WordPress Site Editor: tutto su Gutenberg & WordPress Editing completo del sito

Maddy Osman Ultimo aggiornamento 09.08.2021
12 Min.
A WordPress  Site Editor Guide: WordPress  Modifica completa del sito
Ultimo aggiornamento 09.08.2021

Come WordPress Enthusiast:in, avrete probabilmente sentito la notizia che WordPress sta portando il Full Site Editing (FSE) alla piattaforma. Full Site Editing è una nuova caratteristica per WordPress che ti dà più controllo sul design del tuo sito web. 

Come suggerisce il nome, WordPress Full Site Editing mira a portare un'esperienza di editing del sito web più fluida a WordPress - simile a Page Builder Plugins

Non appena l'editing completo del sito è disponibile in WordPress , voi come proprietari di un sito web non dovrete più affidarvi ai web designer del front-end per fare anche le più piccole modifiche. 

La modifica completa del sito all'interno del WordPress Site Editor è stata una caratteristica a lungo attesa nella comunità di WordPress , ma non è stata fornita con l'ultima versione. Invece, lo sviluppo è in corso da un po' e lo sarà per il prossimo futuro.

Comunque, per capire meglio cos'è il WordPress Full Site Editor, come puoi testarlo, e cosa significa per il futuro del WordPress Site Editor, il mercato per Themes , e l'industria del web design nel suo complesso, continua a leggere. 

Oggi verranno discussi i seguenti argomenti:

  • Una definizione di WordPress Editing completo del sito
  • Come accedere all'editor del sito WordPress in WordPress
  • Il futuro di WordPress Editing completo del sito
  • Cosa significa WordPress Full Site Editing per il futuro del mercato WordPress Theme
  • Ci sarà ancora un WordPress site editor e page builder in futuro?
  • Ci saranno ancora designer in futuro?
  • Pensieri finali su WordPress Editing completo del sito

Cos'è WordPress Full Site Editing?

Se guardate come funziona un tipico sito web WordPress , noterete che alcuni elementi sono sempre gli stessi - non importa su quale pagina siate. Altri componenti, tuttavia, sono definiti specificamente per le singole pagine.

Definizione di WordPress  Modifica completa del sito
Modifica dei blocchi di intestazione nell'editor del sito WordPress

L'intestazione e il piè di pagina sono elementi globali che appaiono su ogni pagina del tuo sito web. Il Live Customizer o le opzioni di Theme possono aggiungere un grado di personalizzazione a questi elementi. 

Di solito puoi caricare il tuo logo, cambiare i colori, e forse cambiare il layout in termini di posizionamento del logo e del menu. Oppure, nel caso del piè di pagina, è possibile impostare il numero di widget del piè di pagina e aggiungervi del contenuto. Se vuoi aggiungere elementi aggiuntivi come una barra di ricerca o icone di social media, dovrai usare un Plugin o aggiungerli tramite un editor di codice. 

Personalizzare i singoli elementi della pagina è altrettanto complicato. Questi includono testo, blocchi di immagini e media. A meno che tu non stia usando un page builder Plugin come Beaver Builder o creando il tuo Theme , non hai molto controllo su come questi elementi appaiono sulla tua pagina. 

È qui che entra in gioco WordPress Full Site Editing. Full Site Editing è un insieme di funzioni che ti permettono di fare modifiche globali e di pagina. E anche aggiungere elementi globali e di pagina da un'unica interfaccia - senza dover fare affidamento sul codice. 

Include stili globali, blocchi personalizzati Theme e modifica personalizzata dei template. Diamo un'occhiata più da vicino a queste caratteristiche qui sotto. 

Blocchi 

Con WordPress 5.0 e il WordPress Site Editor, è stato introdotto il classico Block Editor. I blocchi sono elementi che puoi aggiungere alle pagine e ai post. Questi includono:

  • Immagini
  • Tacchi 
  • Titoli 
  • Video 
  • Contenuto audio 
  • Pulsanti 

I blocchi includono anche elementi globali del sito web come:

  • Titolo della pagina 
  • Tagline del sito web 
  • Menu
  • CSS
  • Shortcodes

I blocchi possono essere sia statici che dinamici. I blocchi statici sono quelli che rivelano il loro contenuto al momento della pubblicazione. Per esempio, un blocco paragrafo è un blocco statico.

Al contrario, i blocchi dinamici sono quelli che rivelano il loro contenuto solo dopo la pubblicazione di un post o di una pagina. Un esempio potrebbero essere i blocchi di costruzione del sito che mostrano gli ultimi post del blog o gli ultimi commenti. 

Puoi anche raggruppare e riutilizzare i blocchi. Questo significa che puoi combinare due o più blocchi per creare un gruppo di blocchi o modelli di blocchi che puoi riutilizzare in qualsiasi post o pagina del tuo sito. Per esempio, i blocchi per i titoli, i paragrafi, le immagini e i pulsanti possono essere combinati per creare una panoramica delle funzioni.

Modelli a blocchi

Cosa sono gli schemi a blocchi?

IBlock Patterns sono gruppi di blocchi che creano layout complessi predefiniti per il tuo sito web. Fondamentalmente, i Block Patterns estendono la funzionalità di raggruppare i blocchi insieme.

Una volta aggiunto uno schema a blocchi a una pagina, puoi modificare il contenuto per adattarlo alla tua pagina specifica. Questo significa che puoi personalizzare ogni Block Pattern alla singola pagina in cui si trova. 

Per esempio, puoi usare una delle colonne Block Patterns per parlare dei servizi nella tua pagina dei servizi. In un'altra pagina, potreste usare gli stessi Block Patterns per presentare delle testimonianze. 

Puoi usare i Block Patterns e inserirli in qualsiasi punto della tua pagina per usarli come punto di partenza per il tuo layout. Alcuni schemi di blocchi vengono fuori dalla scatola nell'editor del sito WordPress . Altri appaiono a seconda di Theme e Plugins che usate. 

Modelli

I modelli sono layout predefiniti che possono contenere blocchi e modelli di blocco, attributi di blocco e contenuti segnaposto. Fino ad ora, i modelli facevano parte dei file di WordPress Theme . In alcuni casi, alcuni file Plugins avevano anche dei modelli. 

Modelli
UsaWordPress Site Editor per creare modelli di blocchi

Questi file template erano di solito file PHP che potevano avere un po' di HTML al loro interno. Con l'introduzione degli stili dell'editor di blocchi WordPress e le funzionalità complete di editing del sito, i template sono ora file HTML che contengono markup a blocchi. 

Un template consiste nell'area di contenuto e in parti di template come footer.html o header.html. È possibile riutilizzare parti di modelli in altri modelli. 

Immagine che mostra le parti del modello come file HTML da abbinare a WordPress  Modifica completa del sito
Parti del modello a piè di pagina e dell'intestazione come file HTML

Basato su blocchi Themes

Come suggerisce il nome, questi sono Themes, che usano l'editorWordPress Gutenberg e contengono stili per vari blocchi WordPress . L'ultimo ufficiale WordPress Theme , Twenty Twenty One, è un primo esempio di un blocco basato su Theme. 

Una volta che WordPress Full Site Editing sarà completamente rilasciato, il futuro Themes basato sui blocchi supporterà più di una semplice modifica del layout delle pagine e dei post. Potrai anche modificare l'intestazione e il piè di pagina del tuo sito web. 

Stili globali

Schermata che mostra le opzioni di configurazione degli stili globali su WordPress  Site Editor
Opzioni di configurazione per gli stili globali nell'editor del sito WordPress

Prima di dare un'occhiata più da vicino a Full Site Editing, vorrei discutere brevemente degli stili globali. Attualmente, se vuoi fare dei cambiamenti di stile al tuo sito, dovrai usare il Live Customizer o il tuo pannello delle opzioni Theme . Questo vi permetterà di cambiare font, scelte di colore o schemi di colore, e altri stili visivi in tutto il vostro sito. 

Inoltre, ogni blocco ha il proprio set di opzioni di stile, dandoti ancora più modi per personalizzare l'aspetto del tuo sito. 

Tuttavia, ci sono alcune limitazioni con l'attuale metodo di apportare modifiche:

  • In primo luogo, è necessario utilizzare due diverse funzioni per fare queste modifiche.
  • In secondo luogo, se non salvate un blocco come riutilizzabile, dovete ridisegnarlo ogni volta. 

Global Style Editing mira a risolvere questi problemi unificando questi strumenti. In questo modo, puoi dare stile ai blocchi e applicare le modifiche a tutto il tuo sito. Ti dà un'unica interfaccia per creare e stilizzare il contenuto, il che semplifica il processo. 

Come il Gutenberg WordPress Plugin aiuta per WordPress Modifica completa del sito

Ora che sai cos'è il Full Site Editing, parliamo di come ti aiuta come utente di WordPress :in. 

Come accennato in precedenza, una volta che WordPress Full Site Editing sarà disponibile per tutti gli utenti di WordPress , non ci sarà più bisogno di passare dal Customizer al WordPress Site Editor. Sarete in grado di creare i vostri contenuti e di apportare modifiche stilistiche nello stesso posto. 

Potete anche creare il layout delle vostre pagine dalla stessa interfaccia. Questo fornisce un'esperienza utente più fluida per gli utenti finali e rende il WordPress Site Editor più facile da usare per i principianti. 

Permette anche a chiunque non abbia familiarità con il codice di apportare modifiche al layout della pagina senza dover fare affidamento su WordPress sviluppatori o designer. 

Quando hai bisogno di usare l'editor del sito WordPress ?

Puoi usare Full Site Editing per apportare modifiche globali al tuo sito web. Per esempio, puoi usarlo per creare un'intestazione globale e un titolo per il tuo sito, ma poi usare le impostazioni specifiche della pagina per sovrascrivere quei cambiamenti. 

WordPress Full Site Editing è anche utile se vuoi creare dei layout predefiniti che i tuoi clienti possono facilmente inserire nelle pagine senza dover contare sul tuo aiuto. Per esempio, potreste creare dei modelli a blocchi che possono essere utilizzati in una pagina di vendita o in una pagina di prodotto senza troppi pensieri. 

WordPress Editing completo del sito: Data di rilascio

Screenshot che mostra WordPress  Full Site Editing in azione
WordPress Modifica completa del sito in azione

A questo punto, Full Site Editing è ancora in fase di sviluppo. Full Site Editing fa parte del progetto Gutenberg WordPress , che ha quattro fasi. Queste quattro fasi sono divise come segue:

  • Fase uno: introduzione dell'editor di blocchi nell'editor del sito WordPress
  • Fase due: estendere le capacità del Block Editor per includere la modifica completa del sito
  • Fase tre: aggiungere funzioni di collaborazione che permettono un approccio più intuitivo al co-authoring dei contenuti.
  • Fase quattro: implementazione di WordPress Core per le pagine multilingue 

Siamo attualmente nella seconda fase del progetto Gutenberg . La versione di WordPress 5.8 dovrebbe includere il Full Site Editing. Questa versione dovrebbe includere nuovi blocchi - come Query Loop, Query Pagination, Nav Menus, Site Logo e altri - che permettono di utilizzare il pieno potenziale di WordPress Full Site Editing. 

Novità in WordPress 5.8: Blocchi come widget, Gutenberg Performance & Duotone

WordPress 5.8 è il secondo di quattro grandi aggiornamenti previsti per WordPress nel 2021. Abbiamo dato un'occhiata alla beta di WordPress 5.8. Cosa ci si può aspettare nella nuova versione? A cosa bisogna fare attenzione? E che dire del tanto atteso editing completo del sito?

Come accedere all'editor del sito WordPress in WordPress

Se vuoi provare tutte le caratteristiche di editing del sito in WordPress in pratica, hai bisogno di un sito web Staging o di un'installazione locale WordPress . Dopo aver creato il vostro ambiente di prova, è necessario installare il Gutenberg Plugin per WordPress e un blocco Theme come Twenty Twenty One. 

Una volta che questi requisiti sono soddisfatti, noterete una nuova opzione nel menu chiamato WordPress Classic Editor. Lì puoi modificare qualsiasi parte del tuo sito web - compresa l'intestazione, la navigazione, l'area dei contenuti e il piè di pagina. 

Se cliccate sull'icona WordPress nell'editor del sito WordPress , sarete anche in grado di vedere i modelli e le parti di modello usate in Theme e creare i vostri. Per esempio, puoi cliccare su più opzioni per ogni blocco per renderlo una parte di modello.   

Se clicchi sull'icona Aa nell'angolo in alto a destra, vedrai le opzioni per cambiare gli stili globali per l'intero sito. Questo include la modifica dei font, il cambiamento dei colori e le modifiche di stile per tipo di blocco. 

Ultimo ma non meno importante, puoi anche scaricare tutti i tuoi modelli e gestire i blocchi riutilizzabili. Questo è un ottimo modo per fare il backup dei vostri file e proteggerli da qualsiasi contrattempo.

Il futuro di WordPress Editing completo del sito

Come menzionato sopra, Full Site Editing è ancora in fase di sviluppo, con l'intenzione di integrarlo nel core di WordPress 5.8

Il team di sviluppo è ancora alla ricerca di un feedback attivo. Puoi unirti al programma di outreach WordPress Full Site Editing (FSE) se vuoi contribuire. In questo modo puoi inviare un feedback sulla tua esperienza di Full Site Editing. 

Cosa significa WordPress Full Site Editing per il futuro del mercato WordPress Theme

A questo punto abbiamo spiegato cos'è l'editing completo del sito e come funziona. Ma cosa significa questo per il futuro del WordPress Theme mercato? Themes sarà ancora necessario per il futuro?

Molti Themes non sono ancora ottimizzati per l'editor Gutenberg WordPress - conosciuto anche come block editor. Gli utenti di WordPress che non stanno ancora usando Themes ottimizzato per Gutenberg in WordPress possono ancora usare il classico editor del sito WordPress per aggiungere e aggiornare il contenuto del loro sito. 

Per rendere le cose ancora più complicate, molti di questi Themes si basano anche su potenti costruttori di pagine Plugins come Genesis Blocks, Divi, Themify Builder o Elementor . Questi rendono possibile modificare i siti web e creare layout avanzati senza dover fare affidamento su designer aggiuntivi o sviluppatori Plugin . 

Elementor : La tua guida completa al WordPress Page Builder

Elementor è uno dei più popolari costruttori di pagine WordPress là fuori in questo momento. Per una buona ragione: Elementor è pieno di caratteristiche che rendono la costruzione di siti web personalizzati più facile che mai. In questo post, imparerete tutto quello che dovete sapere su Elementor .

Di conseguenza, questi utenti possono essere riluttanti ad abbandonare gli strumenti che conoscono in favore di un'esperienza di editing completamente nuova.

WordPress ha chiarito che il Full Site Editing è l'obiettivo finale della piattaforma. Inoltre, il Full Site Editing sta per essere introdotto nella prossima versione di WordPress 5.8. Tuttavia, gli sviluppatori potrebbero voler aspettare un po' prima di introdurre Full Site Editing fino a quando non ci sarà una richiesta da parte degli utenti. 

Ma anche se gli utenti sono lenti a passare alla modifica completa del sito, gli sviluppatori devono trovare un modo per implementare la modifica completa del sito nel loro Themes per dare agli utenti più flessibilità nella modifica del loro sito. Inoltre, gli sviluppatori di Theme dovrebbero anche trovare un modo per ridurre la probabilità di rottura dei siti web nelle mani di utenti meno esperti. 

Il tradizionale Themes potrebbe essere in giro per un bel po'. Ma visti i piani di WordPress , gli sviluppatori di Theme dovrebbero tuffarsi nell'editing completo del sito ed esplorare le nuove caratteristiche e possibilità che offre. In questo modo possono implementare queste funzionalità nel loro Themes .  

Ci sarà ancora un WordPress site editor e page builder in futuro? 

Il mercato WordPress Theme non è l'unica cosa che l'editing completo del sito avrà un impatto. I costruttori di pagine Plugins sono un'altra parte dell'ecosistema WordPress il cui futuro può sembrare cupo. 

Non c'è dubbio che i costruttori di pagine Plugins come Elementor e Divi sono molto popolari tra gli utenti di WordPress - specialmente quelli che non hanno familiarità con la programmazione. Page Builder Plugins , come WordPress Themes , continuerà a funzionare quando Full Site Editing sarà rilasciato in Core. 

Ma rimarranno competitivi? Considerando la grande base di utenti che Page Builder Plugins ha, è improbabile che gli utenti saltino la nave immediatamente dopo il rilascio. La ragione principale è che gli utenti di Page Builder Plugins hanno familiarità con le caratteristiche e gli strumenti che questi Plugins offrono. 

Se rinunciate a uno strumento familiare per l'editing completo del sito, dovrete imparare a lavorare con l'editor del sito WordPress - che richiede anche un po' di tempo. 

Con questo in mente, i costruttori di pagine Plugins non andranno via molto presto. Semmai, gli utenti avranno più scelte quando costruiscono il loro sito web e possono decidere quale opzione funziona meglio per loro.

Ci saranno ancora designer in futuro?

Con il mercato intorno a Themes e Page Builder fuori dai piedi, parliamo dell'ultimo gruppo che sarà interessato una volta che WordPress Full Site Editing sarà ufficialmente lanciato: i web designer

In primo luogo, l'ovvio. Con l'introduzione di caratteristiche come Page Builders e Full Site Editing, la barriera di ingresso per la progettazione di un sito web è abbassata. Chiunque può creare un sito web funzionale, se quella persona vuole creare un blog personale, un sito web di una piccola impresa o un sito web di portfolio. 

Inoltre, gli utenti non devono più affidarsi ai designer per fare piccole modifiche ai loro siti web. Anche se questo può sembrare che il futuro dei web designer sia tetro, i designer non devono preoccuparsi del loro futuro professionale.  

Per prima cosa, si dovrebbe tenere a mente che non tutti gli utenti di WordPress vogliono armeggiare con siti web fai da te. I siti web personalizzati che sono fatti su misura per i clienti sono ancora estremamente preziosi, in quanto si distinguono dai design "Cookie cutter" che sono spesso creati da utenti regolari che creano i loro siti web da soli. 

In secondo luogo, i designer capiscono come progettare visivamente un sito web per portare gli utenti alle azioni che vogliono. Per non parlare del fatto che possono tradurre la visione dei loro clienti in un sito web che si allinea con i loro obiettivi. 

Infine, possono anche aiutare con i dettagli tecnici del sito web - come SEO, ottimizzazione del caricamento delle pagine, sicurezza e altri tipi di manutenzione. Ci sono anche opportunità per i web designer di espandere la loro offerta di servizi fornendo consulenze e sessioni di strategia come servizi entry-level per pacchetti completi di web design.

Conclusione: Guida a WordPress Site Editor & WordPress Modifica completa del sito

Come potete vedere, WordPress Full Site Editing è un cambiamento a lungo atteso nel modo in cui creiamo e progettiamo i contenuti, e come gli sviluppatori creano nuovi Themes . 

Porta caratteristiche interessanti sia per i creatori di contenuti che per gli sviluppatori per unificare e semplificare il processo di progettazione - e dare agli utenti finali più potere e libertà. Grazie a queste nuove caratteristiche, progetteranno i loro siti web in un modo più user-friendly. 

Full Site Editing fornirà un'esperienza utente più fluida e avrà un impatto sul mercato di WordPress site editor, WordPress Themes e page builder. Mentre può sembrare che questa sia la fine per i web designer, la verità è proprio il contrario. 

I web designer non si estingueranno e saranno dimenticati una volta che WordPress l'editing completo del sito e Themes basato sui blocchi saranno disponibili. I web designer possono continuare a offrire i loro servizi perché non tutti i proprietari di siti web hanno il tempo, la motivazione e l'ispirazione per progettare o aggiornare il proprio sito web. 

Inoltre, i web designer possono espandere i loro servizi per includere la consulenza strategica sulle migliori pratiche di web design, l'ottimizzazione SEO, le considerazioni sulla sicurezza e gli audit dei siti web. 

WordPress L'editing completo del sito è proprio dietro l'angolo. È il momento di metterci sopra ed esplorare tutte le meravigliose nuove possibilità di creazione di siti web e contenuti che porta. Nel frattempo, assicurati il tuo web hosting su RAIDBOXES. In questo modo puoi assicurarti che il tuo sito web sia pronto a gestire i prossimi cambiamenti di WordPress . 

Le vostre domande su WordPress Full Site Editing

Che domande hai su WordPress editing completo del sito? Aspettiamo il suo commento. Sei interessato a WordPress , Wedesign e sviluppo? Poi segui RAIDBOXES su Twitter, Facebook, LinkedIn o tramite la nostra newsletter.

Maddy Osman è un SEO Content Strategist. Lavora con clienti selezionati nel WordPress e il settore dell'hosting web. Con un background nel web design e WordPress , ha una profonda comprensione del SEO - e sa esattamente come collegare i marchi con contenuti rilevanti per il SEO.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.