PayPal per WooCommerce

Come aggiungere PayPal al tuo negozio WooCommerce

WooCommerce è un famoso strumento di e-commerce utilizzato da oltre cinque milioni di siti web. La sua popolarità è dovuta alle innumerevoli integrazioni personalizzabili per i pagamenti online, le spedizioni e la gestione dell'inventario.

PayPal è una di queste integrazioni. Con la sua crittografia a 128 bit, PayPal è un ottimo modo per elaborare i dati dei clienti proteggendoli dalle frodi online. Se a questo si aggiunge la facilità del processo di pagamento, non c'è da stupirsi che PayPal sia diventato il processore di pagamento preferito da milioni di siti web in tutto il mondo.

Se vuoi approfittare dei vantaggi di PayPal, continua a leggere. Ti mostriamo come aggiungere PayPal al tuo negozio WooCommerce , con istruzioni e immagini per aiutarti. 

Che cos'è WooCommerce?

WooCommerce è un plugin per l'e-commerce di WordPress che ti permette di creare e gestire un negozio online. È uno strumento flessibile che trasforma il tuo sito web in un negozio online dove puoi aggiungere prodotti e accettare pagamenti.

Puoi anche integrare altri plugin in WooCommerce . Ad esempio, i plugin per i pagamenti online con carte di credito o di debito come Stripe e PayPal. 

Personalizzazioni come il monitoraggio dell'inventario, la spedizione e la gestione delle tasse rendono PayPal una scelta preferenziale, soprattutto per i negozi di e-commerce di piccole e medie dimensioni.

Che cos'è PayPal?

PayPal è un sistema di pagamento online globale per inviare e ricevere denaro su internet. Opera su server sicuri con crittografia di alto livello per consentire trasferimenti di denaro in tutta sicurezza. Puoi anche usare PayPal per pagare beni e servizi nei negozi di e-commerce aderenti.

Gli utenti collegano i loro conti PayPal ai conti bancari locali e alle carte di debito o di credito per depositare o prelevare denaro. 

PayPal è disponibile in oltre 200 paesi in tutto il mondo, il che lo rende un metodo di pagamento conveniente, soprattutto per gli acquisti online. Puoi utilizzare fino a 25 valute per le transazioni online con PayPal.

PayPal per WooCommerce

PayPal per WooCommerce
WooCommerce Integrazione con PayPal

PayPal è senza dubbio uno dei metodi di pagamento più popolari al mondo. Quindi ha senso creare un metodo di pagamento di cui si fidano oltre 400 milioni di utenti, giusto? E questa guida ti aiuterà a farlo nel modo giusto: ci arriveremo tra poco. 

Ma prima vediamo perché PayPal è uno dei migliori fornitori di pagamenti per il tuo negozio. 

Perché dovresti usare PayPal nel tuo negozio WooCommerce ?

PayPal unisce i vantaggi della sicurezza dei pagamenti e dell'affidabilità del tuo negozioWooCommerce . Altri vantaggi dell'utilizzo di PayPal nella tua attività di e-commerce sono:

  • Accettato in oltre 200 paesi in tutto il mondo 
  • Transazioni crittografate per pagamenti sicuri sul tuo sito web
  • Facile integrazione dell'e-commerce con PayPal WooCommerce Estensioni per siti web
  • Pagamenti veloci in più valute tramite banche locali
  • Servizi multipli in un'unica piattaforma, come la fatturazione, l'invio e la ricezione di pagamenti e l'elaborazione di rimborsi.

PayPal Checkout vs. PayPal Standard

PayPal offre alle aziende i canali di pagamento PayPal Checkout o PayPal Standard. La differenza principale è che con PayPal Checkout gli utenti non vengono reindirizzati al sito web di PayPal per completare una transazione. 

Al contrario, PayPal Standard reindirizza gli utenti al sito ufficiale e sicuro di PayPal per completare le transazioni.

L'utilizzo di PayPal Checkout offre numerosi vantaggi alla tua attività. Memorizza i dati della carta di credito e le informazioni sulla spedizione. I tuoi clienti non devono inserire queste informazioni ogni volta che fanno acquisti da te. Un altro vantaggio è che le opzioni di pagamento Venmo e PayPal Credit possono essere utilizzate anche negli Stati Uniti.

Come faccio a configurare PayPal in WooCommerce ?

  1. Attiva PayPal come metodo di pagamento in WooCommerce
  2. Aggiungi i dati della tua attività a Paypal
  3. Consenti le notifiche di pagamento istantaneo (IPN)
  4. PayPal Sandbox: prova PayPal per WooCommerce

L'installazione di PayPal nel tuo negozio WooCommerce è un passo per garantire ai tuoi clienti un'esperienza di acquisto sicura e senza problemi. Vediamo le fasi dell'integrazione di PayPal in WooCommerce .

"*" indica i campi obbligatori

Questo campo è per la convalida e non deve essere modificato.

1. attiva PayPal come metodo di pagamento in WooCommerce

Per collegare PayPal al tuo negozio WooCommerce , devi scaricare il plugin WooCommerce per i pagamenti PayPal. 

Vai su WooCommerce nel tuo sito WordPress Dashboard , clicca su Plugin > Aggiungi nuovo e cerca "PayPal" nella casella di ricerca. Clicca sul pluginWooCommerce per i pagamenti PayPal e poi su"Installa ora". Dopo l'installazione devi attivare il plugin nella stessa pagina.

Plugin PayPal per WooCommerce
Aggiungi WooCommerce ai pagamenti PayPal su WordPress

Dopo aver aggiunto il plugin Paypal WooCommerce al tuo negozio, puoi personalizzare il metodo di pagamento.

Vai su WooCommerce > Impostazioni e clicca sulla scheda Pagamenti. Scorri in basso fino a PayPal e attiva l'opzione per accettare PayPal nel tuo negozio online.

Accetta PayPal per WooCommerce
Attiva PayPal in WooCommerce

Nel passaggio successivo puoi attivare i dati di accesso a PayPal in modo automatico o manuale. In questo tutorial utilizzeremo l'inserimento manuale.

Scorri verso il basso nella nuova pagina e clicca su Passa all'inserimento manuale delle credenziali.

Inserimento manuale delle credenziali per PayPal in WooCommerce
Attiva l'inserimento manuale delle credenziali per aggiungere le tue credenziali PayPal in WooCommerce .

I test sandbox li lasciamo per dopo. Per ora concentriamoci sull'aggiunta delle credenziali. 

2. aggiungi i dati della tua attività a Paypal

Se scegli l'opzione di inserire manualmente i dati di accesso, verrai indirizzato a una pagina in cui dovrai inserire i dati della tua azienda. Puoi recuperare queste informazioni dal tuo conto PayPal.

Esistono due tipi di conti PayPal: Conti aziendali e personali. Un conto PayPal aziendale permette alle aziende di accettare pagamenti con carte di credito e trasferimenti diretti. È una porta d'accesso ai conti aziendali, proprio come una banca, solo più veloce e senza carta.

Se non hai ancora un conto business PayPal, è facile aprirlo. Registrati per un conto aziendale nella pagina dei conti di PayPal. Inserisci i dati richiesti come il nome dell'azienda, il sito web, l'indirizzo e il numero di telefono. E voilà, il tuo account business è stato attivato.

PayPal Dashboard
Dashboard del conto commerciale PayPal

Dopo aver aperto un conto commerciale, vai alle impostazioni di PayPal sul sito Dashboard e clicca su Impostazioni del conto. L'obiettivo è quello di raccogliere le informazioni necessarie per procedere con la configurazione del punto 1.

Impostazioni del conto PayPal
Impostazioni del conto PayPal Business

Scorri verso il basso, clicca su Informazioni sull'azienda nella barra laterale sinistra e nota l'ID commerciante PayPal sulla destra.

ID commerciante PayPal
ID commerciante del conto PayPal Business

Sono necessari anche l'ID cliente e la password. Vai su developer.paypal.com e accedi. Clicca sul pulsante Dashboard sotto il tuo profilo nell'angolo in alto a destra e vai alla sezione Le mie applicazioni e credenziali. Clicca sul pulsante Live e poi su Create App.

Applicazioni API REST di PayPal
Creare applicazioni API REST nel Conto PayPal Business

Nella nuova schermata, inserisci il nome della tua nuova applicazione e clicca su Crea applicazione. Nella schermata successiva vedrai l'ID del cliente e la Live Secret Key.

PayPal per WooCommerce ID cliente
Conto PayPal Business Cliente:ID interno

Ora torna al tuo sito WordPress Dashboard e inserisci i dati di accesso a PayPal con le informazioni raccolte. 

PayPal per WooCommerce Dashboard
Inserisci i dati di accesso a PayPal nel tuo sito WooCommerce Dashboard

Compila i dati con attenzione, verificane l'accuratezza e clicca su Salva modifiche

Ora ti verranno mostrate altre impostazioni per il PayPal Checkout. Qui puoi inserire il titolo, la descrizione e l'intenzione di aggiungere PayPal.

Completa la configurazione del checkout cliccando sulla casella di controllo accanto a"Attiva il gateway PayPal".

Abilita il gateway PayPal
Attiva il gateway PayPal tramite la sezione WooCommerce Dashboard

3. consentire le notifiche di pagamento istantaneo (IPN)

La notifica di pagamento istantaneo (IPN) consente a PayPal di inviare avvisi al tuo backend quando una transazione viene completata sul tuo sito web. Per accedere a questa funzione, devi andare sul tuo account aziendale Dashboard . Scorri la barra laterale sinistra fino a Pagamenti del sito web > Notifiche di pagamento istantaneo e clicca su Aggiorna.

Notifiche di pagamento PayPal
Clicca su Aggiorna per impostare le notifiche di pagamento istantaneo

Nella schermata successiva, clicca su Seleziona impostazioni IPN .

Impostazioni IPN di PayPal
Descrizione della funzione IPN

A tal fine, devi inserire l'URL a cui devono essere inoltrati i messaggi IPN. Usa questo formato di URL: https: //your-domain.com/?wc-api=WC_Gateway_Paypal.

Ricorda di sostituire "your-domain.com" con il nome di dominio effettivo del tuo sito web, altrimenti questo passaggio è incompleto. Ecco un esempio: https: //example.com/?wc-api=WC_Gateway_Paypal.

Messaggi IPN di PayPal
Consenti i messaggi IPN a PayPal. Attivali e clicca su Salva

Poi attiva Ricevi messaggi IPN e clicca su Salva.

Uno dei vantaggi di PayPal Checkout è che i clienti possono essere reindirizzati al tuo sito web dalla pagina di Checkout alla pagina "Ordine ricevuto". Potresti volere che tornino nel negozio, che leggano il tuo blog o che offrano loro risorse gratuite per acquistare un altro prodotto in un secondo momento.

Per attivare il ritorno automatico, vai su PayPal Business Dashboard e naviga fino a Pagamenti di siti web come abbiamo mostrato in precedenza. 

Seleziona Impostazioni sito web > Aggiorna.

Funzione di trasferimento dei dati di pagamento di PayPal
Seleziona l'URL per il ritorno automatico alla pagina di inserimento dell'ordine.

Inserisci un URL di inserimento dell'ordine a cui i visitatori del tuo sito web andranno dopo il checkout, in questo formato: https://your-domain.com/checkout/order-received/. Anche in questo caso, ricorda di cambiare "your-domain.com" con il nome del dominio del tuo sito web. Ad esempio - https://example.com/checkout/order-received/.

Clicca su Salva.

In questa pagina puoi personalizzare ulteriormente l'integrazione di PayPal. Tra le opzioni disponibili vi sono l'indicazione di un numero di cellulare al momento del pagamento o l'autorizzazione ai bonifici bancari e a Giropay.

Impostazioni come il blocco dei pagamenti web non criptati possono essere utili se vuoi aumentare la sicurezza del tuo negozio.

Infine, l'integrazione con PayPal WooCommerce è quasi pronta. L'ultimo passo è testare se funziona.

4. PayPal Sandbox: prova PayPal per WooCommerce

Per creare un conto PayPal Sandbox su WooCommerce:

PayPal Sandbox è un ambiente virtuale in cui puoi testare il tuo nuovo sistema di pagamento integrato in WooCommerce . Viene creata una finta transazione tra un conto personale e il conto commerciale del negozio.

In questo modo potrai verificare se l'integrazione funziona come previsto senza modificare i processi del tuo Live Shop WooCommerce . I requisiti per impostare una modalità sandbox di PayPal sono simili a quelli di un normale conto PayPal.

Questi sono i passi necessari:

Passo 1: Attivare la Sandbox di PayPal

Vai su WooCommerce > Impostazioni > Pagamenti e clicca su Gestisci nella scheda PayPal. Nella parte superiore della pagina, spunta lacasella "Abilita PayPal Sandbox".

Passo 2: Crea un nuovo conto PayPal o accedi al tuo conto esistente

Crea un conto PayPal Sandbox personale. Per farlo, vai su developer.paypal.com e accedi a Dashboard . In Account Sandbox, vai su Crea account.

Passo 3: Recuperare le credenziali API e l'ID commerciante dal tuo conto PayPal Sandbox

Per effettuare un pagamento di prova, devi collegare il tuo account Sandbox al tuo negozio WooCommerce . 

Per farlo, recupera le credenziali API dal tuo account sandbox tramite Paypal Developer Account > Dashboard > Sandbox > Accounts.

Seleziona l'account Business Sandbox cliccando su Visualizza/Modifica account nel menu a discesa. Copia il nome utente, la password e la firma API. Clicca sulla scheda Profilo e scorri verso il basso per trovare l'ID account, che è l'ID commerciante.

Credenziali API di PayPal Sandbox
Recupera le credenziali API dal tuo account sandbox

Incolla i dati dell'account sandbox in WooCommerce e salva.

Credenziali API PayPal Sandbox per WooCommerce Dashboard
Inserisci le credenziali API e l'ID del trader in WooCommerce Dashboard

Passo 4: Prova a fare acquisti nel tuo negozio WooCommerce

Ora è arrivato il momento che stavi aspettando: il test.

Apri una finestra in incognito nel tuo browser e richiama il front-end del tuo negozio di e-commerce. Seleziona un prodotto dal negozio, vai alla cassa e seleziona PayPal come opzione di pagamento.

Inserisci l'email e la password del tuo conto sandbox personale tramite PayPal Developer Account > Dashboard > Sandbox > Accounts.

Nota le credenziali del tuo conto PayPal Sandbox
Inserisci l'email e la password di PayPal dal tuo account personale Sandbox.

Seleziona un account sandbox personale e clicca su Visualizza/Modifica account nel menu a discesa. Copia l'ID e-mail e la password che utilizzerai al momento del pagamento nel tuo negozio.

Completa la transazione alla cassa del tuo negozio online inserendo l'indirizzo e-mail personale e la password del tuo account Sandbox. Procedi con il pagamento. Se l'esito è positivo, verrai reindirizzato alla pagina "Ordine ricevuto".

Per completare questo passaggio, devi confermare che la transazione è stata completata. Torna al conto PayPal Sandbox, seleziona Conti su PayPal Dashboard e clicca sul conto Business che hai usato per configurare WooCommerce . Clicca sul menu a tendina e seleziona Visualizza/Modifica account

Scorri verso il basso sotto la scheda Finanziamenti per controllare il saldo del conto corrente. 

I conti sandbox hanno un saldo di 5.000 dollari, indipendentemente dal fatto che si tratti di conti sandbox personali o aziendali. Se il saldo è superiore a 5.000 dollari, il test ha avuto successo. 

Congratulazioni per il successo della configurazione di WooCommerce PayPal. I tuoi clienti possono ora pagare in modo sicuro nel tuo negozio di e-commerce ed effettuare il checkout con Venmo, credito PayPal o bonifico bancario tramite PayPal!

Altri WooCommerce Plugin PayPal da tenere in considerazione

Altri plugin degni di nota che offrono integrazioni con PayPal per WooCommerce sono

  • PayPal Express Checkout Plugin per WooCommerce - le caratteristiche principali includono il checkout per gli ospiti, il supporto per i pagamenti ricorrenti e il supporto per i metodi di pagamento locali.
  • Braintree per WooCommerce - le caratteristiche principali includono il checkout accelerato con i pulsanti PayPal, il rilevamento tempestivo delle frodi e la facile integrazione con l'elaborazione sicura dei pagamenti.
  • PayPal per WooCommerce - le caratteristiche principali includono pulsanti intelligenti per un checkout più veloce, nessun costo di installazione o mensile e frequenti offerte per le soluzioni di marketing PayPal.

Conclusioni su PayPal per i negozi WooCommerce

PayPal per WooCommerce è un salvavita per i negozi di e-commerce che vogliono offrire un metodo di pagamento online sicuro. È affidabile, veloce e può essere utilizzato in tutto il mondo, il che lo rende un metodo di pagamento conveniente per le transazioni online.

A proposito di affidabilità: un hosting WordPress di alta qualità è importante quanto un fornitore di servizi di pagamento sicuro. Unisciti agli oltre 16.000 clienti soddisfatti di Raidboxes provenienti da oltre 55 paesi e approfitta del nostro periodo di prova gratuito e non vincolante.

Le tue domande su PayPal e WooCommerce

Quali domande hai sulla connessione a PayPal? Sentiti libero di utilizzare la funzione di commento. Vuoi essere informato sui nuovi articoli su WordPress e WooCommerce ? Allora seguici su Twitter e Facebook, LinkedIn o tramite la nostra newsletter.

Ti è piaciuto l'articolo?

Con la tua valutazione ci aiuti a migliorare ancora di più i nostri contenuti. Grazie!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.