Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Ci sono molti motivi per cambiare host web. Uno dei motivi più comuni è la posizione del server, perché i server tedeschi o europei sono più facili da gestire per quanto riguarda il GDPR. Un'altra ragione comune è il rendimento.

Un host web specializzato offrirà condizioni migliori per il tuo sito web e lo renderà più veloce. Un altro fattore da non sottovalutare è il supporto. Perché se nessuno può o vuole aiutare a risolvere i problemi con il sito web, diventa subito frustrante.

Quando troverai un hosting WordPress più adatto a te, vorrai sicuramente spostare il tuo sito web attuale sul nuovo host. Questo processo viene talvolta chiamato migrazione di WordPress.

Un trasloco di WordPress funziona sempre allo stesso modo: una copia del tuo sito web WordPress viene creata e trasferita su un altro server. Il tuo sito web WordPress è composto dai file dell'installazione di WordPress e dal database.

In linea di principio, questo è possibile senza interrompere l'accessibilità perché lo spostamento viene effettuato con la copia.

Backup di WordPress

Il processo di spostamento o migrazione di WordPress è molto simile a quello di un backup di WordPress. La differenza rispetto a un normale backup è che l'accesso al database deve essere ricreato e che per il ripristino viene utilizzato un IP del server diverso - a seconda dei tuoi desideri individuali, otterrai anche un dominio diverso.

Tieni presente che con il tuo nuovo hosting WordPress potresti risparmiare su alcuni plugin: spesso alcune funzionalità sono già disponibili sul server. Questo migliora anche le prestazioni del tuo sito web e lo rende meno soggetto a errori.

Per questo motivo, prima di un trasloco, vale la pena controllare il proprio sito web per verificare se alcuni plugin sono ancora necessari con il nuovo hosting WordPress. Con un host specializzato in WordPress, puoi anche chiedere al team di assistenza di spostare WordPress. Alcuni web host offrono un servizio di trasferimento, a volte anche gratuito.

Esistono essenzialmente due modi per spostare un WordPress: manualmente o tramite plugin. Un'altra possibilità, come già detto, è quella di chiedere aiuto all'assistenza, ma non presento questo metodo in modo più dettagliato nell'articolo.

Spostamento manuale di WordPress

Un trasloco manuale di WordPress può procedere in modo diverso, a seconda che WordPress sia già preinstallato o meno sul nuovo server web. Se WordPress è già preinstallato, puoi risparmiarti alcuni dei seguenti passaggi.

I singoli passaggi per WordPress preinstallato sono spiegati in dettaglio nel nostro Centro assistenza. La procedura è descritta per Raidboxes , ma è comunque la stessa per altri host web.

Per spostare il tuo WordPress manualmente, devi scaricare i dati dal file system del tuo precedente server web tramite SFTP ed eseguire il backup del database tramite l'amministrazione del database. Questa procedura è la stessa di un backup manuale. Una volta completati entrambi i passaggi, avrai un backup completo del tuo sito web.

Ora devi creare un database per il nuovo sito web tramite accesso SFTP. Di solito puoi farlo tramite l'interfaccia utente del tuo nuovo web host.

Nella fase successiva, puoi modificare i dati di accesso al nuovo database in wp-config.php. Nell'immagine puoi vedere quali linee si intendono:

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Ora puoi iniziare il trasloco vero e proprio. Questo significa caricare i dati del tuo sito web sul nuovo server web. Tutto ciò che devi fare è caricare i file di WordPress tramite SFTP nella directory dei file del server web e ripristinare il database.

Per farlo, importa i file del vecchio database nell'amministrazione del database. Una volta fatto questo, c'è un ultimo passo importante: cerca nel database la tabella wp_options. In esso, puoi impostare le voci "siteurl" e "home" con il dominio del tuo nuovo server web.

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Dovrai quindi adattare tutti i link del tuo sito web al nuovo URL. In questo caso puoi utilizzare il plugin"Better Search and Replace", che puoi installare come gli altri plugin di WordPress. Dovresti usarlo per cercare il tuo dominio precedente e sostituirlo con quello nuovo.

In questo modo potrai essere sicuro che tutti i collegamenti siano stati sostituiti correttamente. A proposito, questo passaggio non è necessario su Raidboxes perché il sistema lo esegue automaticamente.

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Il sito web dovrebbe ora funzionare come sempre sul nuovo server web.

Spostamento di WordPress tramite plugin

A differenza del trasloco manuale di WordPress, il trasloco tramite plugin è generalmente più facile e conveniente, in quanto un plugin risparmia il lavoro manuale. Se invece hai già una conoscenza approfondita di WordPress, una mossa manuale può essere ancora più veloce. Di seguito troverai tre dei plugin più utilizzati e adatti al trasferimento di WordPress. 

Migrazione WP tutto in uno

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Questo plugin per la migrazione di WordPress è adatto ai principianti: milioni di persone lo usano per spostare i siti web WordPress. Con All-in-One WP Migration puoi spostare il tuo WordPress in tre passaggi. Questo plugin richiede un'installazione di WordPress già esistente sul nuovo server web; il plugin stesso deve essere installato prima sul nuovo sito web.

  1. Installa il plugin.
  2. Premi il pulsante Esporta.
  3. Trascina e rilascia il file risultante nel sito WordPress Dashboard del tuo nuovo sito web.

Poiché consigliamo questo plugin anche per il passaggio di WordPress a Raidboxes , puoi trovare un articolo con istruzioni più dettagliate nel nostro centro assistenza.

UpdraftPlus

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Questo plugin è stato consigliato da me anche per i backup di WordPress. Il vantaggio di UpdraftPlus è che molte persone lo utilizzano già come plugin di backup e quindi lo hanno già installato. Per il tuo trasferimento su WordPress, invece, hai bisogno della versione Premium.

UpdraftPlus può quindi essere particolarmente utile a questo scopo se disponi già di una versione Premium - perché uno spostamento di WordPress è possibile anche gratuitamente attraverso un altro plugin o attraverso uno spostamento gratuito di WordPress da parte del tuo host web. 

Duplicatore

Trasferirsi con WordPress è facile: come far sì che la migrazione avvenga senza problemi

Uno dei più noti plugin per la migrazione di WordPress è Duplicator. Snap Creek sostiene che la migrazione di WordPress è possibile senza interrompere l'accessibilità. A differenza di altri plugin, questo plugin non si limita a fare una semplice copia, ma si occupa direttamente della reinstallazione completa di WordPress sul nuovo server web.

Se prima del trasloco non è stata esposta alcuna installazione di WordPress sul nuovo server web, questo plugin può farti risparmiare molto lavoro.

Duplicatore e Raidboxes

Se hai un hosting WordPress su Raidboxes , non puoi e non devi usare Duplicator per un trasferimento: il nucleo di WordPress è di sola lettura e WordPress è già preinstallato. In questo caso, dovresti utilizzare il plugin All-in-One WP Migration o lasciare che il nostro team di migrazione si occupi del tuo trasferimento di WordPress.

Un trasferimento di WordPress con il Duplicatore funziona in cinque passi:

  1. Installa Duplicator sul tuo sito web esistente.
  2. Crea un backup con Duplicator.
  3. Carica il tuo backup sul nuovo server web.
  4. Installa il tuo backup sul nuovo server web.
  5. Disinstalla Duplicator.

WordPress passa a Raidboxes

Il team di migrazione di Raidboxes si occupa dell'intero trasferimento del tuo sito web WordPress, in modo completamente gratuito. Tutto ciò di cui hai bisogno sono i dati di accesso del tuo vecchio host web e la possibilità di installare dei plugin. In qualità di amministratore di un sito web, hai il diritto di installare i plugin.

Naturalmente, puoi anche spostare il tuo sito manualmente o tramite plugin come già descritto - ma Duplicator non può essere utilizzato per questo, come detto nella sezione precedente, a causa del nucleo di WordPress di sola lettura. Se decidi di spostare il tuo sito manualmente su Raidboxes , devi spostare solo la cartella wp-content, ma non l'intera installazione di WordPress.

Il trasloco tramite il servizio di trasloco gratuito richiede solitamente due giorni lavorativi. Il team di migrazione sarà inoltre lieto di fornirti consigli sull'ottimizzazione delle prestazioni e sui plug-in non necessari; potrai inoltre ricevere un confronto dei tempi di caricamento tra il nuovo Box e il vecchio server.

Spostare un multisito WordPress

Con l'aiuto del nostro partner Codeable, puoi trasferire il tuo sito WordPress multisito su Raidboxes . Puoi trovare maggiori informazioni nel Centro assistenza. I siti web multisito purtroppo devono essere spostati in modo particolare.

Conclusione

Il passaggio del tuo WordPress a un nuovo web host è una cosa semplice, ma potrebbero sorgere degli ostacoli a causa di diritti di accesso mancanti o per mancanza di tempo. La cosa positiva è che si possono trovare soluzioni anche per questo.

Se hai domande durante uno spostamento manuale o tramite plugin, il supporto del tuo host web può aiutarti direttamente. Se vuoi rilassarti, la soluzione più semplice per te è lasciare che il tuo nuovo host web si occupi di tutto.

Ti è piaciuto l'articolo?

Con la tua valutazione ci aiuti a migliorare ancora di più i nostri contenuti. Grazie!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.