WP News: Probabilmente la più grande e primitiva minaccia per WordPress & WP e l'Internet delle cose

Torben Simon Meier Ultimo aggiornamento 10/23/2020
3 Min.
WordPress  Newsletter #28
Ultimo aggiornamento 10/23/2020

L'ultima settimana è stata piuttosto tranquilla. Ma iniziamo con un argomento per niente tranquillo: gli attacchiBrute Force , probabilmente il più grande pericolo per i vostri progetti WordPress -WordPress - (che fortunatamente è molto facile da affrontare). Diamo anche uno sguardo al ruolo di WordPress nell'Internet of Things e a una campagna di Automattic, che ieri negli Stati Uniti riguardava niente meno che il futuro dell'Internet libero.

RAIDBOXES WordPress   Notizie Brute Force

Brute Force Attacchi: Uno dei pericoli più grandi e primitivi per WordPress

900 milioni di volte nel solo maggio 2017, i siti WordPress sono stati vittime del cosiddetto Brute Force attacchi. E man mano che il numero di siti web basati su WordPress aumenta, aumenta anche il rischio che i vostri progetti WordPress cadano vittime di un tale attacco. Mentre il numero puro rende gli attacchi Brute Force un pericolo reale, in pratica ci si può difendere dagli attacchi automatici in modo relativamente facile. Abbiamo i fatti più importanti per voi.

WP News: Probabilmente la più grande e primitiva minaccia per WordPress  & WP e l'Internet delle cose

WordPress e l'Internet delle cose

Il cosiddetto Internet delle cose (IoT) descrive lo sviluppo verso il collegamento in rete di dispositivi dotati di internet, per esempio in casa o nell'industria. Dal momento che circa il 28,3% dei 10 milioni di siti web più grandi sono attualmente in esecuzione su WordPress , stiamo indagando sulla Nick Schäferhoff indaga l'eccitante questione di quale ruolo giocherà WordPress in tutto questo e quali pericoli l'IoT porterà con sé.

Semplici espedienti, come l'accensione di una lampada ogni volta che viene fatta una nuova vendita o un commento, possono essere implementati proprio ora usando vari strumenti in WordPress . Con l'aiuto della WP REST API, che è stata specificamente progettata per integrare WordPress con servizi esterni, applicazioni molto più complesse dell'IoT saranno probabilmente possibili in futuro.

WP News: Probabilmente la più grande e primitiva minaccia per WordPress  & WP e l'Internet delle cose

Automattic nella lotta per la neutralità della rete

Mercoledì, una protesta si è tenuta nel protesta per la conservazione della neutralità della rete ha avuto luogo. Perché l'agenzia federale statunitense Commissione federale delle comunicazioni (FCC) sta progettando di abolire nuovamente la neutralità della rete, anche se era solo protetto dai democratici nel 2015. dai democratici. Per esempio, i fornitori di internet non sono attualmente autorizzati a favorire servizi o contenuti rispetto ad altri fornendo loro una maggiore larghezza di banda. Se la FCC ha successo con il suo piano, potrebbe significare che una sorta di internet a due livelli emerge negli Stati Uniti. Ieri, gli utenti di WordPress hanno potuto protestare utilizzando lo strumento personalizzato di Automattic "Fight for Net Neutrality". "Lotta per la neutralità della rete Plugin" per unirsi alla protesta digitale.

Altre notizie a colpo d'occhio

Chiamata dell'Orga-Team WCEU 2018
Gli organizzatori di WordCamp Europe 2018 sono ancora alla ricerca di organizzatori per i compiti Comunicazione, Comunità, Design, Locale, Pubbliche relazioni, Fotografia, Relatori, Sponsor e Volontari.

WPCampus 2017: Livestream gratuito
Il secondo evento WPCampus avrà luogo a Buffalo, USA, il 14-15 luglio. La visione della conferenza annuale è "far progredire l'istruzione superiore fornendo una struttura di supporto e una ricchezza di conoscenze per chiunque usi, o sia interessato ad usare, WordPress nel mondo dell'istruzione superiore". Il sessioni si può guardare gratuitamente nel livestream. A causa del fuso orario, la prima sessione inizierà alle 15:30 invece che alle 9:30.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.