WordPress Support: domande frequenti su aggiornamenti, backup, ricerca di fornitori di servizi e altro

Michael Firnkes Ultimo aggiornamento 08.07.2021
10 Min.
WordPress  Supporto
Ultimo aggiornamento 08.07.2021

Chiunque lavori nell'area del supporto WordPress conosce le classiche domande sul CMS più importante al mondo. Qual è il modo migliore per implementare Cookie banner, semplici backup, le giuste dimensioni delle immagini o l'aggiornamento di Plugins e Themes ? E come si fa a trovare sostegno in caso di emergenza?

Scopri di più nella nostra intervista con Jonas Tietgen. Con la sua comunità WordPress WP Ninjas aiuta ogni giorno a rendere WordPress e WooCommerce ancora più comprensibile.

Jonas, la seguente domanda ti raggiunge molto spesso: come si costruisce un banner Cookie in WordPress che funziona davvero? Quali sono i vostri migliori consigli e Plugins?

Ci sono molti Plugins e strumenti per WordPress per includere un banner o un opt-in Cookie che sia il più possibile conforme a RGPD . E ho lavorato con quasi tutti loro. Il mio primo consiglio è di non aver paura di investire del denaro quando si tratta di questo argomento. Ci sono Plugins gratuiti, ma la maggior parte di loro o mancano di caratteristiche importanti o sono tutt'altro che facili da usare.

Real Cookie Banner è dalla mia esperienza attualmente il migliore Cookie- Banner Plugin per WordPress . Lo uso io stesso sui miei siti web e lo raccomando ai miei clienti. Probabilmente il più grande vantaggio di questo Plugins è che viene fornito con una vasta libreria di template. Più di 90 cookie e servizi sono integrati qui. Se scegliete uno di questi modelli, tutte le informazioni tecniche e i testi legali sono compilati automaticamente.

Cookie Gestione del consenso di Banner WordPress
Il vero Cookie Banner WordPress Plugin

Inoltre, ci sono più modi per soddisfare i requisiti legali necessari con "Real Cookie Banner" che con qualsiasi altro Plugin o strumento che conosco. Se c'è bisogno di assistenza per impostare il sito Plugins , posso raccomandare la mia guida. C'è anche un coupon per l'acquisto lì.

Una buona alternativa è Borlabs Cookie Plugin, che ho anche usato per qualche tempo. Tuttavia, sfortunatamente non ha tanti modelli a bordo, il che può rendere più lunga l'impostazione. Non importa come viene creato il banner opt-in o Cookie: Non sottovalutate lo sforzo e le competenze necessarie per farlo. Dovete sapere ed essere in grado di controllare quali connessioni esterne sono fatte e quale cookie è impostato. In caso di dubbio, è meglio cercare un supporto competente.

Cookie- Banner: questo è ciò che si dovrebbe considerare legalmente

Ci sono numerose regole su come un banner Cookie deve essere progettato per evitare avvertimenti. Leggi i nostri articoli Cookie- Incorporare correttamente i banner e RGPD & E-Privacy Opt-in con Borlabs Cookie.

Allo stesso modo, molti di voi vogliono sapere come collegare le singole sezioni all'interno di una pagina o di un post in WordPress , chiamato anche etichetta di salto o link di ancoraggio link di ancoraggio. Qual è la sua soluzione qui?

Molti modi portano a questo cosiddetto jumplink. Se si usa un PageBuilder (per esempio Thrive Architect, Divi, Elementor ecc.), di solito non c'è bisogno di alcuna conoscenza di programmazione per implementarlo. In Thrive Architect, per esempio, una funzione integrata permette di selezionare con un clic dove un link deve portare all'interno della pagina.

Nel PageBuilders, quando si modifica un elemento o una sezione, c'è sempre un campo per un "ID", "ID CSS" o simile. Ora si può inserire qui qualcosa di arbitrario che designa questa sezione. Prendiamo come esempio una sezione con un modulo di contatto e inseriamo "contact" in questo campo. In seguito si può impostare un link nel posto desiderato, che si riferisce a "#kontakt". Questo link porterà poi alla posizione desiderata.

Se non si usa il PageBuilder e si lavora con l'editor Gutenberg o Classic, questo può essere implementato abbastanza facilmente con un po' di HTML. Per questo, l'ID è impostato tramite HTML. Rimaniamo con l'esempio di una sezione con un modulo di contatto e lo mettiamo ora in un elemento div con un ID assegnato:

<div id=”kontakt”></div>

Dopo di che, il link che porta a questa sezione può essere impostato nel solito modo e si riferisce a "#contact".

Creare e ripristinare i backup in modo sicuro

Come si fa a creare un backup di un sito web nel modo più semplice possibile? E soprattutto: come ripristinarlo in un modo che sia facile per i nervi?

Poiché le competenze tecniche per scaricare manualmente tutti i file ed esportare il database non sono ovviamente disponibili per tutti coloro che usano WordPress , sono felice di raccomandare un Plugin per questo scopo. Nella mia lunga esperienza, il gratuito UpdraftPlus Plugin è davvero perfetto per questo scopo. Una volta impostato, crea automaticamente i backup dell'intero sito web ad un intervallo predefinito, quindi non dovete preoccuparvene affatto.

E anche la configurazione è molto semplice e veloce, perché di per sé solo due impostazioni devono essere fatte. Se il peggio dovesse accadere, è possibile ripristinare il backup con UpdraftPlus con pochi clic. Almeno se puoi ancora accedere al backend di WordPress .

Se non c'è accesso al backend, devi occuparti dell'importazione manualmente, cioè importare il database manualmente e anche caricare i file via FTP. A seconda del problema, l'importazione del database può essere sufficiente.

Naturalmente, è ancora meglio e più facile se si ospita il sito web con voi. I vostri backup quotidiani sono affidabili e, soprattutto, possono essere ripristinati con un clic. Questo è ovviamente molto comodo in caso di emergenza. Perché non importa se il backend WordPress è ancora accessibile o meno, il backup può essere ripristinato direttamente tramite l'interfaccia di RAIDBOXES.

backup clone WordPress
Clonare un nuovo progetto WordPress o un BOX da un backup

Se si ospita su RAIDBOXES , un'altra soluzione di backup non è necessaria ai miei occhi. Pertanto, non ho altri attivi sul mio sito web e mi affido interamente a voi.

Eseguire correttamente gli aggiornamenti

Un argomento molto discusso su WordPress : a cosa fare attenzione quando si aggiornano Plugins e Themes ?

Il più importante è il punto che probabilmente è anche il meno discusso: Fate gli aggiornamenti tempestivamente! La mia raccomandazione è di mantenere sempre il seguente ordine per gli aggiornamenti:

  1. eseguire il backup
  2. Disattivare la cache Plugin
  3. Aggiornare i plugin
  4. Themes aggiornamento
  5. WordPress aggiornamento

Nella mia esperienza, questo può ridurre notevolmente il rischio di problemi. E se qualcosa va storto, avete a disposizione un backup aggiornato.

Le giuste dimensioni delle immagini

Alcuni dei vostri clienti vogliono sapere in quali dimensioni o in quali pixel si devono caricare le immagini in WordPress . Cosa bisogna considerare qui?

Questo è sicuramente un punto che continua a venire fuori, quindi cercherò di riassumerlo il più brevemente possibile: Le immagini dovrebbero idealmente essere caricate nelle dimensioni in pixel in cui saranno utilizzate sul sito web. Questo significa: prima di essere caricate, devono essere ritagliate con un programma di editing delle immagini.

La dimensione in cui l'immagine viene visualizzata è specificata dal sito Theme utilizzato o viene regolata manualmente. La dimensione visualizzata di un'immagine può essere visualizzata tramite la console dello sviluppatore. Se WordPress non usa Plugin per l'ottimizzazione dell'immagine come ShortPixel o Smush, dovrebbe essere ridotta con tinypng prima del caricamento. Qui la dimensione del file è ridotta senza una visibile perdita di qualità.

Shortpixel WordPress  Plugin
ShortPixel è disponibile come servizio online e come WordPress .Plugin

Se volete fare un passo avanti e agire in modo più orientato al futuro, potete produrre le immagini in formato WebP con l'aiuto di un Plugin come ShortPixel Optimizer. Questo ridurrà ulteriormente la dimensione del file. L'uso di file .svg è anche una buona opzione per le dimensioni ridotte dei file. Tuttavia, WordPress non supporta attualmente l'inclusione di questi file vettoriali.

Quale SEO Plugin per WordPress ?

La domanda Yoast vs RankMath SEO Plugin è molto discusso qui alla rivista. Quali sono le tue raccomandazioni Plugin per l'ottimizzazione dei motori di ricerca?

Ai miei occhi, RankMath ha il vantaggio. È meglio programmato, offre più possibilità (soprattutto per quanto riguarda lo schema markup) ed è a mio parere soggettivo più chiaro. Così, è attualmente il SEO-Plugin numero 1 per me per essere in grado di influenzare i soliti parametri SEO per i quali è necessario un Plugin .

È anche una buona idea includere un indice per gli articoli più lunghi. Per questo posso raccomandare il gratuito Plugin Easy Table of Contents, se il PageBuilder usato e il Theme non offrono una possibilità integrata per un indice. Naturalmente ci sono molti altri Plugins, che supportano l'ottimizzazione per i motori di ricerca. Tuttavia, la maggior parte del lavoro è fatto nel contenuto stesso.

Sempre più importante: il content marketing

Il SEO è solo una parte della vostra strategia, perché il contenuto di qualità continua a guadagnare importanza per Google. Guarda le nostre guide sul marketing dei contenuti, sul testare le idee sui contenuti e sul misurare il successo dei contenuti.

Se devo citare un altro suggerimento che è piuttosto sconosciuto, allora vorrei menzionare il Plugin LinkWhisper. Supporta una misura SEO spesso sottovalutata: il link building interno.

Il WordPress Plugin analizza tutte le pagine e i post per dare una panoramica della frequenza con cui sono collegati internamente e dei link interni. Inoltre, il Plugin può dare suggerimenti su dove si possono impostare più link interni. Questo fa risparmiare molto tempo e fornisce dati importanti. Vi prometto che sarete molto sorpresi di quanti pochi link interni puntano a pagine e post importanti!

Managed WordPress hosting

Lei raccomanda il nostro hosting gestito WordPress ai suoi clienti. Cosa rende RAIDBOXES così efficiente per voi?

Per me, un hoster è efficiente quando mi fa risparmiare tempo. E questo è molto in primo piano con il vostro hosting. La vostra attenzione su WordPress hosting assicura per me come utente che molto accade automaticamente, che fornisce altri hosters per il lavoro. Gli aggiornamenti della versione PHP, la creazione automatica di backup, la semplice visione delle risorse del server utilizzate, solo per citarne alcuni.

Inoltre, ci sono delle funzioni che devono essere adattate nelle installazioni WordPress con altri host tramite Plugin o semplicemente non sono possibili. Adoro la funzioneStaging con voi e l'ho usata per piccole prove ma anche per riprogettazioni più grandi, super facile e gratuita inclusa.

È anche utile poter disattivare Plugins e Themes nel backend di RAIDBOXES . Se qualcosa va storto e non puoi più accedere, questa è una grande opzione. Soprattutto per coloro che usano WordPress , che non hanno familiarità con cose tecniche come l'FTP.

Oh sì, quasi dimenticavo, ma come tutti sappiamo, il meglio arriva alla fine: Dopo aver lavorato con 50 diversi hoster, posso dire con assoluta certezza che il vostro team non è solo il più gentile e veloce, ma anche di gran lunga il più competente!

Sono stato molto aiutato dal vostro supporto in vari punti, che mi ha fatto risparmiare molto tempo. È la base della mia fiducia che non sarò lasciato solo nel caso. A questo punto tanti saluti e tanti ringraziamenti a Jan, Tino, Neele, Johannes, Milva e tutti gli altri che forse ho solo dimenticato 😉

WordPress Trovare il supporto

Molte aziende cercano l'aiuto di WordPress support. Ma purtroppo non tutti i fornitori hanno un vero know-how su WordPress . Come si fa a trovare il giusto fornitore di servizi o il freelance adatto?

In realtà questa non è una domanda così facile a cui rispondere. Specialmente per ordini o progetti più grandi, vi raccomanderei di prendervi il vostro tempo per selezionare il fornitore di servizi. Guarderei se l'agenzia o la persona scelta ha pubblicato video o articoli, perché qui spesso si ha già una buona impressione. Il contenuto è comprensibile, ti senti a tuo agio a guardare il video e vedi l'altra persona come degna di fiducia? Ma tuttavia si possono ancora avere pecore nere qui...

In ogni caso, una breve riunione dovrebbe avere luogo, preferibilmente non solo con il suono, ma anche con il video. In questo modo, ti fai un'idea se la collaborazione è adatta anche a livello personale. Il metodo classico, che è probabilmente il migliore, è il buon vecchio passaparola. Se qualcuno ha fatto un buon lavoro, sarà raccomandato ad altri. Naturalmente, non si dovrebbe fare ciecamente affidamento su ciò che dicono gli altri, ma è un ottimo strumento.

Si possono ottenere raccomandazioni in diversi luoghi. Per esempio, nei gruppi di Facebook, anche se consiglierei piuttosto un gruppo che non ruota intorno a WordPress . Di solito sei in almeno un gruppo che tratta l'argomento del tuo business e puoi chiedere lì. Un'altra possibilità per le raccomandazioni qualitative sono le directory curate.

La prima cosa che viene in mente qui è l'elenco dei partner. Perché chi lavora con voi deve portare una certa qualità. Pertanto, sono anche molto felice di essere rappresentato nel vostro elenco!

Il più importante Plugins per WordPress

Hai scritto un nuovo e-book "WordPress Toolkit" con i più importanti Plugins e strumenti per WordPress . Come hai scelto il sito Plugins ? E dove si prende l'e-book?

Il WordPress Toolkit è stato creato perché mi viene chiesto molto spesso nella mia area membri, quali Plugins, fornitori e strumenti uso e posso raccomandare. Vorrei aiutare a trovare quelli giusti nell'oceano dei tanti WordPress Plugins . E allo stesso tempo risparmiare il tempo per le lunghe ricerche e i tentativi ed errori.

La mia selezione si basa sui miei molti anni di esperienza. Più specificamente, si basa sui seguenti parametri:

  • Usabilità: Plugin deve essere facile da capire e da usare.
  • Supporto: il supporto dovrebbe essere competente e raggiungibile
  • Rapportoprezzo-prestazioni: un buon rapporto prezzo-prestazioni è anche importante.
  • Ulteriore sviluppo

Anche il sito Plugin deve essere aggiornato regolarmente. Queste cose sono molto importanti per me. E penso anche a tutti quelli che usano WordPress . Il toolkit WordPress può essere trovato qui sul mio sito. Lo regalo a tutti gli iscritti alla mia newsletter. Ma siccome non tutti vogliono iscriversi alla newsletter, in alternativa si può acquistare per 9€ netti.

WP Ninjas WordPress   Comunità
WP Ninjas: WordPress Comunità e supporto

Qualche parola su di te e su WP Ninjas?

Mi piacerebbe molto! Ho fondato WP Ninjas nel 2016 per aiutare i lavoratori autonomi a modificare, mantenere e ottimizzare i loro siti web WordPress da soli. Quindi il mio approccio è principalmente quello di aiutare gli autocostruttori ad aiutare se stessi, per offrire un'alternativa alle agenzie costose, che molti lupi solitari in particolare non possono permettersi.

Per questo, ci sono più di 100 tutorial sul mio blog su come lavorare con WordPress e ottimizzare il proprio sito web. Nel frattempo, il cuore di WP Ninjas è il WP Ninjas Dojo. Questa è la mia area membri, dove sono sempre disponibile in un forum esclusivo con consigli, risposte e suggerimenti. Ogni mese c'è un webinar dal vivo, due co-working e molto altro.

Anche la comunità che si è formata qui nel frattempo si sostiene a vicenda. Si scambiano idee e - nonostante il lavoro a volte estenuante con WordPress - soprattutto ci si diverte. A me piace riempire il mio tempo lontano da WP Ninjas con sport, viaggi in moto, passeggiate e WordPress .

Le tue domande su WordPress Support

Che domande hai per Jonas? Aspettiamo il suo commento. Sei interessato a WordPress e WooCommerce? Poi segui RAIDBOXES su Twitter, Facebook, LinkedIn o tramite la nostra newsletter.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.