termini di presenza online. Che aspetto ha esattamente una consulenza con voi? Come si fa a togliere l'incertezza alle squadre? E come si fa a determinare quale sia la reale necessità per poter pianificare in anticipo?

Non troveremo la nostra strada verso il futuro digitale, ma piuttosto una strada comune. Questo è esattamente ciò che teniamo a mente per noi stessi e per i nostri clienti. Sappiamo che il tema della digitalizzazione causa incertezza, soprattutto tra i nostri clienti. Per questo cerchiamo di portarli con noi fino in fondo. E di solito partiamo dall'inizio, perché spesso i clienti hanno difficoltà a comunicare correttamente le loro esigenze.

Ciò significa: integriamo i collaboratori dei nostri clienti nei nostri processi. Diventano parte della squadra e assumono un ruolo attivo. Ecco perché ogni progetto con noi inizia con un workshop o un kick-off. In questo workshop o kickoff, guardiamo agli obiettivi dei nostri clienti e dei loro gruppi target, perché di solito c'è già una percezione diversa.

Idealmente, cerchiamo prima di tutto di offrire una fase di concezione che comprenda la gestione dei requisiti per definire insieme la portata esatta. In questo modo potremo quindi elaborare in modo molto più preciso ciò che verrà attuato. Questo naturalmente rende anche la pianificazione molto più facile e trasparente per noi e per il cliente.

Il sito web come base

Come argomentate quando arriva l'argomento: "Facebook & Co. sono sufficienti per il nostro marketing"?

Dipende sempre da quello che vuole il cliente. E soprattutto, a quali gruppi target vuole rivolgersi. Se il suo gruppo target è principalmente su Facebook & Co. allora potrebbe essere sufficiente, ma ne dubito. Fondamentalmente cerchiamo sempre di guardare prima l'utente. Sulla base di questo facciamo poi le nostre raccomandazioni per il giusto marketing mix. Ma pensiamo già che un sito web proprio sia essenziale. È la casa digitale che può essere gestita indipendentemente da una piattaforma.

Avete alcuni clienti dell'assistenza sanitaria. Qual è il vostro consiglio quando i siti web obsoleti incontrano un forte aumento della domanda e un basso budget allo stesso tempo?

Potete anche muovere i primi passi con un piccolo budget. L'importante è definire un obiettivo insieme al cliente e poi indicare la strada per raggiungerlo. All'inizio potrebbe essere un po' più impegnativo. Ma allo stesso tempo rende più facile la definizione di una roadmap, su cui si può poi lavorare a piccoli passi.

Questo pensiero MVP (prodotto minimo vitale) cerchiamo sempre di mediare, anche se si dispone di grandi budget. Vogliamo fare piccoli passi il più rapidamente possibile con il massimo valore aggiunto possibile, costruire su questo incrementale e cercare sempre il feedback degli utenti. Questo è il modo migliore per assicurarsi di non mancare l'obiettivo alla fine, soprattutto se il vostro budget è limitato...

Il giusto WordPress hosting

Tu sei BUSINESS Partner di RAIDBOXES. Cosa ti ha convinto? E come è andata finora la collaborazione?

Pensiamo molto bene a una forte rete di partner. E lì RAIDBOXES potrebbe non mancare dal nostro punto di vista, dritto, perché siamo così convinti del prodotto. Alla fine il Pacchetto totale di RAIDBOXES convinti. Ma soprattutto le conversazioni con le singole persone. Abbiamo semplicemente la stessa idea di una partnership strategica - che è stata decisiva per noi. Il fatto che siamo stati anche in grado di Buono per il clima Il fatto di fare i turni completa il pacchetto totale dal nostro punto di vista.

Cosa rende un buon WordPress hosting per voi?

Naturalmente, prima di tutto, tutto deve funzionare tecnicamente, e funziona. Ma ciò che ci ha davvero convinto sono la semplicità e i servizi offerti dalla A alla Z. Dalla creazione di un BOX, all'attivazione di un certificato SSL fino al supporto è semplicemente divertente lavorare con RAIDBOXES . E non avete più bisogno di un amministratore del server 🙂

Qualche parola a lei e a Agency Webfox?

Come parte del team di gestione sono responsabile dei temi NewBiz e della nostra rete di partner. Mi occupo anche del programma di sostegno go digital. Il sito Agenzia Webfox è un'agenzia digitale a servizio completo composta da 25 specialisti. Lavoriamo e viviamo sul web da più di 20 anni.

Condividiamo la nostra passione e la nostra conoscenza con i nostri clienti. Siamo nativi digitali con una conoscenza delle medie imprese e una vasta gamma di prospettive - dall'esperienza con grandi marchi e piccole aziende. Abbastanza grande da gestire progetti complessi di medie dimensioni. E abbastanza piccolo da essere presente per i nostri clienti in modo rapido e senza burocrazia.

Domande sul go-digitale

Quali sono le vostre domande sul finanziamento digitale? Si prega di utilizzare la funzione di commento. Volete altri consigli su WordPress e WooCommerce? Poi seguiteci su TwitterFacebook o nella nostra Newsletter.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * marcato.