Novità in WordPress 5.6: Twenty Twenty-One, Dark Mode, PHP 8 e altro

Christina Widner Ultimo aggiornamento 29.01.2021
6 Min.
WordPress  Standard Theme Twenty Twenty-One
Ultimo aggiornamento 29.01.2021

Con WordPress 5.6, il terzo e ultimo grande aggiornamento del 2020 sta per essere rilasciato. In questo articolo imparerete tutto quello che potete aspettarvi nella nuova versione di WordPress , cosa dovreste aspettarvi e quando potete aspettarvi l'aggiornamento.

I nuovi aggiornamenti principali di WordPress sono sempre molto discussi settimane prima del loro rilascio. Questo è dovuto non da ultimo all'enorme comunità di WordPress , la maggior parte dei quali lavora sulle nuove versioni su base volontaria. Inoltre, ogni release determina dove va il viaggio in WordPress - vedi in passato, per esempio, la discussione intorno all'editor Gutenberg.

Panoramica: cosa cambia con WordPress 5.6?

Con WordPress 5.6 ci sono alcuni cambiamenti in arrivo per te come utente di WordPress , che vedremo più da vicino nel testo seguente. Nota: lo stato attuale dei test beta non è ancora definitivo. Perciò potrebbero esserci ancora dei cambiamenti. Tuttavia, dato che siamo già nella fase di release candidate, i possibili cambiamenti dovrebbero essere limitati a dettagli minori.

Lo sviluppo di WordPress

Potete sempre leggere i progressi delle versioni attuali e future di WordPress sul blog WordPress .org. Lì troverete anche maggiori informazioni sulla discussione, quali caratteristiche sono a fuoco.

Nuovo Standard Theme: Venti Ventuno

Anche i nuovi prodotti standardThemes sono regolarmente oggetto di dibattito. Alcuni lodano il design, altri lo rifiutano. Qui dovreste farvi un'idea da soli - si sa che i gusti sono diversi. WordPress chiama classicamente il suo standardThemes dopo gli anni, questa volta dopo il prossimo anno 2021, in inglese Twenty Twenty One.

Dopo l'aggiornamento o una nuova installazione, se state iniziando con WordPress , troverete il nuovo Theme nella directory Theme sotto Design -> Themes. Puoi attivarlo da lì o vedere in anteprima il tuo sito come apparirebbe con Twenty Twenty-One come Theme .

Novità in WordPress  5.6: Twenty Twenty-One, Dark Mode, PHP 8 e altro
Il Theme Twenty Twenty-One

La Modalità Oscura è qui

Oltre a un nuovo look, c'è una funzione in particolare che è diventata sempre più importante negli ultimi anni con la sua introduzione sugli smartphone - e che è stata offerta da alcuni sviluppatori di Theme per qualche tempo: Il Modo Oscuro.

Nel pannello Customizer di Themes Twenty Twenty-One è ora possibile attivare la Dark Mode sotto Colors & Dark Mode. Questo renderà più confortevole per i tuoi visitatori visitare il tuo sito web in un ambiente buio:

Novità in WordPress  5.6: Twenty Twenty-One, Dark Mode, PHP 8 e altro
WordPress Customizer: impostare la modalità scura da Twenty Twenty-One

La modalità scura supporta le impostazioni del dispositivo dei tuoi visitatori. Se hanno attivato la modalità scura sul loro dispositivo, anche la tua pagina sarà visualizzata in modalità scura. Inoltre, viene aggiunto un piccolo pulsante in basso a destra, con il quale i tuoi visitatori possono anche attivare o disattivare la modalità da soli.

Modalità scura mobile WordPress
La modalità scura nella vista mobile

Aggiornamento automatico anche per le versioni maggiori

Con WordPress 5.6 ci sarà anche un'opzione per gli aggiornamenti automatici per le nuove versioni principali del core di WordPress . Fino ad ora, c'erano solo aggiornamenti automatici per gli aggiornamenti minori relativi alla sicurezza. Questo è stato lavorato per qualche tempo, ora dovrebbe essere così lontano.

Lo scopo principale di WordPress è quello di prevenire troppi siti web con versioni non aggiornate di WordPress . Questo per aumentare la sicurezza dei siti web e del sistema. Per le vecchie installazioni, l'opzione deve ancora essere attivata deliberatamente e riceve un avviso nell'area salute del sito web, sotto Strumenti -> Stato del sito web. Per le nuove installazioni di WordPress , l'opzione dovrebbe essere abilitata di default.

Tuttavia, se attivate questa opzione, dovreste anche assicurarvi che vengano fatti dei backup regolari e che possano essere facilmente ripristinati in modo da poter fare rapidamente il downgrade alla versione precedente in caso di problemi. Dovreste anche tenere aggiornati Plugins e Themes per prevenire possibili incompatibilità.

Supporto per PHP 8

Il 26 novembre, poco prima di WordPress 5.6, è stata rilasciata un'altra versione maggiore, questa di PHP. Vedi il nostro post sul blog su PHP 8 con nuove caratteristiche, miglioramenti e potenziali problemi quando lo si usa con WordPress . La compatibilità di WordPress 5.6 e la nuova versione 8 di PHP fa anche parte del grande aggiornamento previsto. Il team dietro WordPress scrive di questo

WordPress ha una lunga storia di compatibilità con le nuove versioni di PHP il più rapidamente possibile. Questa versione non fa eccezione. 

Dovresti assicurarti che anche tutti i siti Plugins e Themes siano compatibili con questa versione di PHP prima del passaggio a PHP 8 per evitare problemi. Gli sviluppatori sottolineano anche questo.

Il supporto di PHP 8 è solo "beta"?

WP Tavern scrive di più sul perché l'aggiornamento a PHP 8 potrebbe essere difficile all'inizio una volta che WordPress 5.6 è rilasciato. Leggete attentamente se volete lavorare con la combinazione delle due versioni.

Modernizzazione dell'uso di jQuery

Il piano in tre fasi di WordPress , per modernizzare l'uso di jQuery, ha già portato a discussioni in estate. Perché con il rilascio di WordPress 5.5, il primo passo di questo piano, ci sono stati problemi su molti siti web. Questo perché non tutti gli sviluppatori avevano aggiornato i loro Plugins e Themes di conseguenza alla fine della libreria jQuery Migrate 1.x.

WordPress ha poi rilasciato il Plugin Enable jQuery Migrate Helper per un aiuto immediato, che si può pensare come una sorta di palliativo a breve termine per coloro che hanno avuto problemi con la transizione. Tuttavia, in WordPress 5.6, il secondo passo del piano, questa soluzione provvisoria non dovrebbe più funzionare.

Dovresti assicurarti di tenere aggiornati tutti i siti Themes e Plugins e controllare se sono ancora sottoposti a manutenzione. L'annuncio di modernizzare l'uso di jQuery è vecchio di molti mesi - quindi c'è stato effettivamente abbastanza tempo per gli sviluppatori per aggiornare tutti i Plugins e Themes .

Se attualmente usi il sito Plugin "Enable jQuery Migrate Helper" e non vedi nessun messaggio di errore, non dovresti avere problemi con WordPress 5.6. Altrimenti contattate gli sviluppatori del vostro Themes e/o il vostro Plugins interessato prima di aggiornare. A proposito: il terzo e ultimo passo di questo aggiornamento seguirà nel marzo 2021 con WordPress 5.7.

Miglioramenti UX

Naturalmente, con WordPress 5.6 ci sono di nuovo alcuni cambiamenti nell'uso di WordPress . Nell'editor ci sarà in futuro nel pannello informativo (in alto a sinistra nell'editor la piccola "i") anche un conteggio dei caratteri e il numero di parole del post corrente:

Novità in WordPress  5.6: Twenty Twenty-One, Dark Mode, PHP 8 e altro
Il numero di parole e caratteri in WordPress

Questa è un'importante innovazione per le aziende di media o i blogger che lavorano con VG Wort o che scrivono per conto dei clienti. Perché ora possono vedere esattamente quando la lunghezza minima del testo è stata raggiunta.

Ci sono anche più opzioni per posizionare i video nel blocco della copertina, la funzionalità di trascinamento e la navigazione da tastiera attraverso i singoli blocchi è da migliorare ulteriormente.

Accessibilità con WordPress 5.6

WordPress sta già lavorando da diversi anni per migliorare la piattaforma in modo che sia il più possibile senza barriere. Questo obiettivo sarà perseguito anche con WordPress 5.6. La piattaforma è basata sulle linee guida per l'accessibilità dei contenuti web (WCAG) del W3C.

Il nuovo standardTheme Twenty Twenty-One dovrebbe essere "AAA-ready", cioè offrire il più alto livello possibile di accessibilità. Inoltre, ci sono alcuni miglioramenti e correzioni minori nell'uso di WordPress .

Caratteristiche che non vedremo

Oltre a tutte le caratteristiche che abbiamo appena visto da vicino, ci sono anche alcune funzioni che non sono state inserite nella nuova versione di WordPress , anche se erano originariamente destinate ad essa. Con l'aggiornamento alla 5.6, WordPress voleva effettivamente passare la navigazione (cioè la creazione del menu) e i widget (cioè la creazione della barra laterale) al sistema Gutenberg.

Dopo che erano così indietro con la schermata di navigazione che un completamento tempestivo non era più possibile, hanno rimandato questa caratteristica a WordPress 5.7. Questo ha liberato più risorse per lo sviluppo dello schermo del widget. Ma questa caratteristica era prevista anche perWordPress 5.7 un po' più tardi.

Anche se questo è un contrattempo, ha liberato più risorse per ottenere le altre funzionalità. Per esempio, la compatibilità appena descritta con PHP 8.

Il programma di WordPress 5.6

Il lavoro su WordPress 5.6 è iniziato in estate e sta attraversando le fasi beta dal 20 ottobre. Questo significa che gli sviluppatori e i membri interessati della comunità WordPress possono installare le beta 5.6 nei loro ambienti di sviluppo e metterle alla prova.

L'obiettivo è quello di trovare e correggere il maggior numero possibile di bug prima del rilascio finale. La prima release candidate, cioè la prima di un totale di due versioni di prerelease, è disponibile dal 17 novembre. Il rilascio finale di WordPress 5.6 è attualmente previsto per l' 8 dicembre 2020 ed è quindi imminente. A proposito: quattro grandi aggiornamenti sono previsti per il 2021: WordPress 5.7 a marzo, WordPress 5.8 a giugno, versioni 5.9 a settembre e 6.0 a dicembre.

WordPress 5.6: Prospettive e conclusioni

Se siete interessati al processo di sviluppo di WordPress e alle caratteristiche previste, potete trovare una lista di cambiamenti e molte altre informazioni di prima mano sul nuovo WordPress 5.6 qui e qui.

WordPress 5.6 sarà il terzo e ultimo aggiornamento principale nel 2020 l'8 dicembre prima di vedere lo sviluppo dalla 5.7 alla 6.0 il prossimo anno. Dopo che non tutto è andato come previsto durante lo sviluppo, alcune caratteristiche sono state spinte nel 2021. Eppure, alcuni cambiamenti recenti sono significativi. Tra questi ci sono la compatibilità con PHP 8, gli aggiornamenti automatici delle nuove versioni principali, e il nuovo standard Theme Twenty Twenty-One.

Tuttavia, con gli aggiornamenti automatici delle versioni principali e la modernizzazione di jQuery, WordPress 5.6 porta anche qualche potenziale problema emergente. Potete prevenirli mantenendo aggiornati i vostri Themes e Plugins e facendo attenzione a non usare Plugins che non è più mantenuto. Vedi i nostri consigli per scegliere WordPress Plugins. Naturalmente, dovreste anche fare sempre dei backup regolari del vostro sito in modo da poter ricostruire nel caso peggiore.

Le tue domande su WordPress 5.6

Che domande hai su WordPress 5.6? Sentitevi liberi di usare la funzione di commento. Vuoi essere informato sui nuovi contributi a WordPress ? Allora seguici su Twitter, Facebook o tramite la nostra newsletter.

Christina è un redattore di servizio al BASIC thinking, una delle più grandi riviste tecnologiche in Germania. I suoi argomenti includono tecnologia, affari e marketing. Per molti anni ha lavorato con WordPress al BASIC thinking e ai suoi progetti personali.

Articoli correlati

Commenti su questo articolo

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *.