4 misure per prevenire gli attacchi brute force su WordPress

Che cosa sono gli attacchi di forza bruta, perché gli aggressori li utilizzano e come potete prevenire questi attacchi sul vostro WordPress? Sicuramente vi porrete domande come queste quando affronterete questo argomento. Abbiamo raccolto le risposte a queste domande. Cosa sono gli attacchi di forza bruta? Gli attacchi di forza bruta sono tentativi di accesso al sistema (in ... continua a leggere

Browser sicuri? 9 browser popolari e le loro caratteristiche di privacy

I browser sono probabilmente gli strumenti più importanti sui nostri PC e portatili. Forniscono l'accesso a tutti i contenuti su Internet. Che si tratti delle ultime tendenze dei social media, degli articoli di Wikipedia o delle notizie: Senza un browser, è (quasi) impossibile partecipare alla grande diversità di contenuti del World Wide Web. Questo è il motivo per cui ora ci sono numerosi browser diversi che ... per saperne di più

WordPress, Plugin e Temi aggiornati correttamente: come andare sul sicuro

Per molti utenti, i nuovi aggiornamenti di WordPress arrivano come una sorpresa. Dopo tutto, pochissimi seguono il programma di rilascio, come quello attuale per WordPress 5.8. Anche gli aggiornamenti disponibili per plugin e temi spesso causano incertezza. Johannes Mairhofer ti dice oggi come mantenere aggiornato il tuo sistema WordPress e quale strategia di aggiornamento si è dimostrata vincente. Sicurezza di WordPress WordPress ... per saperne di più

Cos'è l'autenticazione a due fattori e come si può usare su Raidboxes ?

Ora puoi proteggere il tuo account Raidboxes con l'autenticazione a due fattori (2FA). In questo articolo, spieghiamo perché 2FA è una misura di sicurezza così efficace per WordPress, il tuo login a Raidboxes Dashboard o qualsiasi altro dei tuoi account, e come funziona l'autenticazione a due fattori. L'incubo dei login non autorizzati Dato che le nostre vite si svolgono sempre più online, sarebbe ovviamente un ... continua

Stop ai commenti di spam in WordPress : Con Antispam Bee

I commenti spam e i trackback sono più che fastidiosi. Il plugin di WordPress Antispam Bee li blocca. A differenza di soluzioni simili, il plugin funziona interamente senza captchas o senza inviare dati personali a terzi. Questo rende Antispam Bee conforme al 100% al regolamento generale sulla privacy (GDPR). Cosa fa Antispam Bee? Commenti di spam che sono pieni di lodi generali per il tuo ... per saperne di più

Cos'è un attacco DDoS - e come si può prevenire in modo efficace?

Essere presi di mira da hacker e altri personaggi loschi è un orrore per qualsiasi operatore di siti web. Sfortunatamente, sta diventando più facile ed economico usare servizi per rendere i siti web inaccessibili al normale traffico di visitatori. Gli attacchi DDoS in particolare sono in aumento. Qui puoi imparare quali pericoli esistono per il tuo sito e come ... continua a leggere

Istruzioni: Correggere WordPress gli errori di contenuto misto - manualmente o tramite plugin

Stai passando WordPress a HTTPS? Questo può portare ai cosiddetti errori di contenuto misto. Browser come Google Chrome mostrano il tuo sito web come insicuro o lo bloccano completamente. Vi mostriamo diversi modi per risolvere gli errori di contenuto misto con WordPress. Un errore di contenuto misto si verifica sempre quando la tua pagina o sito web contiene ... continua a leggere

Protezione contro gli attacchi Brute Force : Il RB Login Protector

Protezione efficace contro gli attacchi brute force di WordPress e i tentativi di login non autorizzati - questo è ciò che ti offre la nostra nuova funzione, Raidboxes Login Protector. Vi mostriamo dove trovare la funzione di sicurezza nel RB-Dashboard e come impostarla correttamente. Gli attacchi di forza bruta sono di gran lunga il tipo più comune di attacco ai siti WordPress. I bot cercano di accedere automaticamente al tuo sito web.

Vulnerabilità critica in RGPD-Plugin: richiesto un aggiornamento immediato

Attualmente c'è una vulnerabilità di sicurezza critica nel plugin WP GDPR Compliance. Se hai installato questo plugin, dovreste quindi aggiornarlo all'ultima versione 1.4.3 il più presto possibile. Contesto: Nella versione 1.4.2, gli utenti non autorizzati erano in grado di eseguire praticamente tutte le azioni sul sito WordPress e, in particolare, di creare il proprio utente ... continua