Browser sicuri? 9 browser popolari e le loro caratteristiche di privacy

Browser sicuri? 9 browser popolari e le loro caratteristiche di privacy

I browser sono probabilmente gli strumenti più importanti dei nostri PC e laptop. Forniscono l'accesso a tutti i contenuti di Internet. Che si tratti delle ultime tendenze dei social media, di articoli di Wikipedia o di notizie: Senza un browser è (quasi) impossibile partecipare alla grande varietà di contenuti del World Wide Web.

Ecco perché oggi esistono diversi browser che ti permettono di farlo. Safari, Chrome e Firefox sono solo alcuni esempi di browser internet popolari. Quando si parla di utilizzo dei browser, un argomento in particolare ha acquisito importanza negli ultimi anni: Sicurezza.

La protezione dei dati e la privacy su Internet sono più importanti che mai. Non si tratta più solo di navigare velocemente sul web con il tuo browser preferito, ma anche di un elevato livello di sicurezza.

In questo post esaminiamo 9 browser e motori di ricerca popolari in termini di sicurezza, protezione dei dati e privacy per un'esperienza internet senza preoccupazioni!

Come riconoscere i browser (in)sicuri

Prima di esaminare più da vicino i singoli browser, è importante capire cosa rende un browser sicuro o insicuro. Pochissimi browser sono impostati di default sulla massima sicurezza.

Invece, la maggior parte dei browser permette di tracciare e registrare la propria attività di utilizzo. Per esempio, controllano quali pagine si visitano. Le password possono anche essere memorizzate chiedendo al browser e messe cookie . Anche informazioni private come la posizione possono essere richieste dai siti. 

In sostanza, spetta agli utenti configurare le impostazioni di protezione dei dati e della privacy in modo da soddisfare le proprie esigenze di sicurezza.

Un browser sicuro, invece, possiede una serie di funzioni di sicurezza per proteggere tutte le informazioni sensibili e mantenere l'anonimato sul web.

Esiste uno spettro di proprietà che un browser deve soddisfare per essere considerato "sicuro". Solo così potrai essere sicuro che i tuoi dati siano sempre protetti e che tu possa stare al sicuro sul web.

- Avvertenze su pagine e download non sicuri

Probabilmente ti sarà capitato di provare ad accedere a un sito web o a scaricare un file e di ricevere improvvisamente un avviso. Questa è una delle caratteristiche di sicurezza più importanti che i browser devono avere. Ci sono molte pecore nere su Internet che utilizzano download e siti web per introdurre malware e virus nelle loro vittime al fine di ottenere dati sensibili o paralizzare i loro sistemi.

L'avviso del browser è un'importante funzione di sicurezza che ti indica di annullare il download o di abbandonare il sito.

- Piena trasparenza e controllo sulle autorizzazioni del sito web

Con un browser sicuro, hai sempre sotto controllo le autorizzazioni che concedi ai siti web. Questo include, ad esempio, il salvataggio della tua posizione, l'invio di notifiche push o l'accesso alla fotocamera e al microfono.

Un browser sicuro non solo consente la trasparenza, ma ti permette anche di controllare questi permessi in qualsiasi momento e di riprenderli se necessario.

Un'altra caratteristica dei browser sicuri è la funzione di disattivazione Cookie . Promemoria: cookie è un'informazione di testo che viene memorizzata nel tuo browser quando visiti un sito web e traccia il tuo comportamento d'uso. Sono usati principalmente nel marketing e per scopi pubblicitari.

Vari dati possono essere estratti attraverso cookie . Per la massima sicurezza dei dati, il posizionamento di cookie dovrebbe quindi essere impedito con la funzione corrispondente nel browser.

- Disattivazione automatica dei pop-up

Probabilmente ti è familiare: arrivi su un sito web e vieni immediatamente assediato da (ciò che sembra) migliaia di pop-up. Immagini, testi e video appaiono ovunque. Questo non solo è estremamente fastidioso, ma può anche rappresentare un problema di sicurezza. I siti web illegali utilizzano i pop-up per reindirizzare l'utente verso file malware o carichi di virus se si clicca accidentalmente su uno di essi nella foga del momento.

I browser sicuri dovrebbero quindi disabilitare automaticamente i pop-up. Non solo sarà molto più piacevole navigare su tutti i siti web, ma eviterai anche il rischio di pericolosi pop-up.

- Disattivazione automatica dell'inoltro

Anche in questo caso vale lo stesso principio dei pop-up. Se vuoi visitare un sito web che vuole immediatamente reindirizzarti a quello successivo, probabilmente si tratta di spam.

La funzione di sicurezza che prevede la disattivazione automatica dei reindirizzamenti fa quindi parte delle basi di un browser sicuro.

- Controllo della cronologia di navigazione e della cache

Puoi tracciare esattamente le pagine che hai visitato attraverso la tua cronologia di navigazione. Da un lato, questo promette una maggiore comodità e dall'altro è importante per la sicurezza. Se cancelli regolarmente la cronologia di navigazione, i link a queste pagine vengono eliminati. Ciò significa che non è più possibile risalire alle pagine visitate dall'utente. E questo non è certo affare di nessuno, se non tuo. Un simpatico effetto collaterale è che, cancellando la cronologia, risparmierai anche spazio di archiviazione.

La situazione è simile a quella della cache. Tuttavia, nella memoria cache non viene memorizzata solo la cronologia di navigazione, ma anche numerosi dati di siti web. Questo permette di velocizzare i tempi di caricamento perché i dati non devono sempre essere caricati separatamente quando si richiama una pagina, ma sono già presenti nella cache.

Tuttavia, cookie e altre impostazioni rilevanti per la sicurezza dei tuoi dati sono anche memorizzati lì. È quindi importante essere in grado di cancellare la cache in un browser.

- Tempestività e aggiornamenti

L'aggiornamento è un fattore decisivo per la sicurezza del browser. Così come il mondo digitale cambia rapidamente, emergono anche nuovi malware, software maligni e virus. Un buon browser sicuro deve quindi essere sempre aggiornato e ricevere aggiornamenti regolari. Questo è l'unico modo per garantire che gli ultimi rischi di sicurezza sul World Wide Web siano presi in considerazione. Come utente, dovete comunque assicurarvi che gli aggiornamenti del browser siano installati in modo affidabile.

9 I browser e le loro caratteristiche di sicurezza in sintesi


Le caratteristiche sopra citate sono, per così dire, le "basi della sicurezza" di un browser e garantiscono un buon livello di sicurezza durante la navigazione. Se utilizzi un browser moderno, puoi essere certo che la maggior parte delle funzionalità descritte sono già integrate. Alcuni browser sono progettati per una protezione più o meno intensa della privacy e dei dati.

Per una maggiore sicurezza possibile, è quindi consigliabile configurare manualmente le impostazioni del browser. Solo così potrai essere assolutamente sicuro di quali funzioni sono attive.

Se la sicurezza dei dati e la privacy sono particolarmente importanti per te, è opportuno dare un'occhiata agli standard di sicurezza del tuo browser preferito. Ed è proprio da qui che partiremo: ora daremo un'occhiata a nove browser popolari e vedremo quanto sono realmente sicuri.

Cromo

Browser Chrome

Chrome, il browser fornito da Google, è senza dubbio il browser più diffuso al mondo. Convince sia gli utenti Windows che quelli Mac grazie alla grande velocità e all'ottima esperienza d'uso. Inoltre, il browser offre numerose funzioni di sicurezza per la protezione dei dati e della privacy.

Chrome abilita:

  • Disabilitare il tracciamento del tuo comportamento d'uso da parte del sito web
  • Blocco di script e pop-up
  • Blocco globale e parziale di cookie
  • Avvisi su pagine e download pericolosi
  • Notifica di perdita di password memorizzate
  • Controllo dei permessi concessi al sito web
  • Blocco di alcuni siti web

Chrome fornisce anche una modalità in incognito. In questa modalità, si può comodamente navigare in internet come al solito. Tuttavia, non viene creata alcuna cronologia di navigazione e non viene salvato cookie .

Nonostante le numerose funzioni di sicurezza, Chrome ha anche uno svantaggio decisivo. Gli utenti devono accedere con il proprio account Google per utilizzare Chrome. In questo modo, Google può raccogliere molti dati personali.

Safari

Browser Safari

Safari - il browser di Apple - è molto popolare tra gli utenti Mac e viene utilizzato dalla maggior parte degli utenti Apple per navigare. In base al numero di utenti attivi, Safari è il browser più popolare al mondo dopo Chrome(la quota di mercato mobile è significativamente superiore a quella desktop).

Safari eccelle anche nell'area della sicurezza. Il browser di Apple consente:

  • Impedire il caricamento di pagine pericolose
  • Prevenzione intelligente del tracciamento per limitare il tracciamento del marketing
  • Blocca tutti cookie
  • Blocco dei siti web attraverso il caching automatico
  • Opzione per bloccare i pop-up
  • Controllo dei permessi del sito web
  • Accesso al rapporto sulla privacy 

Il gigante tecnologico Apple è sempre stato noto per la sua attenzione alla sicurezza dei dati. L'azienda della Silicon Valley raccoglie dati proprio come Google o Facebook, ma in misura molto minore. Inoltre, negli ultimi anni Apple ha ripetutamente adottato nuove misure per ottimizzare la protezione dei dati e la privacy su Internet.

Nel 2021, ad esempio, Apple ha pubblicato un aggiornamento nell'ambito del nuovo App Tracking Transparency Framework, che impedisce il tracciamento delle app. I produttori di app come Facebook o Instagram non sono quindi più in grado di raccogliere dati di utilizzo, a meno che l'utente non acconsenta esplicitamente. Gli utenti dei dispositivi Apple e di Safari possono quindi contare su elevati standard di sicurezza.

Uno svantaggio simile a quello di Chrome è che Apple stessa continua a raccogliere dati. I siti web esterni di terze parti possono essere bloccati per quanto possibile, ma il produttore stesso non è escluso. Poiché Safari non è un browser open source, non è possibile capire come Apple elabori i dati internamente.

Firefox

Browser Firefox

Firefox è uno dei browser web più popolari dopo Chrome e Safari. Sebbene Mozilla Firefox abbia perso un po' di popolarità negli ultimi anni, è ancora uno dei browser più utilizzati con oltre 200 milioni di utenti attivi.

Inoltre, il browser web gratuito è uno dei più sicuri e offre numerose funzioni di protezione dei dati e della privacy.

Firefox abilita:

  • Protezione dal tracciamento cross-web
  • Rapporti sul comportamento di tracciamento dei siti web
  • Avvisi di violazione dei dati
  • Vietare la raccolta di dati da parte di Firefox
  • Controllo dei permessi del sito web
  • Blocco automatico dei pop-up
  • Blocca i download pericolosi
  • Carica le connessioni esclusivamente tramite HTTPS (connessioni protette da SSL) 

A differenza di Safari o Chrome, Firefox è un browser open source. Il codice può quindi essere consultato da chiunque e, se necessario, esaminato per verificare che non vi siano violazioni della protezione dei dati. Inoltre, Firefox è un browser costantemente curato che riceve aggiornamenti regolari. Questo rende Mozilla Firefox un'alternativa sicura ai grandi browser Chrome e Safari.

Bordo

Browser Edge

Microsoft Edge, il successore non ufficiale di Internet Explorer, è un browser altrettanto popolare di Firefox e viene utilizzato da molte persone nella vita quotidiana. 

Per quanto riguarda la sicurezza, Edge offre una serie di funzioni di protezione dei dati:

  • Diverse opzioni per evitare il tracciamento
  • Rapporti sui servizi di tracciamento bloccati
  • Impostazione dell'opzione di prevenzione del tracciamento in "Modalità InPrivata
  • Protezione automatica contro i siti web e i download dannosi
  • Vietare la raccolta di dati da parte di Microsoft

Proprio come i browser concorrenti americani - Chrome e Safari - anche Microsoft sfrutta la possibilità di raccogliere dati di utilizzo con il browser Edge.

Ci sono anche indicazioni che Edge condivida gli ID hardware dei dispositivi finali con fornitori di terze parti. Questo permette di identificare l'hardware degli utenti.

Edge offre quindi un livello di sicurezza medio. Le funzioni abilitano la sicurezza standard. Tuttavia, a causa della quantità di dati raccolti da Microsoft stessa e condivisi anche con parti esterne, non si può dire che il browser sia estremamente sicuro.

Coraggioso

Browser coraggioso

Oltre ai browser già affermati, sono entrati in classifica anche alcuni nuovi arrivati. Questo include il browser Brave, che è stato rilasciato nel 2019. 

Sebbene il browser abbia ancora un numero relativamente basso di utenti rispetto a Chrome e Safari, è comunque uno dei nuovi browser più interessanti. Brave offre una serie di caratteristiche insolite, tra cui una piattaforma pubblicitaria collegata al browser e criptovalute. Il browser si vanta addirittura di essere fino a tre volte più veloce di Chrome.

Quando si tratta di sicurezza, Brave si mostra anche eccessivamente determinato rispetto ad altri browser. Le funzioni includono:

  • Blocco automatico della pubblicità di terzi
  • Blocco automatico dei servizi di tracciamento
  • Gestore di password integrato
  • Opzione per bloccare cookie e script
  • Modalità privata paragonabile al browser Tor
  • Carica le connessioni esclusivamente tramite HTTPS

Per quanto riguarda la sicurezza dei dati, va detto che Brave funziona sulla base del progetto del browser Chromium. Quindi, nonostante le misure di sicurezza adottate dal browser, non si può escludere completamente che i dati vengano trasmessi ai server di Google.

E anche se Brave blocca automaticamente gli annunci di terze parti, continua a mostrare i propri annunci e a tracciare il tuo comportamento.

Cancello

Browser Tor

"Difenditi. Proteggiti dal tracciamento, dalla sorveglianza e dalla censura". Questo slogan del browser Tor descrive in modo eccellente le sue caratteristiche. Tor è probabilmente il browser più sicuro disponibile al momento. Utilizzando Tor, è quasi impossibile tracciare il tuo utilizzo, in quanto le richieste vengono costantemente passate avanti e indietro tra i server di relay.

Il progetto del browser Tor è ricco di precauzioni e misure di sicurezza per proteggere i dati e la privacy. Purtroppo, per quanto il browser sia buono in termini di sicurezza, l'esperienza dell'utente è scarsa. Il browser non è stato progettato per stupire con un design elegante e una buona esperienza d'uso. Si tratta esclusivamente di sicurezza.

Le funzioni di sicurezza includono:

  • Blocco automatico dei servizi di tracciamento
  • Blocco automatico degli script dei siti web
  • Caricamento delle connessioni esclusivamente con HTTPS
  • Cancellazione automatica di cookie dopo ogni sessione

Le funzioni di sicurezza rendono Tor il browser più sicuro al mondo. Tuttavia, questo comporta anche degli svantaggi.

Bloccando tutti gli script, i siti web a volte non vengono visualizzati correttamente. Inoltre, l'uso di Tor impedisce la possibilità di accedere ad alcuni siti web.

Un altro svantaggio di Tor è il salto da un server all'altro, che mette a dura prova la qualità della connessione e può portare a tempi di caricamento molto lenti.

In termini di sicurezza, Tor è convincente su tutta la linea, ma deve fare delle concessioni in termini di usabilità e facilità d'uso.

Ecosia

Browser Ecosia

Con Ecosia, probabilmente il browser più caritatevole è entrato nella nostra lista. Lanciato nel 2009, il browser è impegnato nella tutela del clima e dell'ambiente e utilizza i suoi ricavi per piantare alberi. L'azienda stessa sostiene che per piantare un albero occorrono in media 45 query di ricerca.

Questi sono finanziati da annunci di ricerca nel motore di ricerca di Ecosia, che gli inserzionisti possono inserire nei risultati di ricerca a pagamento. Nel 2021, Ecosia ha piantato oltre 300 milioni di alberi. Questo è possibile grazie agli oltre 15 milioni di utenti attivi.

Lo sapevi?

Come Ecosia, anche Raidboxes collabora con l'organizzazione Progetti di riforestazione di Eden per sostenere progetti di riforestazione. Ad esempio, piantiamo un albero per ogni nuovo sito web ospitato da noi. Se vuoi saperne di più, consulta il nostro articolo sull'hosting ecologico.

In media, viene piantato un albero ogni 1,3 secondi. In totale, il progetto Ecosia ha già investito oltre 12 milioni di euro in progetti di riforestazione in tutto il mondo.

L'applicazione del browser, di facile utilizzo, dispone delle seguenti misure di sicurezza:

  • Memorizzazione solo temporanea delle query di ricerca
  • Nessuna trasmissione di dati a fornitori terzi
  • query di ricerca criptate
  • Nessun utilizzo di servizi di tracciamento esterni
  • Controllo completo sulla disattivazione del tracking

Ecosia dichiara di raccogliere solo i dati assolutamente necessari. Gli standard comuni sono soddisfatti dal browser. Chi si aspetta un normale livello di sicurezza quando naviga e allo stesso tempo vuole dare un piccolo contributo alla tutela dell'ambiente, fa bene a usare Ecosia.

Pagina iniziale

Pagina iniziale del browser

Startpage è un motore di ricerca e un browser privato. Il motore di ricerca di solito agisce come una sorta di intermediario, ad esempio tra te e Google. L'utente non invia una query di ricerca direttamente a Google, ma prima a Startpage, che la inoltra in forma anonima a Google. Questo protegge i tuoi dati e la tua identità.

Le caratteristiche di sicurezza includono:

  • query di ricerca criptate
  • Caricamento delle connessioni esclusivamente con HTTPS
  • Blocca la pubblicità indesiderata
  • Blocco dei servizi di tracciamento
  • Blocco di phishing e malware
  • Controllo delle impostazioni sulla privacy: livelli da "Standard" a "Strict".

Startpage può essere utilizzato tramite i comuni browser, anche se Chrome blocca Startpage come motore di ricerca predefinito. Dal 2020, l'azienda collabora con il browser sicuro Opera. L'utilizzo in combinazione con questo browser è quindi ideale.

DuckDuckGo

Browser sicuri: DuckDuckGo

DuckDuckGo si definisce una "società che si occupa di privacy su internet" e, in linea con questa descrizione, il motore di ricerca promette un'esperienza internet simile a quella di Startpage, senza alcuna perdita di dati o problemi di sicurezza.

Le caratteristiche di sicurezza in sintesi:

  • Nessuna memorizzazione o conservazione dei dati di utilizzo
  • Nessuna registrazione delle query di ricerca
  • Nessuna visualizzazione di pubblicità basata sul comportamento dell'utente

Inoltre, DuckDuckGo offre anche un browser mobile per gli utenti Android e iOS. Anche in questo caso, non verrà creata una cronologia di ricerca o raccolti altri dati che potrebbero essere venduti a fornitori terzi.

Questo rende DuckDuckGo uno dei browser più sicuri di questa lista.

Protezione dei dati e privacy: qual è il browser più sicuro?

Ora abbiamo dato un'occhiata più da vicino a nove browser e motori di ricerca, noti e meno noti. Ma qual è il browser più sicuro?

In termini di sicurezza, nessuno può competere con il browser Tor. Qui si compiono i maggiori sforzi per proteggere i dati e creare l'anonimato in rete. Tor è tutt'altro che facile da usare.

Brave e Firefox hanno la migliore combinazione di privacy, sicurezza del browser e usabilità impeccabile.

Conclusione

I browser sono il nostro strumento più importante per percepire e utilizzare tutta la ricchezza del mondo digitale. Ci danno accesso a Internet.

Tuttavia, dobbiamo fare attenzione e utilizzare un browser moderno con elevati standard di sicurezza, in modo che le nostre informazioni private siano sempre protette.

Ora conosci molti browser e motori di ricerca e i loro vantaggi e svantaggi. Una volta scelto il browser e controllate le impostazioni di sicurezza, sei pronto per un'esperienza web perfetta!

Le tue domande sui browser sicuri

Quali domande hai sulla sicurezza del browser e sulla protezione dei dati? Attendiamo con ansia i tuoi commenti. Ti interessano gli argomenti di attualità su WordPress, il business online e il web design? Segui Raidboxes su Twitter e Facebook, LinkedIn o tramite la nostra newsletter.

Ti è piaciuto l'articolo?

Con la tua valutazione ci aiuti a migliorare ancora di più il nostro contenuto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.