Yoast vs Rank Math: WordPress SEO Plugin a confronto

Dominik Stein Ultimo aggiornamento 17.11.2020
13 Min.
I plugin SEO per WordPress
Ultimo aggiornamento 17.11.2020

Il numero di buoni WordPress SEO Plugins è gestibile. Quando si ricercano strumenti di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), ci si imbatte quasi sempre in Yoast SEO - attualmente la soluzione più popolare quando si tratta di ottimizzazione SEO di WordPress . Ma recentemente, c'è un nuovo concorrente che è stato in grado di costruire un'enorme comunità in un periodo di tempo molto breve: Classifica matematica.

Quale dei due Plugins è la soluzione migliore per l'ottimizzazione dei motori di ricerca del tuo sito web? Quali sono i punti di forza e di debolezza di ciascuno? Il nostro confronto WordPress Rank Math vs Yoast SEO.

Cosa fa un SEO-Plugin?

Prima di arrivare alla resa dei conti dei due Plugins , voglio sfatare direttamente un mito che troppo spesso devo educare i nuovi clienti:

"Un SEO-Plugin ti aiuta a ottimizzare il tuo sito web. Ma né Yoast SEO né RankMath sono il cuscino per deporre le uova".

C'è molto di più nell'ottimizzazione dei motori di ricerca. A partire dalla velocità del tuo sito web, la ricerca delle parole chiave o il tuo contenuto. Vuoi imparare quali misure hanno un effetto reale sul tuo sito web? Allora controlla il mio tutorial "Come eseguire un audit SEO ".

Nota: il solo Plugin non è sufficiente

La sola installazione di un SEO-Plugins non è sufficiente! Anche se alcune estensioni e testimonianze sul mercato vogliono dirvi questo. Passare a un altro Plugin non raddoppierà quasi MAI magicamente il tuo traffico.

I compiti tipici di un SEO-Plugins includono:

  • Dare ai motori di ricerca istruzioni su quali contenuti/URL possono essere scansionati.
  • Fornire istruzioni in robots.txt
  • Generare una mappa del sito
  • Analisi dei vostri contributi e delle vostre pagine, comprese le raccomandazioni di azioni SEO
  • Gestione dei vostri reindirizzamenti
  • Fornitura di dati strutturati

Ma nessuna soluzione unica funziona da sola. Cosa fai con le raccomandazioni, come scrivi il tuo contenuto, come configuri Plugin - tutto questo è tua responsabilità.

Yoast SEO

Yoast SEO è il SEO più utilizzato Plugin ed è attualmente utilizzato su oltre 5 milioni di siti web attivi WordPress . Inoltre, Yoast SEO è impegnato nell'ulteriore sviluppo di WordPress e partecipa regolarmente come relatore alle conferenze WordPress .

Yoast SEO WordPress
Il Yoast SEO Plugin a WordPress .org

Yoast SEO è sul mercato dal 2010 e ha sede nei Paesi Bassi. Secondo le sue stesse informazioni, più di 80 dipendenti stanno attualmente lavorando su Plugin.

Caratteristiche di Yoast SEO

Yoast SEO è disponibile in una variante gratuita e una premium. In generale, si può dire che Plugin funziona perfettamente anche nella variante gratuita. Come utente premium, sblocchi solo più funzioni, quindi ti risparmi l'installazione di ulteriori Plugins . Ecco una panoramica:

SEO gratuito Plugin
Yoast Premium contro la versione gratuita

Impostazione (Setup Manager)

Yoast SEO è dotato di un configuratore. Si suppone che aiuti i nuovi arrivati a fare le giuste impostazioni. Questo può sembrare solido a prima vista, ma il configuratore è dotato di alcuni punti deboli. Molte opzioni in Plugin sono semplicemente omesse. Alcune di queste sono impostazioni estremamente rilevanti come l'indicizzazione delle categorie o delle parole chiave.

Yoast Wizard
Il Wizard o Setup Manager di Yoast

Ciò che dovrebbe accadere con le tassonomie, si può decidere dopo solo nelle impostazioni avanzate. Lo trovo critico, perché molti utenti di WordPress usano le parole chiave e le categorie in modo errato - e quindi creano url inutili o duplicati o anche contenuti duplicati.

Tag Yoast
Le impostazioni per le categorie e i tag

Nel 90% di tutte le ottimizzazioni per i nuovi clienti, devo prima ripulire le tassonomie perché prima erano usate in modo sbagliato. Il Setup Wizard non mi ha convinto in questo caso.

ottimizzazione delle parole chiave

La caratteristica più grande e utile sono le raccomandazioni per l'ottimizzazione delle parole chiave. Soprattutto per i principianti, queste raccomandazioni danno un bel po' di suggerimenti su ciò che si dovrebbe prestare attenzione quando si ottimizza il contenuto per i motori di ricerca.

Guida alla ricerca di parole chiave

La ricerca di parole chiave adatte è una leva SEO importante. Ti guiderò passo dopo passo attraverso l'intero processo: tutorial sulla ricerca delle parole chiave. Comprese raccomandazioni, esempi e strumenti.

E qui arriviamo anche a una delle più grandi debolezze di Yoast SEO. Suggerisce buone classifiche portando le raccomandazioni nell'area verde. Soprattutto quando si ottimizza la parola chiave di riferimento, si può arrivare rapidamente a una sovra-ottimizzazione, perché lo strumento non riconosce accuratamente i sinonimi.

Leggibilità Contenuto SEO
Suggerimenti per la leggibilità dei tuoi post

Nel complesso, le azioni raccomandate da Yoast sono ancora buone. Tuttavia, alcuni di questi consigli hanno solo un impatto molto piccolo sulle tue classifiche. Con questo voglio dire: la raccomandazione è ancora importante, ma forse si potrebbe investire meglio il tempo in altri punti deboli del sito. I nuovi utenti tendono a sovra-ottimizzare anche qui.

Oltre alle raccomandazioni di azione, puoi regolare la meta description e il meta title delle tue pagine. Essi formano l'importante anteprima del testo che può essere visto in seguito nei risultati di ricerca di Google & Co:

Frammento di SERP
Anteprima dello snippet nelle SERP

Oltre all'ottimizzazione delle parole chiave, gli utenti hanno accesso all' indice di leggibilità. Il calcolo di Flesch determina quanto è "facile" leggere il tuo testo. Sulla base dell'analisi, Yoast crea raccomandazioni su come puoi semplificare il tuo testo.

Analisi di Yoast
I risultati dettagliati dell'analisi

Personalmente, non uso affatto lo strumento, perché ho sempre l'impressione che lo strumento mi spinga al keyword stuffing o a fare grandi modifiche ai miei testi. Pertanto, solo occasionalmente do un'occhiata all'analisi - e seguo le raccomandazioni se penso che abbiano senso. Anche in questo caso, le luci verdi non portano necessariamente a un migliore posizionamento.

Gli structured data

I dati strutturati sono utilizzati per fornire ai motori di ricerca informazioni aggiuntive sul tuo sito web o sul tuo contenuto. L'importanza dei dati strutturati per l'ottimizzazione dei motori di ricerca è cresciuta costantemente negli ultimi anni. Vedi la mia Guida SEO per il 2020 per una spiegazione.

Nella maggior parte dei casi, è possibile utilizzare il codice Schema per abilitare opzioni di visualizzazione aggiuntive nei risultati di ricerca. Per esempio, la visualizzazione delle stelle delle recensioni:

Schema di anteprima delle stelle
Le valutazioni a stelle aumentano l'attenzione di Google

Se hai fatto tutte le impostazioni, allora Plugin genera dati strutturati dalle tue informazioni (per esempio, dal nome della tua azienda), che possono essere letti in seguito dai motori di ricerca. Queste possono essere informazioni sul sito web, come l'azienda o il tuo blog. O quali canali sociali appartengono al tuo sito web. Valutato dal Tester di dati strutturati, appare più o meno così:

Test dei dati strutturati
Un test sui dati strutturati

Inoltre, l'editor diGutenberg permette di aggiungere facilmente altri due tipi di schema - i box How-To e FAQ. Potete crearli direttamente nell'editor di Gutenberg :

Gutenberg FAQ Box
Creare una casella FAQ in Gutenberg

Ecco un esempio di come un tale box FAQ viene visualizzato nei risultati di ricerca di Google:

Box delle FAQ nelle SERP
Le FAQ nelle SERP

Per essere onesti, però, ci sono innumerevoli altre varianti di schema (per esempio schede ricche, recensioni, eventi) che non sono supportate da Yoast SEO.

Aggiornamenti regolari

Con lo slogan "Sempre aggiornato per l'algoritmo di Google" Yoast SEO pubblicizza di essere sempre ottimizzato per l'ultimo algoritmo. Questa è una sciocchezza, naturalmente, perché Yoast ha un'intuizione minima su questo come qualsiasi altra persona nel pubblico.

Tuttavia, il sito Plugin viene aggiornato ogni 14 giorni. Questo promette che Plugin funziona nel modo più impeccabile possibile con le versioni attuali di WordPress . E che anche le possibili falle di sicurezza siano rimosse a intervalli regolari.

Redirect Manager (Premium)

Una ragione per passare alla versione premium è il Redirect Manager di Yoast. L'interfaccia è molto user-friendly e facile da usare.

Yoast Redirect
Creare redirect con Yoast

Inoltre, quando si cancellano o si modificano i post, agli utenti viene chiesto se vogliono impostare un reindirizzamento 301. Soprattutto in grandi squadre o con colleghi inesperti, queste domande di sicurezza possono prevenire gravi perdite di traffico.

Cestino WordPress
Avvertimenti quando si cancellano i messaggi in WordPress

Vantaggi e svantaggi di Yoast SEO

Il più grande vantaggio di Yoast SEO è la sua compatibilità con altri WordPress Themes e Plugins. Questo perché il Plugin è uno dei SEO più utilizzati Plugins . E dopo 10 anni dal suo rilascio, si può anche dire con sicurezza che Plugin fa il suo lavoro sulla maggior parte dei siti web senza alcun problema.

Gli aggiornamenti vengono fatti regolarmente e il team di Yoast risponde prontamente alle richieste di supporto. Tuttavia, gli utenti premium hanno la priorità assoluta qui. Questo significa che potresti dover aspettare un po' di più come utente della versione gratuita - o che la risposta si riferisce solo ai tutorial precedenti. Questo è un motivo per pensare di comprare la versione premium.

Molti sviluppatori spesso criticano che il codice e il Plugin è sovraccarico di troppe funzioni. Questo può portare a complicazioni, vulnerabilità nella sicurezza del tuo sito web o tempi di caricamento lenti. In parte sono d'accordo con questo. Per esempio, alcune caratteristiche che sono incluse in Plugin sono semplicemente inutili. Per esempio, l'integrazione di Ryte in Yoast SEO non offre alcun valore aggiunto e potrebbe essere rimosso secondo me:

Ryte Yoast
Integrazione di Ryte da Yoast SEO

Inoltre, ci sono state complicazioni negli aggiornamenti in passato che hanno portato a problemi di indicizzazione o vulnerabilità di sicurezza.

Classifica matematica

Rank Math viene dai creatori di "MyThemeShop". RankMath è secondo WordPress .org RankMath è attualmente utilizzato su oltre 200.000 siti web attivi WordPress . Non c'è quasi nessuna informazione sull'azienda stessa. Anche non alle persone che sostengono il progetto in modo sostanziale. Lo sfondo potrebbe essere che l'azienda ha la sua origine in India.

Rank Math WordPress  SEO Plugin
Classifica Matematica a WordPress .org

Sono entrato in contatto per la prima volta con Rank Math nel luglio 2017 - quando MyThemeShop mi ha chiesto se volevo partecipare al test della beta chiusa. Poi, nel novembre 2019, è avvenuto il rilascio ufficiale. E così solo due mesi dopo il feedback della closed beta. Ho sentito che questo tempo era troppo presto.

Funzioni di Rank Math

Il sito Plugin è libero in tutte le sue funzioni precedenti. Gli sviluppatori hanno già ammesso più volte che Plugin riceverà in seguito una variante premium. Le funzioni esistenti rimangono comunque gratuite. L'esperienza ha dimostrato che c'è sempre il rischio che tali dichiarazioni non vengano mantenute.

Tuttavia, sono curioso di sapere quali funzioni gli sviluppatori vogliono ancora integrare in Plugin . Perché la maggior parte delle impostazioni rilevanti per il SEO sono già incluse in Plugin . Al momento, il team di Rank Math sta probabilmente pensando di utilizzare le automazioni per creare ulteriori incentivi per una versione premium.

Classifica delle funzioni matematiche
Le funzioni di Rank Math secondo il fornitore

Impostazione (Setup Manager)

Già nel setup manager si può vedere che Plugin è fortemente orientato verso Yoast SEO. Tuttavia, il processo di configurazione è più dettagliato e meglio descritto. Anche le impostazioni avanzate come tassonomie, NoFollow, sitemaps ecc. sono incluse. Per esempio, puoi assegnare automaticamente il tag "NoIndex" alle categorie che non contengono ancora URL:

NoIndex Rank Math
Ottimizzazioni di link e indici in Rank Math

Gli aggiornamenti automatici possono anche essere attivati nel Setup Manager per questo Plugin , ma come regola si dovrebbe sempre controllare le nuove versioni sul proprio sistema di prova:

Aggiornamenti automatici di Plugin
Opzionale: aggiornamenti automatici del SEO-Plugins

Ciò che colpisce è la possibilità di riprendere tutte le impostazioni precedenti da Yoast SEO Plugin . Una funzione che ha funzionato incredibilmente bene nel test! Anche i codici di stato dei redirect precedenti sono stati trasferiti senza problemi. Tuttavia, questa importazione funziona solo in una direzione. Un ritorno da Rank Math a Yoast SEO non è possibile automaticamente. Dovreste tenerlo a mente durante l'installazione.

Importazione Rank Math Yoast
L'importatore di Rank Math Yoast

Trovo critico che il Setup Manager richieda la registrazione. Secondo il supporto, questo può essere saltato tramite "Annulla", ma questo non è chiaro. Inoltre, non si spiega perché dovrebbe essere necessaria una registrazione. Solo attraverso il forum di WordPress si ricevono informazioni corrispondenti:

WordPress  Supporto
Dichiarazione nel forum di supporto su WordPress .org

Vorrei vedere più trasparenza qui.

Test Rank Matematica

Su https://demo.rankmath.com puoi provare l'interfaccia di WordPress Plugins - senza doverlo installare sul tuo sito. Per esempio, per confrontarlo con Yoast SEO.

Analisi delle parole chiave

Anche l'analisi delle parole chiave è fortemente orientata verso Yoast SEO. Potete trovarlo nella barra laterale dell'editor Gutenberg . Il lato positivo: Puoi aggiungere tutti i sinonimi che vuoi. Tuttavia, l'analisi di Yoast SEO è più dettagliata. Per esempio, Rank Math non prende in considerazione i tag ALT, l'indice di leggibilità (Flesch Test) attualmente non include il linguaggio italiani . Inoltre, Yoast ha assunto il proprio linguista per questa funzione, quindi Yoast ha un vantaggio significativo qui.

Yoast vs Rank Math: WordPress  SEO Plugin a confronto
L'analisi delle parole chiave in Rank Math for WordPress

Oltre all'analisi delle parole chiave, Rank Math ha un altro strumento che trovo molto interessante come ottimizzatore di motori di ricerca. Un'analisi SEO integrata e generale:

Analisi SEO
Panoramica: Analisi SEO di Rank Math

Questo strumento è adatto ai principianti. L'analisi richiede solo pochi secondi e restituisce una valutazione superficiale del sito web. Per esempio, sarete informati se il vostro sito web è crawlabile, se le meta descrizioni sono disponibili o come il sito web si comporta in uno SpeedTest.

Test di velocità Classifica matematica
Lo SpeedTest di Rank Math

Per i principianti questo test può essere molto buono. Per cui devo criticare che molti dei suggerimenti (aggiornamenti automatici, visibilità di Plugins) non sono rilevanti per il SEO. Inoltre, il test non dice molto su quali pagine del dominio sono ottimizzate sotto la media. Pertanto, l'add-on è utile solo per l'uso una tantum - è possibile poi disattivarlo di nuovo.

Gli structured data

Chi conosce MyThemeShop sa che l'azienda ha anni di esperienza nell'integrazione dei dati dello schema. RankMath ha fatto uso di questa esperienza dal proprio Themes . Quindi puoi scegliere nell'editor Gutenberg quali dati strutturati devono essere usati per il post. Questo rende facile generare schede ricche da un post, per esempio per eventi, persone o ricette:

Classifica schema matematico
Schema varianti di Rank Math in Gutenberg

Yoast, d'altra parte, supporta solo i dati strutturati per le caselle FAQ e How-To. Questi sono ora inclusi anche in Rank Math. Quindi Rank Math vince questo confronto. Inoltre, le impostazioni nel backend generano dati strutturati per aziende, persone o organizzazioni. Proprio come Yoast.

Prestazioni

Il più grande vantaggio che parla per Rank Math: Il Plugin è supposto essere significativamente meno ingombrante dal codice rispetto a Yoast SEO. Questo si ottiene da un lato grazie al fatto che Plugin è modulare. Le opzioni aggiuntive possono essere facilmente disattivate nel backend e quindi non sono più utilizzate da Plugin . Questo ti permette di adattare il tuo SEOPlugin secondo le tue necessità.

Secondo Rank Math, consiste di circa 30.000 linee di codice, mentre altri strumenti gestiscono una media di 50.000 linee di codice. Il codice sorgente snello porta con sé dei vantaggi. Non solo meno codice e quindi meno query hanno un effetto migliore sulle prestazioni del tuo sito, ma permettono anche meno punti di ingresso per gli hacker. D'altra parte, non ci sono quasi valori di test indipendenti sul web che confrontano l'impatto reale sul tempo di caricamento.

Estensioni

Quando si tratta del set di caratteristiche di entrambi Plugins , Rank Math è il chiaro vincitore in questo confronto. Nella sezione add-on, è possibile attivare o disattivare le seguenti funzioni aggiuntive come desiderato:

  • 404 Monitor
  • Advanced Custom Fields & AMP
  • bbPress, buddyPress
  • Contatore di link, SEO locale e Google Knowledge Graph
  • Redirects, dati strutturati Schema
  • Role Manager, Search Console, Analisi SEO, Sitemap
  • WooCommerce
Classifica Matematica Add-Ons
Parte delle estensioni di Rank Math

Molte di queste caratteristiche non sono incluse in Yoast SEO o possono essere sbloccate solo tramite estensioni a pagamento. Yonas Tietgen ha riportato molte delle caratteristiche nel suo blog.

Vantaggi e svantaggi della Rank Math

Anche se Plugin è gratuito, il supporto sembra essere molto buono. Rispondono alle richieste entro 24 ore. C'è sia un forum che un gruppo Facebook dove possono essere postate richieste di supporto o domande. La portata dei servizi fa vergognare qualsiasi altro SEO gratuitoPlugin . E l'interfaccia è facile da capire e molto ben pensata.

Gli svantaggi includono una mancanza di trasparenza sugli sviluppatori o venditori dietro Plugin , così come i rapporti di recensioni false create su WordPress .org. Quando ci si unisce al gruppo di Facebook o si usa la ricerca su Google, ci sono quasi esclusivamente rapporti positivi. E anche nel mio anno di appartenenza alla comunità beta, ho avuto spesso l'impressione che Plugin fosse lodato troppo al cielo dagli altri utenti.

O che i potenziali clienti sono esortati ad eseguire assolutamente una migrazione da Yoast SEO a Rank Math. Una tale migrazione delle impostazioni è possibile, ma non da Rank Math a Yoast. Non voglio parlare male di Plugin o della comunità, ma non mi sembra molto pulito.

Rank Math vs Yoast SEO - Chi vince?

Per me, Yoast SEO è il vincitore. Il Rank Math è forte, senza dubbio. Ed è anche avanti in termini di interfaccia, set di funzioni e l'idea che c'è dietro. Ma basta un'occhiata al forum di supporto e ci si rende subito conto che Plugin è ancora agli inizi.

Qui Yoast SEO ha l'esperienza più lunga e il team più grande chiaramente in vantaggio. Yoast SEO è compatibile con diversi WordPress Plugins e Themes . E con l'enorme diffusione, molti altri programmatori hanno anche adattato il loro Plugins e Themes a Yoast SEO. Per esempio, in alcuni Themes/frameworks, Yoast SEO breadcrumbs può essere usato al posto di Theme breadcrumbs. E tutto questo senza interferire con il codice. A proposito, questo è anche il motivo per cui non sono ancora passato a Rank Math.

Pertanto, mi attengo alla mia conclusione: Rank Math è meglio di Yoast SEO in termini di funzionalità. Ma per i principianti di WordPress , preferirei andare per Yoast SEO solo a causa della maggiore compatibilità - e risparmiarmi potenziali problemi. Eppure, Rank Math è un approccio interessante da tenere d'occhio.

Dovresti passare da Yoast SEO a RankMath?

Non lo consiglio. A meno che tu non sappia al 100% cosa stai facendo. Un nuovo SEO-Plugin non assicura automaticamente un migliore posizionamento. Né Yoast SEO né Rank Math possono assicurarvelo. C'è una probabilità molto più alta che tu abbia problemi durante il cambiamento e che i cambiamenti abbiano un impatto negativo sul tuo traffico.

Piuttosto investite il vostro tempo in argomenti che hanno davvero a che fare con l'ottimizzazione dei motori di ricerca: Un audit SEO, il contenuto del tuo sito web e l'esperienza dell'utente. Allora beneficerai di conversioni più alte o di tempi di caricamento più rapidi. Vedi la mia Guida SEO 2020 per altri consigli.

Ho bisogno di Yoast SEO Premium come cliente RAIDBOXES?

Se caratteristiche come "raccomandazioni di link interni", "approfondimenti sui contenuti" o "senza pubblicità" sono importanti per te - allora sì. Tuttavia, il punto di vendita più importante di Yoast SEO è il Redirect Manager. Tuttavia, potete anche creare reindirizzamenti manuali temporanei o permanenti nei vostri BOX da RAIDBOXES , comprese le regole (Rewrite Rules):

Inoltro 301 e 302
301 e 302 Impostare i reindirizzamenti su RAIDBOXES

Allora potete anche usare Yoast SEO nella versione gratuita senza problemi - e quindi non dipendete da questa caratteristica.

Per chi è adatto Rank Math?

Per qualsiasi nuova installazione o sito web con WordPress , che non ha usato uno strumento SEO prima. Dal momento che Plugin è ancora agli inizi: Raccomando il Plugin più per le persone che hanno tempo per affrontare il supporto in caso di emergenza. O che hanno capacità di programmazione per risolvere qualsiasi problema da soli.

Rank Math è uno strumento molto interessante in termini di funzioni Plugin. Ma passare da un altro SEO Plugin solo per questo può anche avere un effetto negativo.

Le tue domande su WordPress SEO Plugins

Che domande hai su Rank Math o Yoast SEO? Quali strumenti potete consigliare? Sentitevi liberi di usare la funzione di commento. Vuoi altri consigli su WordPress e prestazioni? Allora seguici su Twitter, Facebook o tramite la nostra newsletter.

Quella che era iniziata come una passione è diventata la professione di Dominik. Oggi, in qualità di ottimizzatore di motori di ricerca, consiglia le aziende di tutta la Germania nell'implementazione delle misure OnPage & OffPage. O le attua lui stesso. Come "giovane blogger" Dominik condivide le sue conoscenze sull'ottimizzazione dei motori di ricerca nel suo blog SEO.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.