WordPress ottimizzare le immagini per: 5 compressioni di immagini popolari plugins

7 Min.
Ottimizzazione delle immagini per WordPress

L'ottimizzazione della grafica e delle immagini per il vostro WordPress sito è un passo facile e importante per migliorare i tempi di caricamento. E' ancora più sorprendente quanti WordPress utenti caricano ancora le loro immagini originali senza ottimizzazione. Per aiutarvi ad evitare di commettere lo stesso errore, oggi vi mostrerò cinque popolari WordPress -Pluginsche eliminano completamente la compressione delle vostre immagini.

Come operatore del sito web dovresti sempre tenere d'occhio il tempo di caricamento della tua WordPress pagina. Dopo tutto, un tempo di carico più rapido ha un effetto positivo sull'esperienza utente dei vostri potenziali clienti, sul posizionamento nei motori di ricerca e, idealmente, sulle vostre conversioni.

Perché l'ottimizzazione delle immagini è così importante inWordPress

L'uso del cachingPlugins, la compressione dei dati con gzip o Brotlila rimozione del superfluoPlugins, la Passaggio a HTTPS e il passaggio a un hoster più veloce sono passi popolari per migliorare il tempo di carico del vostro WordPress sito. Soprattutto con WooCommerce-Negoziche richiedono molte immagini del prodotto, spesso viene prima girato su altre viti per migliorare il tempo di caricamento.

Una misura importante che gli operatori del sito amano trascurare è l'ottimizzazione dell'immagine. Quello che molti non sanno: non appena si carica un'immagine nella propria mediateca, vengono creati WordPress automaticamente tre formati aggiuntivi: Un grande (immagine di contributo), un medio e un piccolo formato (immagine di anteprima).

WordPress  Dimensioni dell'immagine

Quindi se pensi di essere solo a ci sono in realtà quattro nuovi file, incluse le meta-informazioni che il server deve elaborare. Ce ne sono anche Themesalcuni che generano automaticamente 10 o più dimensioni di immagine.

Se si estrapolano questi diversi formati al numero di tutte le immagini usate, diventa chiaro: vale la pena di ottimizzare le immagini perWordPress !

Salvare immagini più piccole è solo il primo passo

Il ritiro delle immagini originali con Photoshop o un programma analogo prima di caricarle è una prima misura di ottimizzazione. Tuttavia, per ottenere il massimo dal tempo di caricamento, è necessario comprimere tutte le immagini del sito - comprese quelle provenienti WordPress da file di immagini generate automaticamente.

WordPress ottimizzare le immagini per: 5 compressioni di immagini popolari plugins

La differenza tra "lossy" e "lossless"

Quando si comprimono le immagini, c'è una differenza tra compressione lossy e lossless, che in linea di principio si spiega con i termini stessi:

Con un senza perdite Compressione, la differenza di qualità tra l'immagine prima e dopo la compressione è quasi invisibile. Spesso, questo processo rimuove principalmente le meta-informazioni superflue dal file immagine per salvare i kilobyte non necessari. Con un lossy La compressione può degradare la qualità dell'immagine riducendo i colori e la risoluzione. Tuttavia, la compressione con perdita di dati può salvare molte più dimensioni di file.

Con quella giustaPlugin , la compressione delle immagini diventa un gioco da ragazzi

Ridimensionando le immagini originali prima di caricarle sul tuo WordPress sito, sei un passo avanti a molti proprietari di siti. TuttaviaPlugins , la soluzione più ovvia è quella di ottimizzare retroattivamente la libreria multimediale esistente e di automatizzare la compressione delle nuove immagini. Ecco perché oggi vorrei mostrarvi cinque popolari WordPress -Plugins per aiutarvi a ottimizzare le vostre immagini. 

No. 1: WordPress -Ottimizzare le immagini con WP Smush

Ottimizzare le immagini con WP Smush

Installazioni attive: superiore a 1 milione
Valutazione: 4,8 stelle (4.133 recensioni)
Formati supportati: JPG, PNG, GIF
Gratuito: Dimensione immagine max. 1 MB, compressione di massa di max. 50 immagini
Compressione: senza perdita (gratis) e senza perdita (pro)

Come dimostrato da oltre un milione di installazioni e oltre 4.500 recensioni, WP Smush di WPMU DEV è uno degli strumenti di miglioramento dell'immaginePluginspiù popolari. WP Smush è disponibile in versione Pro gratuita e a pagamento. Purtroppo, per 49 dollari al mese sei costretto a diventare un membro di WPMU DEV per utilizzare WP Smush Pro. Non viene offerta un'opzione di acquisto separata.

Cosa offre la versione gratuita di WP Smush?

Come la maggior parte Pluginsdelle volte, la versione gratuita di WP Smush ha alcune limitazioni. Ad esempio, è possibile comprimere immagini fino a 1 MB nella versione gratuita, rispetto ai 32 MB di WP Smush Pro. Inoltre, secondo WPMU DEV, l'ottimizzazione delle immagini nella versione Pro è fino al 200 percento più veloce.

Questo è ciò che i colleghi di WPMU DEV anche sull'ottimizzazione gratuita delle immagini con WP Smush:

È l'ideale per le persone con esigenze di smushing minime, ma dato che è limitato a 1 MB non è così grande per chi ha un po' di smushing da fare, come i fotografi.

Inoltre, è possibile comprimere senza perdite solo nella versione gratuita. Il livello di compressione più alto "Super Smush", che utilizza un algoritmo a perdita, è disponibile solo nella versione Pro. Le compressioni di massa sono attualmente limitate a 50 immagini nella versione gratuita.

N. 2: Ottimizzare le immagini con il Ottimizzatore di immagini EWWW

Ottimizzare le immagini con l'ottimizzatore di immagini EWWW

Installazioni attive: oltre 700.000
Valutazione: 4,5 stelle (341 recensioni)
Formati supportati: JPG, PNG, GIF, PDF
Gratuito: solo sul proprio server (senza API)
Comprimere: senza perdita (gratis) e con perdita (pro) possibile

Cosa offre la versione gratuita dell'ottimizzatore di immagini EWWW?

A differenza degli altri Plugins presenti in questa lista, la compressione delle immagini nella versione gratuita dell'EWWW Image Optimizer avviene sul vostro server. Affinché questo Plugin funzioni, tuttavia, è necessaria la funzione exec(), che molti hoster non rilasciano per motivi di sicurezza. Questo vale anche per RAIDBOXES .

Gli sviluppatori di EWWWW IO spiegano in cosa consiste la funzione exec() in questo articolo. Se si vuole usare comunque l'EWWWW IO, si può usare l'API del servizio. Questa variante è tuttavia soggetta a pagamento.

N. 3: Compressione dell'immagine con Comprimere immagini JPEG e PNG

Ottimizzare le immagini con Comprimi le immagini jpeg & png

Installazioni attive: oltre 100.000
Valutazione: 4,5 stelle (119 recensioni)
Formati supportati: JPG, PNG
Gratuito: circa 100 immagini al mese
Comprimere: senza perdite

Cosa offre la versione gratuita di Compress JPEG & PNG Images?

Compress JPEG & PNG Images è quello ufficiale Plugin dei noti strumenti di compressione online TinyPNG e TinyJPG. Nella versione gratuita Plugins è possibile comprimere circa 100 immagini al mese.

Con contingenti di immagini come questo, dovete tenere presente che non solo l'immagine originale, ma anche quelle dei formati generati WordPress automaticamente saranno ottimizzate e detratte dai vostri crediti di immagine.

Secondo gli sviluppatori di TinyPNG e TinyJPG, il servizio comprime le immagini JPEG di una media del 40-60% e le immagini PNG del 50-80% senza alcuna perdita visibile di qualità.

No. 4: WordPress -Ottimizzare le immagini con Imagify

Ottimizzare le immagini con Imagify

Installazioni attive: oltre 100.000
Valutazione: 4,7 (489 recensioni)
Formati supportati: JPG, PNG
Gratuito: Dimensione immagine max. 2 MB, upload max. 25 MB al mese e una volta 25 MB alla registrazione
Comprimere: possibile perdere e non perdere

Cosa offre la versione gratuita di Imagify?

Imagify è uno Plugin dei WP Media, lo startup dietro il noto WP Rocket-Plugin. Nella versione gratuita è possibile comprimere fino a 25 MB di immagini al mese, che secondo i creatori di Imagify corrisponde a circa 250 immagini. Con la registrazione riceverete anche un credito una tantum di 25 MB per la vostra quota di upload.

Imagify offre tre diversi livelli di compressione:

Normale: Questa è una compressione senza perdite. La qualità visibile dell'immagine non viene quindi modificata.

Aggressivo: Questo livello è in perdita, ma con solo una leggera perdita di qualità dell'immagine. Secondo Imagify questa perdita è difficilmente riscontrabile nella maggior parte dei casi.

Ultra: Questo è il livello di compressione più forte del Plugins, che di conseguenza comporta una perdita di qualità, ma consente di risparmiare il maggior numero di spazi.

No. 5: WordPress -Ottimizzare le immagini con ShortPixel

Ottimizzare le immagini con ShortPixel Image Optimizer

Installazioni attive: oltre 100.000
Valutazione: 4,7 stelle (368 recensioni)
Formati supportati: JPG, PNG, GIF, PDF
Gratuito: 100 immagini al mese
Comprimere: possibile perdere e non perdere

Di cosa tratta la versione gratuita di ShortPixel?

Nella versione gratuita ShortPixel è possibile comprimere un massimo di 100 immagini al mese. Le immagini o i file che Plugin non possono essere compressi di più del 5% non saranno detratti dai vostri crediti d'immagine. Un altro vantaggio è la possibilità di ottimizzare non solo le immagini ma anche i file PDF.

Un altro vantaggio è che anche nella versione gratuita è possibile l'ottimizzazione in perdita e non c'è limite alla dimensione delle immagini caricate.

Conclusione: l'ottimizzazione automatica delle immagini fa Plugins risparmiare tempo

E questo anche due volte: da un lato si elimina lo sforzo di ottimizzazione manuale per voi e per i vostri clienti, dall'altro si risparmia tempo di caricamento grazie alla compressione automatica delle immagini.

Quindi, in tempi in cui ogni millisecondo delle prestazioni del vostro sito è fondamentale, l'ottimizzazione delle immagini è una misura da prendere per ottenere il massimo.

A quale ottimizzazionePlugin dell'immagine sia la soluzione migliore per voi è difficile rispondere in generale. In definitiva, tutto dipende da quante delle vostre immagini devono essere ottimizzate in seguito e quante nuove immagini vengono aggiunte.

Se caricate solo poche immagini al mese e utilizzate anche file PDF sul vostro WordPress sito, siete ShortPixel ben serviti. Se non volete affidarvi a server esterni per ottimizzare le vostre immagini e il vostro hoster lo permette, EWWWW.IO è una buona scelta. Per le aziende che producono regolarmente contenuti e caricano molte immagini, WP Smush PROpuò essere utile, insieme alle altre caratteristiche di WPMU DEV. Questo è il nostro caso, ad esempio.

Il motto per la massima ottimizzazione è: "Raddoppiare è meglio".

Se volete dedicare il minor tempo possibile all'ottimizzazione delle vostre immagini, i servizi a pagamento sono Plugins probabilmente la scelta migliore. In questo modo non dovete preoccuparvi costantemente di megabyte esauriti o di contingenti di immagini esaurite e l'ottimizzazione viene eseguita automaticamente in background.

Se si può spendere un po' più di tempo e si vuole ottenere il massimo dalla compressione, si dovrebbe anche "ottimizzare il doppio". Questo è un approccio che seguiamo RAIDBOXES nel miglior modo possibile. Ancor prima di caricare un'immagine nella mediateca, la adattiamo alla dimensione richiesta ed esportiamo l'immagine con la risoluzione più bassa possibile.

In Photoshop, ad esempio, c'è la possibilità di salvare le immagini appositamente per l'utilizzo sul web. Il comando si trova sotto "File" e "Salva per il Web". Inoltre, utilizziamo WP Smush Pro, che comprime automaticamente ogni immagine WordPress caricata sul web e rimuove le meta informazioni non necessarie.

Spero che la lista includa quella giusta Plugin per le vostre esigenze. Se avete un altro Plugin-raccomandazione per l'ottimizzazione dell'immagine in WordPress mano, sarei felice di sentire il vostro commento.

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * marcato.