raidboxes wordcamp norimberga 2016 facebook

I contenuti del WordCamp di Norimberga sono importanti, anche se non eri presente.

Grazie all'intenso lavoro della comunità e dei numerosi sostenitori, alcuni dei contenuti del WordCamp di Norimberga sono già online da un giorno. Questo è un bene. E importante, perché potrai beneficiare non solo del contenuto delle lezioni, ma anche dello spirito del WordCamp di Norimberga. Questo articolo ti offre una panoramica dei contenuti e delle risorse più importanti.

Purtroppo noi del team di Raidboxes non abbiamo potuto essere presenti di persona quest'anno - abbiamo supportato il WordCamp di Norimberga solo come sponsor. È un peccato, ma grazie al lavoro estremamente rapido dei responsabili e della comunità, anche i non partecipanti non si perdono quasi nulla dei contenuti. Chi non era presente in diretta via Twitter può guardare le sessioni in video, slidedeck e sketchnotes in seguito e seguire gli eventi più importanti del WordCamp di Norimberga attraverso vari articoli del blog.

Aggiorneremo continuamente i contenuti di questo articolo in modo da avere alla fine una panoramica il più possibile completa.

Riassunti valutati e rapporti sul campo

Dopo ogni WordCamp, i blogger e i membri della comunità scrivono dei resoconti sulle loro esperienze. Ad esempio, Thorsten Landsiedel descrive nel suo blog post come ha vissuto il WordCamp di Norimberga da lontano. Il punto di vista di un partecipante diventa molto chiaro nel contributo di Christopher Kästel e nel curriculum di Johannes Mairhofer.

Addendum: una recensione dettagliata dell'intero progetto, compresa la preparazione e l'organizzazione, è stata fornita anche dallo stesso team del WordCamp di Norimberga.

Alcuni relatori hanno anche preparato le loro presentazioni in post sul blog. Ad esempio, Caspar Hübinger di GlückPress. Anche Michael Oeser, detto il Principe, ha reso disponibili i documenti della sua sessione. Sono previsti due interventi, uno su "Scegliere il tema giusto" e uno su "Backup e ripristino". Michael fornisce anche un documento informativo e una raccomandazione sul blog per la scelta del tema.

Addendum: infine, anche gli sponsor hanno scritto recensioni e rapporti sul campo. Ad esempio, i colleghi del Gold Sponsor WirLiebenWP.

Slidedecks, sketchnotes e impressioni

Alcuni relatori del WordCamp pubblicano i loro slidedeck in forma più o meno completa su speakerdeck.com. Attualmente, qui puoi trovare due ampi contributi: La presentazione di Jessica Lyschik sull'introversione e due slidedeck di Heiko Mamerow, tra gli altri sull'automazione.

Addendum: Grazie a Birgit Olzem, che non solo ha reso disponibile il suo slidedeck su "WordPress come framework per app", ma ci ha anche inviato ulteriori informazioni sul Global Translation Day. Qui puoi trovare maggiori informazioni sulle attività che circondano l'evento di traduzione, in cui Birgit è coinvolta come organizzatrice e relatrice.

Su flickr.com puoi trovare anche gli sketchnotes delle singole lezioni.

Naturalmente, anche i partecipanti e i collaboratori erano impegnati a filmare e fotografare. Detlef Heese, ad esempio, ha documentato dettagliatamente il Contributor Day del 18 aprile 2016.

Dovresti dare un'occhiata anche al Wapuus di Norimberga 🙂

Sessioni sotto forma di videolezioni e podcast

Gran parte delle lezioni è stata filmata. I video finiti si trovano qui e verranno gradualmente integrati con altri contenuti. Vale quindi la pena di tornare a controllare regolarmente. Secondo un tweet dell'account ufficiale del WordCamp di Norimberga, tutti i video sono stati caricati e devono solo essere pubblicati. Nei prossimi giorni, tutti i video delle sessioni saranno accessibili.

I colleghi di Presswerk hanno colto l'occasione del WordCamp di Norimberga per realizzare un episodio speciale sul tema della traduzione. Bego Mario Garde, alias @pixolin, risponde alle domande del team di Presswerk.

Addendum: Secondo un tweet del team di Presswerk, nei prossimi giorni hanno intenzione di mettere online tutte le interviste del WordCamp di Norimberga. Quindi puoi essere curioso.

L'articolo è interessante anche per tutti coloro che desiderano impegnarsi come traduttori per WordPress. Perché il 24 aprile si terrà il primo Global WordPress Translation Day.

Conclusione: anche a posteriori, il flusso di Twitter è molto istruttivo.

Tutti i contenuti presentati in questa pagina possono essere trovati anche attraverso lo stream di Twitter con l'hashtag del WordCamp di Norimberga #WCNBG. Quindi, anche se quest'anno ti sei perso il WordCamp, non è un disastro. Grazie all'editing eccellente e veloce, molti dei contenuti possono essere visualizzati già ora e sono quindi utili a tutta la comunità.

Grazie a tutti i partecipanti!

Conosci un'altra risorsa che non dovrebbe mancare in questa panoramica? Scrivici un commento e includeremo il contenuto.

Ti è piaciuto l'articolo?

Con la tua valutazione ci aiuti a migliorare ancora di più il nostro contenuto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.