In cosa sono (ACFAdvanced Custom Fields) WordPress e a cosa mi servono?

Michael Hörnlimann Ultimo aggiornamento il 21.10.2020
6 Min.
Advanced Custom Fields wordpress
Ultimo aggiornamento il 21.10.2020

"Advanced Custom Fields Non lo sai? Senza l'ACF, WordPress sicuramente non lo userei più". Un mio collega mi ha inviato questo tramite Slack un paio di settimane fa. Lui è uno sviluppatore, io sono un designer. Ma al più tardi a questo punto ho capito che dovevo (e volevo) occuparmene.

Cosa sonoAdvanced Custom Fields?

WordPress offre già di per sé un'ampia gamma di funzioni. Con questi è Advanced Custom Fieldspossibile estendere ulteriormente queste funzioni - nella versione standard gratuitamente. Essi consentono il pieno controllo sul contenuto del vostro sito web.

Per default troviamo campi tipici come titolo, contenuto, data e autore nel backend per gli articoli e le pagine. Advanced Custom FieldsIl backend, rispettivamente quello indicato di Pluginseguito, vi dà la possibilità di WordPress ampliare le pagine e gli articoli a vostro piacimento e individualmente.

Questo con WordPress il più buono possibile - Advanced Custom Fieldsquasi come la messa a punto per WordPress .

A cosa mi serve, Advanced Custom Fieldscomunque?

In breve: Advanced Custom FieldsProbabilmente dovrai usare gli elementi della scheda nel WordPress backend se rimani bloccato. Vi trovate di fronte a una sfida che non può o può essere realizzata solo parzialmente con l'aiuto di pagine o contributi.

Questo può essere fatto in modo relativamente rapido, a seconda delle esigenze del cliente. Se sei un web designer, anche questo può sembrarti familiare.

Nel mio caso, ad esempio, mi è stato permesso di costruire una ricerca con criteri di filtro. Non si tratta quindi di una semplice ricerca testuale, che cerca in tutto il sito web contenuti adeguati, ma di una ricerca, in cui è possibile inserire dati specifici tramite un modulo. L'utente ha a disposizione diversi criteri di filtro. Tra gli altri, questi sono:

  • Nome (campo di testo)
  • Codice postale (campo di testo)
  • Paese (a discesa)
  • Certificati (casella di controllo)

Ne parleremo più tardi. Questo caso d'uso mi ha dato l'idea di usare (ACFAdvanced Custom Fields). Una tale ricerca individuale non è semplicemente possibile con WordPress gli elementi di bordo senza ACF.

Advanced Custom FieldsIl libero Plugin

Quindi stavo cercando una soluzione per Advanced Custom Fieldsimplementare questo filtro di ricerca con l'aiuto di .

L'omonimo Plugin nel funzionario WordPress -Plugin-directory è stato scritto da Elliot Condon. L'australiano ci lavora molto attivamente e lo sviluppa costantemente, in modo da far apparire sempre nuove funzioni. Se volete essere molto vicini all'azione, potete Segui ACF su Twitter.

Se siete già stati coraggiosi e vi affidate completamente all'editor di blocchi (Gutenberg) introdotto nella 5WordPress .0, ci sono anche Advanced Custom Fieldsblocchi per il nuovo editor.

L'ACF Plugin è attualmente attivo su oltre 1 milione di siti web. Viene testato molto intensamente e funziona perfettamente con l'ultima WordPress versione. Impressionante è anche il fatto che il Plugin ha già ricevuto più di 1.000 valutazioni a 5 stelle. Questo si confronta con un misero 16 recensioni con una sola stella - molto probabilmente utenti che hanno rinunciato dopo un (molto) breve periodo di tempo.

Con uno di questiPlugin, è chiaro che ci vuole un po' di tempo e di pazienza per capire l'applicazione. Naturalmente, anch'io ho solo Advanced Custom Fieldsgraffiato la superficie. Voglio solo esprimere che ce ne sono altri Pluginsche si installano e poi lavorano comodamente sullo sfondo - questo è diverso con ACF. Bisogna progettare e riconoscere attivamente la connessione complessiva tra database, backend e frontend.

Ciò che è anche indispensabile in questo Plugincaso, che è piuttosto tecnico, è il supporto.

Non ho ancora dovuto reclamarlo io stesso. Il motivo è molto semplice: La documentazione di prima classeche si occupa di tipi di campo, funzioni, filtri e FAQ.

Cosa sono i tipi di posta personalizzata?

Avevo accennato prima che un design attivo è necessario. Ciò significa Advanced Custom Fieldsanche che in certi casi questi da soli non vi saranno molto utili. Solo in combinazione con i tipi di posta personalizzata ci sono più opzioni.

La prima domanda è: Cos'è un (normale) Post Type?

I due più noti WordPress sono le Pagine e i Blog Posts. Quindi, per ogni nuovo contenuto da creare per un sito web, si decide quale tipo di post è quello giusto. Ciò dipende da diversi fattori, tra cui il modo in cui le informazioni devono essere visibili e quali campi sono necessari nel backend.

Tuttavia, cosa fare se si desidera fornire contenuti che non possono essere coperti da una pagina o da un post normale?

Potreste già averlo indovinato: avete bisogno di un nuovo modo per aggiungere contenuti al backend. Una sorta di maschera di input con esattamente i campi necessari. Questo è ciò che possono Advanced Custom Fieldsoffrirvi. Quello sopra menzionato Pluginpermette di definire e creare questi campi comodamente nel backend. Una volta che questa struttura è in posizione, arriva il passo successivo.

Advanced Custom Fields campi propri
Nel backend di ACF Pluginsè possibile definire facilmente i campi.

È quando vengono utilizzati i tipi di posta personalizzata. Molto importante in questo caso è che abbia senso creare il proprio Custom Post Type per l'utilizzo di Advanced Custom Fieldsun post personalizzato. Nel mio caso mi limito a chiamare i terapisti del tipo Custom Post Type (CPT).

Naturalmente è anche possibile programmare da soli il Custom Post Type. Ma per questo ho usato il "Custom PluginPost Type UI", che spiegherò nella prossima sezione.

creazione di un tipo di post personalizzato
Questo è l'aspetto del backend del "Custom PluginsPost Type UI".

Tipo di posta personalizzata UI: GratuitoPlugin, il secondo

Se solo con la (ACFAdvanced Custom Fields) non c'era abbastanza magia per voi finora, ecco il meglio: ACF in combinazione con Custom Post Type UI, breve CPT UI.

In questo modo è possibile visualizzare il contenuto del database direttamente nel frontend come desiderato. Nel mio caso, mi sono trovato di fronte alla sfida di costruire un filtro di ricerca con diversi campi. Così ho dovuto prima caricare tutti i dati nel backend utilizzando un'importazione CSV.

Dopo di che ho usato il Custom Post Type e il Advanced Custom Fieldsfiltro di ricerca nel frontend. Maggiori informazioni su questo nella prossima sezione.

combinazione personalizzata di tipo post acf
Ad esempio, ecco come potrebbe apparire il vostro nuovo Custom Post Type.

Esempio pratico: costruire la ricerca con criteri di filtro

Alla faccia della parte posteriore, per ora. Ora si passa alla parte anteriore. Quindi potete usare il tutto e utilizzare i singoli Advanced Custom Fieldsper il vostro caso.

Ho utilizzato l'ACF per costruire una ricerca individuale con criteri di filtro. Ma come è possibile presentare i contenuti dal backend in modo elegante nel frontend, in modo che l'interazione dell'utente sia possibile?

Anche in questo caso, si ha la scelta tra lo sviluppo da soli e un Plugin. Anche in questo caso ho cercato a lungo un buon aiutante e alla fine ho trovato "Search & Filter Pro" (collegato alla fine del testo).

Questo mi dà un modo ingegnoso di utilizzare i dati disponibili nel backend per la visualizzazione nel frontend. Nel mio esempio questi sono:

  • Ricerca (campo di ricerca normale)
  • Post Meta (accesso e ricerca del rispettivo campo Advanced Custom nella banca dati)
  • Pulsante Submit (Pulsante per l'invio della richiesta di ricerca o del modulo)

Nel backend questo può apparire come segue:

ricerca e filtro per backend
Con "Search Plugin& Filter Pro" è possibile creare una ricerca individuale con criteri di filtro.

Successivamente è possibile utilizzare il codice di scelta rapida per inserire il filtro di ricerca appena creato in qualsiasi punto del backend (ad esempio su una pagina).

Vedrete, tuttavia, che questo sembrerà un po' poco attraente. Ho migliorato questo con alcune maniglie CSS e penso che il risultato nel frontend sia abbastanza buono:

esempio pratico acf

Collegamenti supplementari

Sono curioso di vedere cos'altro potrò Advanced Custom Fieldsrealizzare in futuro. Avete domande o commenti su questo articolo? Allora sarò lieto di ricevere molti feedback.

Immagine: Shane Aldendorff | Unsplash

Michael Hörnlimannnato nel 1991 a Zurigo, ama la natura e la buona cucina. Da aprile 2018 lavora esclusivamente in modo indipendente e crea siti WordPress web per conto dei clienti. Da allora ha unito il lavoro alla sua grande passione, viaggiando in paesi e culture straniere. Vive e lavora indipendentemente dalla posizione, a volte in montagna, a volte al mare.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * marcato.