Birgit - Nuovo nell'amministrazione di RAIDBOXES

Michael Firnkes Ultimo aggiornamento il 21.10.2020
3 Min.
Birgit di RAIDBOXES
Ultimo aggiornamento il 21.10.2020

Con l'aumento del numero di collaboratori, crescono anche i compiti della nostra amministrazione e della contabilità. Questo è esattamente il punto in cui Birgit sostiene la nostra squadra. Per saperne di più sul suo ruolo e sul lavoro in RAIDBOXES .

RAIDBOXES continua a crescere - farne parte

Volete aiutare a realizzare il miglior WordPress hosting in tutto il mondo? Allora entra a far parte del nostro team ora! Potete trovare le posizioni aperte sul nostro Pagina dei lavori - in loco a Münster e da remoto all'ufficio di casa. Leggete tutti i numerosi vantaggi che avete come dipendente diRAIDBOXES

Birgit, quali sono esattamente i tuoi compiti?

Tra l'altro, sto gradualmente assumendo compiti amministrativi che prima erano di competenza dei miei colleghi. Ad esempio, il bilancio annuale o la contabilità. Allo stesso tempo, mi occupo di questioni come l'ottimizzazione dei processi o l'amministrazione del personale - in collaborazione con il team delle risorse umane (Risorse umane o Amministrazione del personale).

Questa combinazione è esattamente il mio genere. La mia vocazione è la contabilità, i bilanci puliti sono il mio obiettivo. E se i dipendenti sono felici, lo sono anch'io.

Com'è stato per lei l'addestramento introduttivo? Le informazioni sono molto complete...

L'allenamento è stato fantastico! mi ha Johannes accompagnato super e mi ha mostrato molto - con una calma ammirevole. Naturalmente molte cose sono venute di corsa verso di me. Soprattutto, ho trovato entusiasmante vedere cosa è tecnicamente possibile oggi. Ad esempio, l'on-boarding (la formazione) tramite video e chat con i dipendenti nell'ufficio a casa o la documentazione di eventuali procedure.

In molte conversazioni ho ricevuto informazioni di base da Johannes Ariane e da altri. Questo è stato molto utile per vedere e capire RAIDBOXES nel suo insieme.

Dove e cosa RAIDBOXES lavorava prima di entrare a far parte del gruppo?

Con oltre 30 anni di professione, è una lunga lista... Non ho mai fatto altro che occuparmi di contabilità - cosa che trovo incredibilmente eccitante - nella mia carriera. Inoltre, ho sempre lavorato nell'economia libera, nelle piccole e medie imprese.

Lì ero il contabile responsabile di tutto, compreso il controllo, il personale, gli stipendi, ecc. Ho lavorato in Sudafrica e dopo il mio ritorno nell'area di Düsseldorf sono passato ad aziende con orientamento internazionale per via della lingua inglese.

Cosa ti ha fatto RAIDBOXES scegliere ora?

Quello che mi ha "afferrato" nell'annuncio di lavoro è stato sicuramente il motto di RAIDBOXES "Sii libero e selvaggio e creativo! Questo è ciò che ha reso l'annuncio così interessante. E poi ho guardato il sito web. Tutto era proprio lì:

E così ho fatto domanda. Alla fine, anche il fatto di aver avuto l'opportunità di farlo ha giocato un ruolo importante, dall'ufficio di casa per poter lavorare.

Qual è la sua prima impressione su di lei RAIDBOXES e sulla squadra?

La squadra è giovane, dinamica, riflessiva, non convenzionale e simpatica. Ho sicuramente l'impressione che qui i giovani davvero pazzi e competenti collaborino con un'ottima gestione in modo molto efficace.

Molte parole dell'IT sono ancora "villaggi bohémien" per me - ma sono anche un contabile. Ma la mia ambizione si risveglia e tutto mi viene spiegato benissimo, soprattutto i diversi contesti. Sono stato ricevuto molto apertamente e calorosamente. Quindi posso capire perché alla gente piace lavorare al beiRAIDBOXES . Il team si adatta, l'ufficio è moderno, la filosofia aziendale è implementata su tutti i lati... Grande!

Team event
Parte del team di wakeboarding

Lei porta con sé molta esperienza professionale. Com'è per lei lavorare in un team giovane?

Assolutamente emozionante! Trovo che i nuovi impulsi e le nuove impressioni siano grandi e sono molto aperto ad essi. I vantaggi sono evidenti - non ho mai lavorato in un'azienda così strutturata eppure pensante prima d'ora. Ad esempio, il fatto che tutto è documentato, anche per quanto riguarda gli eventi e i benefici per i dipendenti. Anche lo svolgimento degli incontri è ben congegnato. Un grande elogio a questo punto. La sfida e anche il vantaggio è che le mie conoscenze informatiche ricevono una buona spinta.

Lavori part-time nell'ufficio a domicilio. Come si fa a rimanere concentrati?

Avrò la mia normale routine quotidiana. Dato che l'ufficio non è nel mio appartamento e devo camminare per 250 metri fino a casa mia, non mi distraggo. In generale, posso concentrarmi e concentrarmi ovunque.

Mi piace lavorare in squadra, ma mi piace anche lavorare da solo nel "Kämmerchen". Dovevo essere e devo ancora essere organizzato e strutturato nel mio lavoro, anche un ufficio a domicilio non cambierà le cose. E almeno due volte alla settimana mi trovo a Münster, cosa che non vedo l'ora di fare.

Cosa ti piace fare quando non lavoriRAIDBOXES ?

Non per RAIDBOXES lavorare è relativo - la mia testa è piena di idee... Ma per il resto "lavoro" come volontario per un'associazione di sostegno alla famiglia debitrice. Oppure vado a trovare le nonne in una casa di riposo per anziani, con il mio "cane da visita" Enzo - un Landseer maschio. Attualmente purtroppo interrotto da Corona. Ho addestrato Enzo per due anni come cane da salvataggio in acqua. Oltre a questo ci sono i cavalli e io guido una carrozza.

Lavora a RAIDBOXES : Le tue domande

Quali domande aveteRAIDBOXES ? È possibile utilizzare la funzione di commento. Volete essere WordPress informati sui nuovi post? Poi seguiteci su TwitterFacebook o nella nostra Newsletter.

Michael si occupa RAIDBOXES dei contenuti e della salute mentale. È attivo nella blogger e nella WordPress comunità dal 2007. Tra le altre cose come co-organizzatore di WordPress eventi, autore di libri e formatore di blog aziendali. Ama bloggare in modo incredibile, professionalmente ma anche privatamente. Michael lavora e scrive da remoto dalla soleggiata Friburgo.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * marcato.