WP-News: 6 RGPD-Tips per il tuo email marketing & il nostro WP Session Eraser

Leefke Krönke Ultimo aggiornamento 14.01.2020
3 Min.
WordPress  Notizie 59
Ultimo aggiornamento 14.01.2020

Sono successe molte cose nelle ultime due settimane: i biglietti per il livestream del WCEU sono di nuovo disponibili, Google sta cambiando le istruzioni di sicurezza in Chrome, e l'entrata in vigore di RGPD sta portando ad alcune azioni assurde. Inoltre, abbiamo sei misure dell'ultimo minuto RGPD per il tuo email marketing e ti presentiamo la nostra nuova funzione di privacy per i clienti di RAIDBOXES- il WP Session Eraser.

Email Marketing RGPD

Cosa significa RGPD per il tuo email marketing

Dopo settimane di incertezza, frustrazione e disperazione per molti operatori e imprenditori di siti web, venerdì scorso è finalmente arrivato il momento: RGPD è entrato in vigore. Ma non preoccupatevi, questo non significa che dovete smettere di inviare le vostre email di marketing completamente. Nel suo articolo, Vivien Beischau di Newsletter2Go rivela sei misure e consigli che vi aiuteranno a rendere il vostro email marketing RGPD-compliant e ad evitare le multe.

WP Session Eraser

RGPD- compatibile con il nostro WP Session Eraser

In linea con la politica di minimizzazione dei dati di RGPD, si dovrebbe memorizzare il minor numero possibile di dati personali. Vi aiutiamo ad implementare questo principio nelle vostre sessioni WordPress . Con il nostro WP Session Eraser puoi definire nel tuo RAIDBOXES-dashboard con pochi clic, in quale intervallo i dati di sessione dei tuoi utenti saranno cancellati.

Gratis RGPD-Guida per agenzie, freelance e proprietari di siti web

WordPress

Segui il WCEU dal tuo divano di casa!
WordCamp Europe 2018 si svolgerà a Belgrado dal 14 al 16 giugno. Un biglietto regolare costa un giusto 40 euro e include l'ammissione a entrambi i giorni della conferenza - inclusi snack, bevande e pranzo - più il Contributor Day e un afterparty. Se non puoi fare un viaggio in Serbia o sei interessato solo a sessioni selezionate, registrati per un biglietto livestream gratuito.

WordPress è buono solo per i piccoli siti web? Come no!
Al di fuori della comunità di WordPress , c'è ancora un'idea sbagliata che il nostro CMS preferito sia adatto solo a blog e piccoli siti web. Per fortuna, ci sono abbastanza esempi per convincere i dubbiosi del contrario. I colleghi di WPLift hanno stilato una lista di 21 marche e aziende famose che usano WordPress .

Sicurezza

"Bye bye!", chiusura verde.
Google ha annunciato che a partire da settembre eliminerà l'avviso verde di sicurezza "Secure" per le pagine HTTPS in Chrome. Il recentemente introdotto "Not Secure" sulle pagine HTTP, d'altra parte, non solo rimarrà - Sarà anche evidenziato in rosso a partire da Chrome 70. "Gli utenti dovrebbero aspettarsi che il web sia sicuro per impostazione predefinita, e saranno avvertiti quando c'è un problema", scrive il Product Manager di Chrome Security Emily Schechter nel blog di Chromium.

Business

L'armadio delle assurdità RGPD
Nelle ultime settimane, il regolamento generale sulla protezione dei dati ci ha fatto impazzire tutti. La grande incertezza generale e il panico hanno nel frattempo assunto proporzioni bizzarre in alcune aziende, associazioni e gestori di siti web e hanno portato a misure discutibili RGPD, gaffe e ridicolo. I colleghi di Heise Online hanno in serbo esempi divertenti di queste assurditàRGPD.

Prestazioni

Le meta descrizioni stanno diventando di nuovo più corte
Dopo che Google ha recentemente aumentato la lunghezza massima per le meta descrizioni, c'è ora un nuovo cambiamento secondo i colleghi di Yoast: "Mentre Google ha mostrato snippet con meta descrizioni lunghe (circa 320 caratteri) nei mesi scorsi, gli snippet sono ora tornati alla loro vecchia lunghezza (tra 150 e 170 caratteri)". Se i tuoi snippet sono lunghi più di 155 parole, dovresti accorciarli di nuovo, consiglia l'esperta SEO Marieke van de Rakt.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.