Social media Plugins per WordPress : 5 strumenti a confronto

8 Min.
Social media Plugins WordPress

Avere un sito web con WordPress è solo metà della battaglia. Non importa se è un blog, un negozio online con WooCommerce o una presenza per la tua azienda o agenzia. Se vuoi che il tuo contenuto sia visto, non puoi quasi evitare i social media. Per questo motivo, vi presentiamo cinque popolari social media Plugins per WordPress oggi.

Questi ti aiutano ad aumentare la portata del tuo sito web. Come fanno i lettori o i clienti a trovare il tuo sito? Ci sono quasi due miliardi di siti web sul web, il che significa che in media c'è un sito web ogni quattro persone nel mondo. È quindi quasi impossibile che un gran numero di persone trovi il tuo sito web da solo - a meno che tu non abbia già un enorme gruppo target, un marchio o il corrispondente livello di consapevolezza.

SEO, marketing offline e social media

Ci sono molti modi per rendere il tuo sito WordPress più popolare: puoi ottimizzare il tuo contenuto per i motori di ricerca come Google. Questo si chiama ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Vedi le nostre istruzioni passo dopo passo su WordPress SEO, l'audit SEO e la ricerca delle parole chiave. Potresti anche fare marketing offline se hai già un negozio brick-and-mortar. Ma il modo più semplice è attraverso le reti sociali.

Facebook, Twitter, Instagram, Tik Tok, Snapchat, Telegram, Pinterest, Clubhouse - c'è la rete giusta per quasi ogni gruppo target, come mostra il nostro confronto dei social media. Ma non è sufficiente impostare semplicemente dei profili lì e gestirli attivamente. Devi anche ottimizzare il tuo sito WordPress per i social media. Importanti sono soprattutto:

  • Collegare i tuoi canali in modo visivamente accattivante
  • Un modo facile per i visitatori di condividere i tuoi contenuti
  • Strumenti automatizzati e che ti fanno risparmiare tempo per distribuire questi contenuti anche attraverso i social media, cioè per il social seeding.

Per questo motivo, abbiamo dato un'occhiata a cinque social media Plugins per WordPress che possono aumentare la portata del tuo sito web. Tuttavia, fate attenzione alla compatibilità di questo WordPress Plugins con il regolamento sulla protezione dei dati (RGPD), più avanti su questo.

Social Media Marketing: le basi

Vuoi imparare a fare marketing attraverso le reti sociali in generale? Allora vi consigliamo i nostri articoli sui social media per le aziende, il social video marketing e la distribuzione dei contenuti.

1. pulsanti di condivisione dei social media pop-up & icone di condivisione sociale

  • Sviluppo: UltimatelySocial
  • Installazioni attive: oltre 200.000
  • Valutazioni: 5 su 5 stelle con oltre 5.000 recensioni

Se il tuo WordPress Theme non viene fornito con i pulsanti dei social media fuori dalla scatola (che dovrebbe essere standard al giorno d'oggi), o forse avete requisiti più elevati per le opzioni incluse, il WordPress Plugin Social Media Share Buttons Popup & Pop Up Social Sharing Icons può essere un'opzione adatta a voi.

Questo Plugin vi permette di integrare i pulsanti dei social media nel vostro sito web in molti modi diversi. Teoricamente, hai più di 200 piattaforme di social media a tua disposizione - comprese le più importanti: Facebook, Twitter, Instagram, Tik Tok, Snapchat, Telegram, Pinterest, WhatsApp e un pulsante per la condivisione via e-mail.

WordPress  Pulsanti di condivisione dei social media Popup Plugin
Una selezione delle icone dei social media disponibili

Inoltre, potete integrare questi pulsanti in 16 design diversi e posizionarli esattamente dove e come volete. Questo include, per esempio, l'opzione di visualizzare i pulsanti "appiccicosi". In questo modo, rimangono sempre nell'immagine, anche se l'utente scorre verso il basso. Inoltre, Plugin supporta i pop-up e i conteggi (cioè una visualizzazione di quanto spesso i tuoi post sono stati condivisi).

Tuttavia, fate sempre attenzione al componente RGPD qui (e con ogni altro Plugin) - lo sviluppatore ha allestitouna pagina esemplare per il suo Plugin dove potete vedere esattamente cosa fa Plugin sul vostro sito in termini di protezione dei dati.

Il Plugin è disponibile gratuitamente nella directory dei plugin di WordPress . Se hai bisogno di ancora più opzioni, c'è anche una versione premium per 30-40 dollari USA (a seconda che tu gestisca un sito commerciale o non commerciale). Con oltre 200.000 installazioni attive e le migliori valutazioni con oltre 5.000 recensioni, "Social Media Share Buttons Popup & Pop Up Social Sharing Icons" è molto popolare.

2. blog2social: social media auto post & scheduler

  • Sviluppo: Blog2Social, Adenion
  • Installazioni attive: oltre 70.000
  • Valutazioni: 4,5 su 5 stelle con oltre 1.300 recensioni

Il Plugin Blog2Social: Social Media Auto Post & Scheduler è rivolto più a coloro che amano scrivere e bloggare molto. Chiunque gestisca un blog fiorente sa che la distribuzione mirata di blogposts con un approccio individuale adeguato al gruppo target in ogni rete può richiedere molto tempo. Non per niente i grandi blog impiegano il loro personale di gestione dei social media. Lo strumento vuole toglierti un po' di lavoro dalle mani.

Plugin promette la condivisione automatica dei post con cross-post personalizzabili per ogni rete principale. Questo da solo è un risparmio di tempo, dato che non devi aprire ogni rete individualmente per ogni post. Puoi semplicemente scrivere e pubblicare i post per le reti direttamente nella tua pagina WordPress .

La versione gratuita include le reti Facebook (profili e pagine, ma non gruppi), Twitter, LinkedIn profili, profili Xing, Pinterest, Instagram (solo profili personali, non profili aziendali) e alcune reti minori.

blog2social WordPress  Plugin
Blog2Social rende più facile la condivisione dei post

Se avete bisogno di più di questo, dovete andare per la versione premium. Questo è disponibile in tre versioni diverse per 69, 99 e 249 dollari all'anno. Questo include non solo più reti, ma anche la possibilità di pianificare i post in anticipo (ideale per le vacanze, per esempio), di condividere i post automaticamente tramite feed RSS e di utilizzare un calendario di squadra.

In breve, chiunque voglia gestire i social media in modo più professionale troverà una soluzione adatta nella versione premium di "Blog2Social: Social Media Auto Post & Scheduler". Il Plugin è attualmente in esecuzione su 70.000 istanze WordPress - e apparentemente senza problemi, come dimostrano le 4,5 stelle su 5 con oltre 1.300 recensioni.

Quanto è davvero buono un WordPress Plugin ?

Indipendentemente dal nostro articolo, dovreste sempre controllare ogni WordPress Plugin in dettaglio voi stessi. Questo è l'unico modo per sapere se è compatibile con gli altri prodotti Plugins . O se la qualità è giusta. Vedi i nostri 13 consigli per scegliere il giusto WordPress Plugins.

3 Ravvivare i vecchi post - Social Media Auto Post e Scheduling Plugin

  • Sviluppo: revive.social
  • Installazioni attive: oltre 40.000
  • Valutazioni: 4 su 5 stelle con oltre 400 recensioni

Un approccio simile è preso da Revive Old Posts - Social Media Auto Post e Scheduling Plugin. Qui, tuttavia, l'attenzione è ancora di più sul fatto di non lasciare che i vecchi blogpost scompaiano nel nirvana digitale, ma di renderli nuovamente visibili su base regolare. Questo risolve un noto problema dei blogger: Scrivi contenuti di alta qualità, li condividi, ottieni per questo i tuoi "cinque minuti di fama" nelle reti sociali. E poi a un certo punto il post scompare negli archivi e non si vede più - tranne forse tramite Google, Bing o motori di ricerca sostenibili come Ecosia.

Con questo Plugin è possibile impostare la frequenza con cui gli articoli nuovi e vecchi dovrebbero essere inviati ai vostri canali di social media. Sfortunatamente, hai bisogno della versione premium molto presto se vuoi ottenere di più. La versione gratuita include solo Twitter e Facebook e poche opzioni. La versione a pagamento, d'altra parte, è dotata di molta potenza e costa tra 75 e 299 euro all'anno.

Ravvivare i vecchi post WordPress  Plugin
Messaggi ricorrenti - con il Social Media Auto Post Plugin

Chiunque gestisca un blog o una rivista grande e ricco di contenuti dovrebbe testare la versione gratuita in dettaglio prima. Lo strumento di social media Plugin è attualmente in esecuzione su oltre 40.000 progetti WordPress e ha 4 stelle su 5 con oltre 400 valutazioni.

4. yoast SEO

  • Sviluppo: Yoast Team
  • Installazioni attive: oltre 5 milioni
  • Valutazioni: 5 su 5 stelle con oltre 27.000 recensioni

Yoast SEO Plugin potrebbe sembrare un po' sorprendente in questa lista. Ma in effetti, il più popolare e conosciuto WordPress SEO Plugin del mondo può anche fare qualcosa per la vostra presenza sui social media. Non ci addentreremo qui nelle estese funzioni SEO, ovviamente sono al top. Vedi il nostro confronto con Rank Math, quindi ci concentreremo solo sulla componente dei social media.

Prima di tutto, potete specificare i vostri profili di social media in Yoast SEO. Questo aiuta i motori di ricerca a capire quali canali di social media appartengono al tuo sito web. Inoltre, è possibile utilizzare Yoast SEO per garantire che i social network come Facebook o Twitter tirino tutte le informazioni pertinenti quando si condividono i post e visualizzino i post correttamente (ad esempio, le immagini corrette). Questo si chiama "Open Graph Meta Data".

Yoast Media sociali Plugin
Yoast assicura anche la corretta visualizzazione su Facebook & Co.

Se hai un profilo Pinterest, puoi anche verificarlo con Yoast SEO. Tutto quello che devi fare è inserire il meta tag che Pinterest ti mostra durante il processo di verifica nelle impostazioni di Plugins . Yoast SEO si occuperà poi del resto. Oltre a queste impostazioni, Yoast SEO ti aiuta anche a personalizzare i post dei social media per Facebook e Twitter per ogni post.

Se lo desiderate, potete regolare questi all'interno della casella SEO sotto un post del blog e quindi visualizzare un titolo diverso su Facebook rispetto a Twitter, per esempio. In questo modo, i tuoi articoli possono essere ottimizzati ancora meglio per le singole reti. Yoast SEO è disponibile in una versione gratuita, che è completamente sufficiente per l'80% degli utenti. 5 milioni di installazioni attive e le migliori valutazioni di 27.000 recensori parlano da sole.

5. barra dei pulsanti per seguire i social media

  • Sviluppo: Space X-Chimp
  • Installazioni attive: oltre 20.000
  • Valutazioni: 5 su 5 stelle con 30 recensioni

Naturalmente, oltre a condividere i tuoi post, vuoi anche rendere i tuoi canali di social media visivamente attraenti. Se il vostro WordPress Theme non offre una soluzione adatta, ci sono innumerevoli Plugins proprio per questo scopo. Uno di questi è Social Media Follow Buttons Bar. Con esso, è possibile costruire pulsanti per 127 piattaforme di social media e visualizzarli tramite shortcode ovunque sulle vostre pagine WordPress .

Follow Buttons Bar WordPress  Plugin
Un estratto dagli innumerevoli canali dei social media

Questo Plugin viene anche, come è ormai comune quasi ovunque, con una versione gratuita, che dovrebbe essere sufficiente nei casi normali. E c'è una versione premium che si può acquistare per 29, 69 o 199 dollari. Questo ti permette di creare diversi shortcode, per esempio, se vuoi visualizzare diversi canali in posti diversi. Plugin gira su più di 20.000 istanze e finora ha ricevuto il massimo dei voti dagli utenti, anche se con solo 30 valutazioni. Quindi dovete testarlo voi stessi.

Conclusione: i social media Plugins ti rendono tutto più facile

Al giorno d'oggi, i social media fanno parte del gioco - non ci si può fare niente. Ma con l'aiuto dell'uno o dell'altro Plugin , lo sforzo richiesto per gestire i canali dei social media in modo professionale può essere significativamente ridotto al minimo. Prima di usare tale Plugins , però, dovreste sempre controllare se il vostro WordPress Theme ha già le funzioni desiderate. In particolare Plugins per visualizzare i pulsanti di condivisione dei social media o i pulsanti che collegano ai vostri canali sono spesso superflui se queste funzioni sono già presenti nel vostro Theme .

Inoltre, si dovrebbe sempre controllare Plugin per RGPD . Assicuratevi che nessun dato dell'utente sia trasmesso involontariamente alle reti sociali. Per esempio, se si integrano direttamente i pulsanti interattivi delle reti. E assicuratevi che Plugins stesso non registri alcun dato personale. L'ideale sarebbe chiarire questi punti con uno studio legale per il diritto online e la protezione dei dati per evitare avvertimenti.

Le tue domande sui social media Plugins

Quali domande hai sui social media Plugins per WordPress ? O puoi raccomandare un altro Plugin ? Aspettiamo il suo commento. Sei interessato a WordPress e WooCommerce? Poi segui RAIDBOXES su Twitter, Facebook, LinkedIn o tramite la nostra newsletter.

Christina è un redattore di servizio al BASIC thinking, una delle più grandi riviste tecnologiche in Germania. I suoi argomenti includono tecnologia, affari e marketing. Per molti anni ha lavorato con WordPress al BASIC thinking e ai suoi progetti personali.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.