WP-News: Pericolo di avvertimento per i negozi & discussione sul nuovo framework JS per WP?

Torben Simon Meier Ultimo aggiornamento 10/23/2020
3 Min.
WordPress  Newsletter #22

Nell'ultima settimana, la comunità è stata in fermento sui possibili candidati per un nuovo framework JavaScript sono stati discussi. Inoltre, ci sono recentemente requisiti di informazione estesi per gli operatori di negozi online. E abbiamo tutte le innovazioni di WordPress 4.8 a colpo d'occhio.

WP-News: Pericolo di avvertimento per i negozi & discussione sul nuovo framework JS per WP?

Nuovo framework JavaScript per WP

In una riunione del core team JavaScript, è stato discusso il passaggio a un nuovo framework JavaScript per il core di WordPress . Il dibattito attualmente ruota principalmente intorno ai pro e ai contro di React.js e Vue.js. Secondo il Registro della sessione La maggior parte dei membri del team attualmente favorisce React, in quanto il framework è già utilizzato per Calypso, il nuovo editor Gutenberg e Jetpack. Inoltre, il co-fondatore di WordPress Matt Mullenweg è a favore di React. Una decisione finale deve ancora essere presa
.

Il fatto che React sviluppato da Facebook è stato rilasciato è visto criticamente da alcuni membri della comunità: WordPress come progetto open source non dovrebbe rendersi dipendente da una grande azienda come Facebook. I fan di Vue.js giurano anche sulla sua facilità per i principianti e sulle possibilità di estensione.

RAIDBOXES WordPress   Notizie 22 WordPress  Hosting_2

Nuovo obbligo d'informazione per gli operatori di negozi online

Dal primo febbraio 2017, nuovi obblighi di informazione sulla risoluzione extragiudiziale delle controversie si applicano agli operatori di negozi online (cfr. Legge sulla risoluzione alternativa delle controversie in materia di consumo, §37). Di conseguenza, i rivenditori online devono indicare chiaramente nei loro termini e condizioni generali e sui loro siti web se e in che misura sono obbligati a partecipare a procedure di risoluzione delle controversie davanti a un collegio arbitrale dei consumatori. L'obbligo di partecipazione esiste a partire da una dimensione aziendale di undici dipendenti. È importante che quando si partecipa a un procedimento di risoluzione delle controversie - sia esso obbligatorio o volontario - si indichi l'indirizzo e il sito web del consiglio di arbitrato dei consumatori competente.

Questo regolamento è un'estensione dell'obbligo esistente degli operatori dei negozi di informare i consumatori sulla piattaforma di risoluzione delle controversie della Commissione europea. È già in vigore dall'inizio di gennaio 2016 e molti operatori di negozi online che non rispettano questo obbligo di informazione sono già stati avvertiti.

WP-News: Pericolo di avvertimento per i negozi & discussione sul nuovo framework JS per WP?

Questo è nuovo in WordPress 4.8

I colleghi di codeinwp mostrano nel loro ultimo post come il più importante nuove caratteristiche di WordPress 4.8 apparire in azione. Il prossimo grande aggiornamento dovrebbe essere rilasciato intorno all'8 giugno e sarà "il migliore WordPress del 2017". Almeno questo è ciò che il team WP Core promette, e nel loro Guida sul campo tutte le nuove caratteristiche in arrivo. Gli utenti di WordPress , in particolare, troveranno l'aggiornamento più facile per modificare e personalizzare le loro pagine.

Altre notizie a colpo d'occhio

Approvato l'High-Tech Gründerfonds III con 300 milioni di euro
High-Tech Gründerfonds, il più grande investitore tedesco di early-stage, ha annunciato il secondo giorno del Giornata della famiglia HTGF è stato dato il via libera al prossimo fondo seed con un volume target di 300 milioni di euro. Come parte della famiglia HTGF, siamo naturalmente particolarmente contenti di questo.

Sessione WordCamp: WordPress in React
In linea con l'attuale discussione su un nuovo framework JavaScript per il core di WordPress , Konstantin Obenland dimostra l'uso di React nella sua sessione dal WordCamp Berlin.

WordPress .com vs. WordPress
Il co-fondatore di WP Matt Mullenweg risponde alle critiche dei nuovi annunci televisivi di Automattic con un lungo commento su un post del blog.

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.