Stop ai commenti di spam in WordPress : Con Antispam Bee

Stefan Kremer Ultimo aggiornamento 20.10.2020
5 Min.
Ape Antispam
Ultimo aggiornamento 20.10.2020

I commenti spam e i trackback sono più che fastidiosi. Il WordPress Plugin Antispam Bee li blocca. A differenza di soluzioni simili, Plugin funziona interamente senza captchas o senza inviare dati personali a terzi. Questo rende Antispam Bee conforme al 100% al Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD).

Cosa fa Antispam Bee?

I commenti spam che appaiono con lodi generiche per i tuoi post insieme a backlink discutibili possono rallentare il tuo sito. Interferiscono con i commenti legittimi dei lettori reali e sono subottimali per il vostro SEO allo stesso tempo. Inoltre, qualsiasi input dinamico introdotto dai commentatori è teoricamente un potenziale gateway per gli attacchi esterni.

Ci sono un certo numero di WordPress Plugins per gestire i commenti di spam. Ma la soluzione che Matt Mullenweg ha riconosciuto nel 2014 si chiama Antispam Bee - un Plugin mantenuto dal collettivo di plugin, più su questo in un momento. Il primo passo dopo qualsiasi installazione di WordPress per me è: fuori Akismet (e Hello Dolly - gli unici due pre-installati Plugins) e dentro Antispam Bee. Akismet principalmente per ragioni di privacy, più su questo in un momento pure. Se permetti i commenti, dovresti evitare che gli spammer intasino la funzione dei commenti sul tuo sito WordPress .

Perché hai bisogno di un blocco dello spam in WordPress

Lo spam assume molte forme, ma tutti i tipi di spam hanno alcune cose in comune. Spam è il soprannome per le e-mail commerciali non richieste inviate in grandi quantità da siti web discutibili. O, se è per questo, commenti non richiesti. La motivazione degli spammer:

  • vogliono mettere dei backlink
  • cercano di essere riconosciuti dai motori di ricerca
  • o sono phishing per i dati personali degli utenti

Lo spam di commenti appare nei commenti di molti siti WordPress , specialmente quelli nuovi. Questi commenti contengono spesso un messaggio che proclama quanto sia interessante il sito. E questo senza alcuna relazione effettiva con il contenuto. Di solito promuovono qualche tipo di prodotto o servizio, e di solito contengono un link a un altro sito web.

Deeplink Spam
I link profondi sono spesso una caratteristica dei commenti di spam

Se non elaborate, le e-mail di spam possono accumularsi a centinaia al giorno. Questo può rallentare le prestazioni del tuo sito e persino sollevare "bandiere rosse" con gli host e i motori di ricerca. Inoltre, l'attenzione posta nell'identificare e cancellare questi commenti costa tempo prezioso.

Lo spam-blocking Plugins identifica questi tipi di commenti via e-mail e li filtra, lasciando solo i commenti legittimi per i proprietari del sito web. Tuttavia, non tutti i siti web hanno bisogno di bloccare lo spam. Alcuni siti web scelgono di disabilitare completamente la funzione dei commenti. Questo è già possibile tramite le impostazioni di base di WordPress (In dashboard sotto Settings -> Discussion). Un po' più in là, per esempio, va il libero Plugin Disable comments dalla directory WordPress -Plugin. La funzione di commento può essere soppressa specificamente per i singoli tipi di post, i commenti già esistenti possono essere cancellati completamente.

Quando i commenti sono disabilitati, i commenti di spam non possono essere inviati. Tuttavia, abilitare i commenti permette ai proprietari di siti web di impegnarsi con i visitatori. Questo può essere usato per costruire una comunità e promuovere i marchi. I commenti legittimi - e la loro risposta - sono anche uno strumento prezioso per espandere la portata del tuo sito. Il Plugin Antispam Bee filtra automaticamente i commenti in modo che (nella maggior parte dei casi) solo i commenti genuini dei visitatori del sito web appaiano nella sezione commenti del tuo sito web.

Antispam Bee blocca automaticamente lo spam

Antispam Bee è stato ed è attivamente sviluppato dal Pluginkollektiv - un team di sviluppatori di lingua tedesca che ha rilevato gran parte di Plugins dallo sviluppatore Sergej Müller all'epoca. Antispam Bee lavora con algoritmi che definiscono le email di spam in base allo spam identificato. Questo algoritmo può "imparare" nuovi indirizzi spam e modelli di spam mentre lavora. Così, le voci indesiderate possono essere filtrate con maggiore precisione.

Una volta identificati, questi commenti di spam vengono reindirizzati a una lista di spam dove possono essere cancellati o, a seconda delle impostazioni, eliminati automaticamente. Solo i commenti legittimi dovrebbero passare attraverso il filtro di moderazione e di risposta. Se state cercando di ridurre lo spam o la posta indesiderata sul vostro sito, scaricare Antispam Bee è un modo semplice per farlo.

Opzioni dell'ape antispam
Alcune delle opzioni di Antispam Bee

Una volta che Antispam Bee è attivato, funziona in background e blocca lo spam non appena appare. Tuttavia, è anche possibile impostare alcuni parametri nel filtro, come parole chiave, link o indirizzi da elaborare. Poiché Antispam Bee è basato su un algoritmo, può commettere errori. Alcuni commenti genuini possono essere bloccati, e in alcuni casi alcune e-mail di spam possono passare.

È quindi consigliabile controllare periodicamente la lista di spam. In questo modo puoi vedere se un commento non spam (un cosiddetto "falso positivo") è stato mancato. Allo stesso modo, gli utenti possono segnare manualmente i commenti come spam, e AntiSpam Bee aggiungerà questa informazione al suo algoritmo per il filtraggio futuro.

Impostazione di Antispam Bee

L'installazione di Antispam Bee è relativamente semplice. Dopo averlo scaricato dalla directory ufficiale WordPress Plugin , tutto quello che dovete fare è attivare Plugin . Questo completa la configurazione di base. Antispam Bee non richiede - a differenza di Plugins comparabili - alcuna connessione a server esterni tramite chiavi API o account aggiuntivi presso altri servizi come WordPress .com.

Questa è una delle ragioni per cui Antispam Bee è anche RGPD-compliant nella configurazione di base. Nessun dato personale viene inviato ai server di altre persone. Un altro bell'effetto collaterale di questo è che se non si deve affidare a un servizio esterno il compito di combattere lo spam, allora non ci sono costi per questo. Di conseguenza, non solo è possibile scaricare Antispam Bee gratuitamente, ma anche eseguirlo gratuitamente.

Rilevamento dello spam con Antispam Bee

Oltre a bloccare i commenti di spam, Antispam Bee fornisce anche statistiche sul tuo WordPress -dashboard. Queste statistiche ti mostrano quanti commenti di spam sono stati catturati da Antispam Bee e quanti sono nella cartella spam. Le statistiche di Antispam Bee possono anche essere visualizzate ai visitatori del sito web su pagine e post, utilizzando il widget Antispam Bee. Questo può essere collocato in qualsiasi area widget che il vostro WordPress Theme fornisce.

Gestisci l'Ape Antispam sul tuo sito web

Antispam è regolarmente aggiornato dal collettivo di plugin. Pertanto, è importante installare gli aggiornamenti non appena appaiono. La protezione antispam Bee spam è uno strumento efficace. Ma potrebbe non essere l'unica gestione dei commentiPlugin di cui il tuo sito web ha bisogno durante il suo sviluppo.

Altri Plugins possono essere installati insieme ad Antispam Bee per eseguire vari compiti relativi alla moderazione e alla gestione dei commenti. Un altro componente nella lotta contro lo spam può essere, per esempio, il Blacklist Updater - anch'esso del collettivo di plugin - che aggiunge i termini di spam rilevati alla lista nera dei commenti.

Sui siti web popolari, il tasso di spam può arrivare all'85%. Anche i siti più piccoli possono ricevere centinaia o migliaia di commenti di spam al giorno. Lo spam accumulato colpisce sia la funzionalità che l'autorità del tuo sito WordPress . Ma gli algoritmi in costante evoluzione di Antispam Bee possono bloccare automaticamente la maggior parte dello spam. Questo ti permette di concentrarti sui visitatori legittimi del tuo sito.

Informazioni sul collettivo di plugin

Il Pluginkollektiv è un gruppo di WordPress -persone dalla Germania e da tutta Europa. Ci siamo riuniti per mantenere alcuni popolari Plugins nel WordPress .org-Plugin directory. Il Pluginkollektiv è composto da persone reali. La maggior parte di loro sono collegati all'ecosistema WordPress in un modo o nell'altro.

Alcuni sono sviluppatori freelance, altri si concentrano sulle interfacce, altri sull'accessibilità, la gestione dei progetti o le traduzioni. Ciò che unisce la squadra sono le radici comuni e profonde nella comunità di WordPress . Tutti nel collettivo di plugin lavorano volontariamente, nel loro tempo libero e non pagati. Il collettivo non guadagna nulla con il lavoro su Plugins, non è un'agenzia e non prende ordini dai clienti.

Domande a Stefan o al collettivo dei plugin

Che domande hai su Antispam Bee o sul lavoro del Pluginkollektiv? Sentitevi liberi di usare la funzione di commento. Vuoi essere informato sui nuovi contributi a WordPress ? Allora seguici su Twitter, Facebook o tramite la nostra newsletter.

Stefan è WordPress Contributor come moderatore su WordPress .tv e organizzatore di WordPress -Meetups e WordCamps. Come consulente freelance di sistemi informatici, lavora principalmente nell'ambiente web ed è sempre più coinvolto con WordPress . È un membro attivo del Plugin Collective.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.