WP-News: GutenbergBeta e piani per il 4.9

Torben Simon Meier Aggiornato il 23.10.2020
3 Min.
WordPress  Newsletter #26

La settimana scorsa è stata dedicata al nuovo Gutenbergeditore e al suo Aggiornamento alla versione 0.2.0. Stiamo portando avanti la questione, se l'editor è utilizzabile nella versione beta. E Matt Mullenweg consegna in un'intervista dà uno sguardo dietro le quinte del core team e parla del futuro di WordPress .

WP-News: GutenbergBeta e piani per il 4.9

"Gutenbergè attualmente inutilizzabile"

Come precursore del futuro della WordPress volontà Gutenberg lodato. E giustamente: il nuovo sistema a blocchi è impressionante e dà speranza per un futuro senza costruttori di pagine e widget. Ma purtroppo l'attuale versione beta di Gutenberg non è ancora pronto per l'uso. In linea di principio non è male - le fasi beta hanno lo scopo di eliminare i bug e migliorare il software. Se non fosse per il magico limite delle 100.000 installazioni attive di Matt Mullenweg. E' Gutenbergancora molto lontano.

WP-News: GutenbergBeta e piani per il 4.9

Gutenberg 0,2,0 e 4WordPress ,9

La settimana scorsa è l'aggiornamento 0.2.0 della versione Gutenbergbeta è uscito. Se si osserva lo sviluppo degli impianti attivi del (stato attuale Plugins700+), sorgono dubbi sul fatto che Matt Mullenweg 100.000 target nel previsto periodo da uno a due mesi è raggiunto. Prima che l'Gutenbergeditor possa essere effettivamente trasferito al core, molto probabilmente prima 4.9 rilascio che si concentra su Theme- e la Plugingestione e apre la strada a GutenbergLe prime idee per l'aggiornamento 4.9 hanno già discusso in Dev Chat. WordPress 4.8.1 è previsto che venga pubblicato nell'ultima settimana di luglio e solo piccole correzioni ...con questo.

WP-News: GutenbergBeta e piani per il 4.9

Lo sguardo di Matt dietro le quinte

In un'intervista di 30 minuti con applica_filtri parla Matt Mullenweg, WordPress -co-fondatore e CEO di Automattic, incluso il suo ruolo di WordPress Development Lead e lascia che la storia di WordPress La festa si fa. Mullenweg commenta anche le sue priorità per il 2017, tra cui la prevista aggiunta del nuovo Gutenbergeditor al core e i progressi su REST API. Anche il problema ricorrente della lenta attuazione di lunghi suggerimenti e visioni esistenti per WordPress parla apertamente a Mullenweg. In questo contesto si rivolge al I lati oscuri deiWordPress progetti open source basati sulla comunità.

Per esempio, si riferisce al WordPress -sono state rilasciate negli ultimi anni come "non molto stimolanti". Uno dei motivi del relativamente lento sviluppo di WordPress è, secondo Mullenweg, il fattore decisionale predominante. Questa è soprattutto la cultura del consenso WordPress -Comunità: "In certi punti potrebbe essere efficace nominare un decisore e limitarsi a dissentire e a impegnarsi, o a concordare e impegnarsi, nelle decisioni che vengono prese perché, in molti casi, penso che qualsiasi decisione sia meglio di nessuna decisione, che è ciò che molte cose in WordPress hanno avuto a volte fino a sette o dieci anni".

Ulteriori notizie in sintesi

WordCamp Europe Sessions Online
All'indirizzo WordPress tv ora è possibile guardare quasi tutte le sessioni di WordCamp Europe 2017 gratuitamente e a tempo pieno.

Troppi pochi contributi JavaScript nel core
WordPress non è considerato abbastanza innovativo nella comunità JavaScript, il che apparentemente ha un effetto negativo sui contributi JavaScript nel nucleo. Il team JavaScript ora vuole cambiare questa situazione.

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con * marcato.