Fotografia intelligente - consigli e trucchi per scattare foto migliori con il tuo smartphone

10 Min.

Avete bisogno di immagini per il vostro sito web o blog, ma non avete un'attrezzatura fotografica professionale, per non parlare di una reale comprensione della fotografia? Nessun problema, perché in molti casi si possono ottenere ottimi risultati con il proprio smartphone. Il fotografo Johannes Mairhofer vi mostrerà ciò a cui dovete prestare attenzione quando scattate foto con il vostro smartphone.

La fotografia è un mezzo emozionante. La fotografia può suscitare emozioni e catturare ricordi. Le foto possono essere provocatorie, belle e interessanti. Spesso è solo un dettaglio, una vista leggermente modificata o una prospettiva estesa che trasforma una foto "banale" in un'immagine emozionante.

In questo testo vorrei mostrarvi alcune nozioni di base, consigli e trucchi che possono aiutarvi ad ottenere foto migliori se le seguite - o anche a infrangere le regole di proposito. Tutti i miei consigli sono progettati per essere applicabili sia agli smartphone classici che a quelli "normali". Quindi non c'è bisogno di una fotocamera speciale, di un software speciale o di una tecnologia costosa. Qui basta ampliare la visuale e cercare di scattare foto invece di "scattare foto".

Il testo è strutturato in modo tale che vorrei iniziare con alcuni consigli tecnici, poi spiegare qualcosa sul design e la composizione delle immagini e infine discutere la mia opinione personale sull'editing delle immagini. Il tutto è arricchito e spiegato con alcuni esempi, che naturalmente sono stati tutti creati con uno smartphone standard.

Fotografia intelligente - consigli e trucchi per scattare foto migliori con il tuo smartphone

#1 Consigli tecnologici per la fotografia su smartphone

La migliore macchina fotografica è sempre quella che hai con te. Poiché questo è probabilmente in molti casi lo smartphone, do qui alcuni consigli sulle impostazioni tecniche che possono essere fatte su quasi tutti gli smartphone. Non è esplicitamente necessaria un'applicazione speciale per attuare le raccomandazioni.

Disattivare il flash

Nella maggior parte degli smartphone, il flash si trova proprio accanto all'obiettivo. Questo fa sì che il flash arrivi direttamente dalla parte anteriore e si diffonda direttamente sul viso. Non è mai bello, soprattutto con i ritratti, getta ombre brutte e provoca occhi rossi e pelle pallida.

Con i paesaggi, un flash non ha alcun senso, in quanto la potenza del flash non è sufficiente a illuminare l'ambiente circostante.

Questo viene poi portato all'estremo nei concerti. Immaginate che il palco sia illuminato da faretti che producono migliaia di watt di potenza. Un piccolo flash di un cellulare dalle file posteriori non ha qui alcun effetto diretto, se non quello di disturbare gli altri ospiti del concerto. Il più delle volte è il caso di non guardare mai più queste foto dei concerti.

Ma se il fulmine, per qualsiasi motivo, è assolutamente necessario, la mitigazione o la dispersione aiuta. Così, un pezzo di carta, una velocità o un pezzo di carta di pane e burro tenuto davanti al fulmine spesso fa miracoli. La luce non proviene più dal davanti, ma è "sparsa" dal tessuto.

Ancora meglio, tuttavia, è una fonte di luce esterna da un punto diverso rispetto a quello frontale. Qui è possibile utilizzare una torcia o l'app della torcia di un altro smartphone per illuminare l'oggetto o la persona da fotografare da un'angolazione diversa. Questo di solito fa apparire la luce molto più armoniosa e meno "grossolana" - questi suggerimenti possono anche essere combinati, ad esempio una fonte di luce esterna con la carta davanti.

Suggerimento

Se la persona o l'oggetto viene illuminato con una candela, l'intera immagine appare ancora più "calda" e può produrre effetti particolarmente belli.

Mostra/visualizza la griglia

Per supportare la composizione dell'immagine consiglio di inserire una griglia. A seconda del sistema operativo dello smartphone o dell'app utilizzata, ci sono spesso anche diverse varianti tra cui scegliere. Ma la "regola dei terzi" è abbastanza sufficiente per l'inizio e disponibile in quasi tutte le applicazioni fotografiche che ho visto finora.

Questa griglia divide il display della telecamera in nove rettangoli di uguale dimensione e aiuta a dare forma all'immagine. Questo permette di allineare il centro di gravità dell'immagine con la griglia, perché un'immagine è più piacevole all'occhio quando questo centro di gravità si trova in una delle intersezioni delle linee della griglia.

Esempio di fotografia su smartphone 1

In questo esempio diventa più chiaro. In questo caso, la banca è il fulcro del quadro. Ora immaginate la griglia di cui sopra in questa foto. Noterete che il banco è allineato all'intersezione in basso a destra delle linee della griglia. Naturalmente, non sempre deve essere esatta al millimetro, la griglia serve più che altro come orientamento per la composizione dell'immagine.

Impostare la risoluzione più alta

Anche se la maggior parte delle foto sono probabilmente usate per lo più in digitale e per il web, vi consiglio di impostare la risoluzione più alta. Questo è abbastanza banale perché lo spazio di archiviazione non costa nulla di più e le immagini possono essere stampate. Non importa se sei un fotografo professionista o amatoriale - vedere la tua foto stampata in mano o sul muro è sempre una bella sensazione. 

Anche con gli smartphone di prezzo medio è ora possibile produrre immagini che possono essere facilmente appese alla parete come poster, ad es. in DIN A2. Tanto più che le immagini appese al muro sono viste da una certa distanza. Personalmente, trovo anche che le immagini che toccano emotivamente non siano create dalla perfezione tecnica, ma dalla composizione dell'immagine.

Salva posizione

Molti programmi per la gestione e l'elaborazione delle immagini o l'archiviazione automatica delle foto di Google possono leggere ed elaborare i dati GPS. Ciò significa che anche anni dopo che le foto sono state scattate, è ancora possibile rintracciare dove sono state scattate. All'inizio sembra banale. Ma con la marea di immagini che produciamo ogni giorno, è possibile che non si sappia esattamente dove sono state scattate le immagini.

Formato immagine

Il più piacevole per l'occhio umano è ancora il formato 4:3 orizzontale. Con questo formato, il chip integrato nella fotocamera viene utilizzato nel modo più efficace.

Messa a fuoco = Esposizione

Di solito, la maggior parte delle app per fotocamere usa un tocco per impostare la messa a fuoco sull'area desiderata nelle foto. Inoltre, di solito non è solo la messa a fuoco (nitidezza) ma anche l'esposizione (luminosità) che viene qui impostata. Ciò significa che il software dell'applicazione della telecamera calcola il "valore di esposizione medio tecnicamente ottimale" dall'intera immagine. Questo può influenzare l'effetto dell'immagine della foto, intenzionalmente o meno.

Provatelo concentrandovi su qualcosa in primo piano, ad esempio una persona, e concentrandovi sul tramonto sullo sfondo.

Effetti per favore dopo aver scattato la foto

Certo, è sempre una questione di gusti, ma non sono un fan degli effetti, in quanto spesso vengono utilizzati come filtri in Instagram. Secondo me distraggono troppo dall'immagine reale.

Se volete usarli, fatelo dopo, anche se alcune applicazioni per fotocamere possono applicare effetti di questo tipo direttamente durante la ripresa. Ma se l'effetto è già applicato mentre si scatta una foto, la foto è già "rotta" - l'effetto è già presente e non si può decidere di non farlo in seguito.

Se si applica l'effetto o il filtro solo in seguito, si rimane flessibili e si lasciano aperte tutte le possibilità. Così si possono provare diversi effetti in seguito - o lasciarli fuori del tutto.

WooCommerce hosting FREE DEVx viola

#2 Design dell'immagine nella fotografia per smartphone

Il detto "Hai una macchina fotografica costosa, è destinata a scattare buone foto" è probabilmente familiare a tutti i fotografi professionisti. Trasferito ad un'altra professione, è come entrare in cucina da un cuoco e dire "Wow, hai pentole e padelle costose, probabilmente preparerai del cibo molto gustoso!

A seconda dello scopo e delle esigenze di una foto, naturalmente a volte una macchina fotografica costosa (che deve essere azionabile) è la scelta necessaria per ottenere il risultato desiderato. Ma se si rimane con costose fotocamere reflex solo in "modalità automatica", oggi molte immagini con le foto di uno smartphone moderno non sono tecnicamente distinguibili.

Per la fotografia privata, i social media o anche i siti web e i blog, uno smartphone è quindi spesso sufficiente. Soprattutto se si conoscono alcune regole e le si seguono (o le si infrangono deliberatamente), si possono creare delle belle immagini anche con uno smartphone.

Il "Progetto Occhiali"

Se non avete in mente un progetto specifico ma volete semplicemente "scattare foto", c'è il pericolo di scattare foto invece di scattarle effettivamente. È qui che "pensare in progetti" e indossare "occhiali da progetto" aiuta.

Se si cammina "intorno all'isolato" a casa o in ufficio, probabilmente si vedranno motivi meno entusiasmanti, mentre in vacanza tutto è pieno di immagini emozionanti. La vista nel vostro ambiente è "stanca" - siete "operativamente ciechi" per motivi eccitanti.

Ad esempio, mettere gli occhiali del progetto "verde" o "strutture" e poi andare alla ricerca. Improvvisamente vedrete cose completamente diverse, che si adattano a questi stessi occhiali. Questo spesso aiuta a vedere nuovi e interessanti motivi fotografici in un ambiente familiare.

Primo piano e sfondo

Esempio di fotografia su smartphone 2

Un'immagine è sempre composta da primo piano e sfondo. A volte si aggiunge una via di mezzo. Nel mio esempio, che è stato preso al Chiemsee, la barca è chiaramente in primo piano ed è orientata nella regola dei terzi all'intersezione delle linee in basso a destra. Le montagne sono sullo sfondo.

Direi che la passerella è anche il primo piano, anche se va in mezzo, e quindi guida anche la vista dello spettatore verso le montagne sullo sfondo.

Gestione della linea

Esempio di fotografia su smartphone 3

Scegliendo deliberatamente le linee, lo sguardo dello spettatore può essere diretto e quindi influenzare la composizione dell'immagine o il modo in cui viene vista. Nell'esempio, la disposizione delle barche dirige lo sguardo dello spettatore verso il centro dell'immagine e, come il pontile soprastante, conduce allo sfondo. Questo diventa ancora più estremo se, ad esempio, i corsi d'acqua o i binari ferroviari sono integrati nella vostra immagine.

Parallels

Esempio di fotografia su smartphone 4

Soprattutto quando si fotografa l'architettura, si raccomanda di prestare attenzione alle linee ricorrenti e alle linee rette parallele. In questo esempio, le transizioni delle due torri sono parallele tra loro e perpendicolari alle torri stesse. Questo crea una simmetria che rende l'immagine più armoniosa.

Colori

Esempio di fotografia su smartphone 5

I colori ricorrenti o che si ripetono rendono il quadro più armonioso. In questo esempio sono stato molto fortunato con il cielo, perché ad Amburgo è spesso più chiassoso. Così il cielo blu si ripete nei toni del blu sulla Elbphilharmonie e rende il quadro più piacevole.

Il punto di vista

Soprattutto le due immagini architettoniche degli ultimi esempi mostrano che un cambiamento di prospettiva porta spesso a risultati migliori o più entusiasmanti. In generale, aiuta non sempre a guardare "dritto davanti a sé" e all'altezza degli occhi, ma a dirigere consapevolmente lo sguardo verso l'alto o verso il basso per cercare prospettive che non siano banali.

#3 Dall'idea all'immagine

Per realizzare consapevolmente grandi immagini, è utile riflettere su alcune cose in anticipo. Questi pensieri possono assomigliare a questo, per esempio:

Gioco e coraggio

Non vedere le regole come linee guida rigorose, ma come idee e impulsi. Cercate di "giocare" e di essere coraggiosi. La cosa bella della fotografia digitale è che si può provare tutto. Le immagini sono di solito anche una questione di gusto, perché quello che mi piace non deve piacere a te e viceversa.

Provate a fare il giro dell'isolato con i bicchieri da progetto a vostra scelta (magari iniziate con "struttura") e scattate una foto. Applicare le regole in modo consapevole e infrangerle o ignorarle. Magari cambiate l'angolo di visione di qualche centimetro e osservate come cambiano le immagini e il loro effetto.

Suggerimento

In seguito, mostrate il risultato, o entrambi, ai vostri amici e chiedete loro (e a voi stessi) quali immagini sono più piacevoli, eccitanti, noiose o "inquietanti". Noterete che spesso piccoli cambiamenti dell'angolo possono portare a grandi differenze nel risultato dell'immagine.

Focus creativo

Con le immagini è importante l'attenzione creativa. Di cosa parla il quadro, cosa voglio dire? L'immagine deve essere "piacevole" o preferisco provocare o "disturbare" deliberatamente lo spettatore?

Per chi?

Per chi è la foto? Deve essere usato solo in privato o anche pubblicato? Se viene pubblicato, i diritti personali devono essere rispettati, cosa che di solito è meno rilevante per l'uso privato.

Per cosa?

Per quale mezzo deve essere utilizzata la foto? È "solo" online o è stampato da qualche parte? Se viene stampato, ad esempio, la qualità tecnica è più importante che se viene visualizzato solo su schermi.

Utilizzare?

Quando si chiede quanto sforzo e quanta considerazione si deve mettere in una foto, naturalmente bisogna prima essere chiari sull'uso e lo scopo dell'immagine. Fotografate l'orario solo per sapere quando arriva l'ultimo autobus? Se un'immagine ha uno scopo documentario puramente personale, il focus del progetto è ovviamente del tutto irrilevante. Tuttavia, se le immagini sono pubblicate sul vostro sito web o altrove, vale la pena di riflettere sul motivo e sulla composizione. Vedrete la differenza nella qualità dei risultati!

WordPress Ottimizzare le immagini per

Le foto che volete includere nel vostro sito web devono essere ottimizzate per l'uso web. Questo è un passo semplice e importante per migliorare il tempo di carico. Quali WordPress -Plugins aiutarvi con l'ottimizzazione delle immagini, potete scoprirlo in questo articolo.

Leggi le immagini

In Europa "leggiamo" le immagini, proprio come i testi, da sinistra a destra. Le immagini quadrate sono molto di moda a Instagram, ma il più naturale per noi è il formato del paesaggio, perché questo si avvicina di più allo sguardo umano.

Quando si scatta una foto ritratto, di solito è più piacevole se la persona guarda nella macchina fotografica o "nella foto". Questo diventa chiaro, ad esempio, quando si guardano le foto del profilo professionale dei propri contatti nei social network professionali come XING o LinkedIn consapevolmente.

Sharepics

Quando si scattano foto per il proprio sito web, blog o social media, spesso si desidera aggiungere testo alla foto in un secondo momento. Tenete a mente questo aspetto quando scattate le foto e lasciate un po' di spazio. Di solito è più armonioso se il testo è su uno sfondo "calmo", per esempio un cielo, un muro, un lago o simili. Le aree colorate e irrequiete come i graffiti, i rami o le siepi di solito non sono molto adatte in questo caso.

ebook: Misurate le prestazioni del vostro sito come un professionista

#4 Editing di immagini

Personalmente, non sono un grande fan dell'editing delle immagini o degli effetti che distraggono dall'immagine reale. Al contrario, soprattutto con Instagram vedo sempre più foto dove diventa chiaro: Senza l'effetto, il quadro sarebbe molto noioso e probabilmente non verrebbe pubblicato affatto.

Quello che, d'altra parte, mi succede spesso è anche lo sviluppo dell'immagine. Nel campo della fotografia professionale comunque, perché qui tutte le immagini sono fotografate come RAW. Ma anche nella fotografia su smartphone a volte ottimizzo le immagini intensificando leggermente le condizioni esistenti. I colori vengono poi, ad esempio, intensificati, i contrasti aumentano o le immagini vengono ruotate o inclinate.

Se volete fare lo stesso, vi consiglio il seguente software:

  • A pagamento per PC e MAC: Lightroom & Photoshop
  • Open Source per PC, MAC e Linux: Darktable & Gimp
  • App per smartphone: Google Snapseed

Stampa!

Un consiglio alla fine: è davvero bello avere in mano le proprie foto stampate. Qui ci sono ottimi fornitori di servizi di stampa, ad esempio moo.com, dove potete stampare le vostre foto in alta qualità e farle stampare, ad esempio, su cartoline o biglietti da visita.

Provatelo, ne vale la pena!

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * marcato.