WP-News: Notizie dal Core Team, WordPress Attack Report per giugno & 7 misure contro Brute Force Attacchi

Torben Simon Meier Ultimo aggiornamento 10/23/2020
2 Min.
WordPress  Newsletter #29

La settimana scorsa c'è stato - che sorpresa - un nuovo aggiornamento dell'editor Gutenberg . Il salto alla versione 0.5.0, tuttavia, porta alcune novità degne di nota. Inoltre, il rapporto sulla sicurezzaWordfence di giugno si concentra ancora una volta sul pericolo rappresentato dagli attacchi Brute Force . Vi mostriamo come potete proteggervi da questo popolare tipo di attacco.

WP-News: Notizie dal Core Team, WordPress  Attack Report per giugno & 7 misure contro Brute Force Attacchi

7 Misure contro gli attacchi Brute Force

Brute Force Attacchi: sono di gran lunga il tipo più frequente di attacco ai siti WordPress in tutto il mondo. La probabilità di essere presi nel mirino degli hacker è quindi molto alta. Fortunatamente, è possibile proteggersi efficacemente contro gli aggressori con poche misure. Ti mostreremo quattro modi semplici e veloci per proteggerti. E altre tre misure che sono un po' più difficili da attuare.

In linea di principio, tutta la protezione Brute Force funziona allo stesso modo: impedisce agli attaccanti di provare in massa le password e i nomi utente. La cosa assolutamente più importante è quindi sempre una password forte, cioè lunga e il più possibile casuale. E insieme all'autenticazione a due fattori, si toglie completamente il vento dalle vele degli attacchi Brute Force .

Altre notizie sulla sicurezza

Wordfence Rapporto sulla sicurezza di giugno
Il WordPress Rapporto sull'attacco di giugno 2017 porta risultati interessanti: A giugno, ci sono stati in media il 36% in più di attacchi rispetto a maggio. Secondo Wordfence , la ragione di questo è probabilmente una botnet di router WLANche, dopo un periodo di inattività a maggio, ha ripreso ad attaccare attivamente da metà giugno.

Il tuo sito è interessante anche per gli hacker
Non importa quanto piccolo e apparentemente insignificante sia il tuo sito, è comunque interessante per gli hacker. L'approccio della maggior parte degli attaccanti può essere descritto con tre Is: Informare, identificare e infiltrarsi. Dal momento che gli attacchi ai siti web tendono ad aumentare rispetto agli anni precedenti, dovreste sapere come funzionano gli attacchi più comuni in modo che possiate fondamentalmente proteggervi da essi.

WordPress - Notizie

Piani per il processo di revisione Theme
In una conversazione tra il Core Team e Matt Mullenweg, sono stati discussi i piani per ottimizzare il processo di revisione di Theme. Per esempio, gli sviluppatori di Theme saranno responsabili di aderire loro stessi alle linee guida della GPL in futuro, in modo che il team di revisione sia sollevato e il processo generale sia accelerato. Inoltre, ci sarà un solo capo squadra, che può prendere decisioni e delegare compiti.

Gutenberg 0.5.0 porta il drag-and-drop per le immagini
L'aggiornamento a Gutenberg 0.5.0 è stato rilasciato alla fine della scorsa settimana. Tra le nuove caratteristiche degne di nota c'è la possibilità di trascinare le immagini in un segnaposto del blocco immagine. E c'è una nuova "scheda recente". Questo suggerisce gli otto tipi di blocco usati più di recente quando si inserisce un nuovo blocco.

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.