Nuovo su RAIDBOXES: Ingegnere UX Thomas

Pascal Renka Ultimo aggiornamento 25.08.2021
3 Min.
Raidboxes-ux-enginerr-thomas-nohl
Ultimo aggiornamento 25.08.2021

Il nostro dashboard è lo strumento centrale per la gestione dei BOX dei nostri clienti. Ecco perché lavoriamo costantemente per migliorarlo e ottimizzarlo. Ecco perché diamo il benvenuto a RAIDBOXES il primo UX Engineer del nostro team, che sviluppa nuove funzionalità per i nostri clienti. Scopri di più sul lavoro di Thomas nell'intervista.

Ciao Thomas, tu sei RAIDBOXES primo UX Designer, quali sono i tuoi compiti? 

Temo di doverti correggere su questo punto, ma non preoccuparti, succede sempre.:sweat_smile: Perché io sono Ingegnere UX. La differenza tra me e l'UX designer è che io sono uno sviluppatore di software interessato all'UX e che mi concentro sul rendere l'interfaccia di RAIDBOXES intuitiva, strutturata e "buona" in ogni momento in modo che i nostri clienti possano completare i loro compiti rapidamente e facilmente.

Gli UX designer, invece, analizzano i dati sull'uso della nostra interfaccia e progettano le migliori soluzioni, che poi io implemento.

C'è molta sovrapposizione qui, ma la differenza fondamentale è che io scrivo codice che implementa ciò che a:e UX Designer:in ha concepito.

Come ingegnere UX, vuoi migliorare i prodotti dei nostri utenti. Come affronta questo compito? 

Per prima cosa, cerco di ottenere quante più informazioni possibili su una particolare caratteristica o parte della nostra interfaccia. Presto particolare attenzione ai problemi/sfide che i nostri utenti stanno affrontando. Quando so cosa devo risolvere o migliorare per chi in quale situazione, faccio un'ipotesi e cerco di trovare la soluzione migliore in base a quanto segue Wireframes e prototipi Idealmente con utenti reali, ma a volte devo usare la mia ragazza. :eyes:

Sulla base di ciò che abbiamo imparato qui, sviluppiamo poi l'interfaccia che fornisce la soluzione.
E da quel momento in poi, dipendiamo dagli utenti. Se notano che una caratteristica non risolve il loro problema, dovrebbero dare un feedback in modo che possiamo sviluppare caratteristiche migliori sulla base di questo.

Nuovo su RAIDBOXES: Ingegnere UX Thomas
Wireframes di un menu di hamburger. Foto di Thomas Nohl/Private

Come hai scoperto il tuo interesse per l'UX?

Sono sempre stato interessato a come funzionano le cose e a quello che succede sullo sfondo. Non importa se si tratta di un telefono, un mangianastri (scusa, papà) o un software. È così che sono entrato nello sviluppo del software. E mentre convertivo i primi progetti in siti web funzionanti durante la mia formazione, volevo anche capire quali principi e meccanismi stavano effettivamente dietro di essi.

Perché ha scelto RAIDBOXES ?

RAIDBOXES era eccitante per me perché l'azienda contribuisce alla mitigazione del cambiamento climatico. Inoltre, RAIDBOXES presta attenzione al bene comune nella sua cooperazione con i partner commerciali. Il bonus per me: posso creare un prodotto digitale per le persone che prima sedevano accanto a me nelle agenzie o nei fornitori di servizi digitali.

Cosa fai quando chiudi il portatile?

Dipende da come mi sento. O scendo in cantina e armeggio con il legno o con un progetto Arduino , o riapro il portatile e mi faccio ispirare dai video di YouTube per nuovi progetti.

In conclusione: Either-Or

Qual è la sua musica preferita? 

Nel frattempo, ascolto quasi esclusivamente i podcast. :eyes: Altrimenti ascolto qualsiasi cosa si adatti al mio umore in quel momento, dagli Slipknot a PeterLicht, c'è molto.

Scrivania: ordinata o disordinata?

Disordinato.

Mattiniero o nottambulo?

Mattiniero.

Caffè o tè?

Caffè.

Sport o divano?

Divano

Lavorare su RAIDBOXES: Le vostre domande

Quali domande hai su RAIDBOXES ? Sentitevi liberi di usare la funzione di commento. Vuoi essere informato sui nuovi articoli della nostra rivista WordPress ? Allora seguici su Twitter, Facebook o tramite la nostra newsletter.

Pascal supporta il team di RAIDBOXES nell'area dei Social Media e del Content Marketing. Oltre ai suoi studi in giornalismo e relazioni pubbliche, ha lavorato in diverse agenzie di Social Media. È anche uno specialista di video. Da Media Designer in immagine e suono, crea video.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.