Green WordPress

WordPress Plugin Sviluppo: risparmio di emissioni di CO2

Danny van Kooten sviluppa WordPress Plugin Mailchimp per WordPress - con attualmente quasi due milioni di installazioni attive. Attraverso lo sviluppo snello, l'estensione consente di risparmiare circa 59.000 kg di CO2 al mese. Abbiamo parlato con Danny di programmazione efficiente e sostenibile WordPress .

Internet, WordPress e WordPress Hosting consumano molta energia. Quanto è "verde" il principale sistema di gestione dei contenuti? E quale contributo possiamo dare a questo, sia come sviluppatori che nell'uso di WordPress ? Nove domande a Danny sulla sua iniziativa emissioni di CO2 sul web.

Sostenibile WordPress : Partecipa anche tu

Raidboxes si è impegnata fin dall'inizio a realizzare un WordPress sostenibile. Consulta, tra gli altri, i nostri consigli su WordPress e la sostenibilità e sui negozi online ecologici. Vuoi assumerti maggiori responsabilità? Allora leggi il nostro articolo Hosting verde per WordPress.

Danny, i progetti efficienti di WordPress aiutano l'azione climatica. Come funziona il risparmio?

Per visualizzare una pagina web, una serie di file devono essere scaricati sul computer. Il browser elabora quindi questi file per visualizzarli sullo schermo ("render"). Più piccoli sono questi file, meno dati vengono trasferiti su Internet. Questo risparmia energia a tutti i nodi della rete - cioè tra il computer e il server che ospita il sito web.

Sviluppo sostenibile di WordPress

Se un sito web ha molti visitatori, allora è molto utile mantenerlo il più snello possibile. Perché in questo modo anche un'ottimizzazione minore si somma.

Quali ottimizzazioni per quali lingue o formati hanno il maggiore impatto?

Fornire video e immagini a bassa risoluzione ed eseguire meno JavaScript è di solito il maggior guadagno. Il costo energetico del trasferimento di un file su Internet dipende inoltre da quale rete viene utilizzata. Per esempio, una connessione Internet fissa è molto più efficiente di una connessione mobile senza fili.

Per questo motivo, la leva più importante è probabilmente quella di ottimizzare il tuo sito web per fornire immagini e video a bassa risoluzione.

Plugin WordPress Optimise

Mailchimp per WordPress risparmia circa 59 tonnellate di CO2 al mese. Come si arriva a questo numero?

Mailchimp per WordPress carica un file JavaScript su ogni pagina web in cui è installato Plugin . Ho ridotto la dimensione di questo file di 20 KB sostituendo una libreria di terze parti con alcune linee di codice personalizzate. Perché in realtà abbiamo usato solo una parte molto specifica della libreria.

Mailchimp WordPress  Plugin
Il Mailchimp WordPress Plugin

Dato che Plugin è attivato su circa due milioni di siti web, questo fa risparmiare circa 40 GB di trasferimento dati se ogni sito web ha esattamente un visitatore. Ora, se si moltiplica questo per una media stimata di 10.000 visitatori mensili per sito web, si ottiene un risparmio di circa 400.000 GB al mese.

Ipotizzando 0,5 kWh per GB di trasmissione dati e 295 grammi di CO2 per kWh di energia, ciò significa che la riduzione di 20 kB fa risparmiare un totale di circa 0,5 * 0,295 * 400.000 = 59.000 kg di CO2 al mese.

Faccio un sacco di supposizioni qui sul numero di visitatori mensili per sito, quanto bene i dispositivi memorizzano i file nella cache e quali reti vengono utilizzate. Tuttavia, la mia intenzione principale non era quella di dare un numero esatto. Ma per mostrare quanto possa essere efficiente pensare al risparmio di CO2 anche nel nostro lavoro. E non solo in altre aree della vita.

Librerie di terze parti

Come riuscite a integrare il potenziale di risparmio nel vostro processo di sviluppo?

Con il mio WordPress Plugins , sto molto attento a recuperare librerie di terze parti. Vale a dire, ogni volta che sto lavorando su un file che deve essere caricato nell'area accessibile al pubblico di un sito che ha Plugin abilitato. Con l'avvento di NPM e CDN, è diventato molto facile aggiungere una dipendenza.

Questo è ottimo se stai lavorando su software lato server. Ma è meno utile se sei seduti su JavaScript che deve essere eseguito nel browser. Ecco quello che secondo me aiuta:

  • Un'idea di come funzionano i linguaggi di livello inferiore
  • Da sapere: Quali algoritmi entrano in gioco quando si utilizza una funzione del linguaggio in cui si programma?

Entrambi sono utili per decidere quali strumenti sono giusti per il lavoro. Imparare il C è l'ideale per questo. Perché il C è un linguaggio in cui devi occuparti di un sacco di dettagli che altri linguaggi ti tolgono o hanno astratto.

Quali strumenti sono disponibili per rendere il codice più snello ed efficiente?

Per JavaScript e GitHub, c'è compressed-size-action. Con questo si può tracciare la riduzione della dimensione del file. Ogni volta che fate un cambiamento alla vostra codebase, potete vedere immediatamente se i file importanti sono diventati più grandi - e se questo cambiamento vale la pena. Per le pagine web complete, consiglio Chrome Lighthouse.

Per controllare la sostenibilità di un WordPress Plugins o Themes potete fare quanto segue: Il modo più semplice è eseguire Chrome Lighthouse prima di attivare un Theme o Plugin . Poi eseguilo di nuovo una volta che l'estensione è attivata e configurata. In questo modo, ognuno può decidere da solo se la caratteristica vale il colpo di prestazioni.

"Newsletter "Verde

In che modo le newsletter possono essere progettate in modo da essere attraenti e allo stesso tempo preservare le risorse?

La mia raccomandazione: inviate le email in formato testo semplice quando possibile. Questi hanno meno probabilità di finire nella cartella dello spam. Inoltre, studio dopo studio dimostra che il testo semplice porta anche a migliori tassi di conversione. E naturalmente, queste mail consumano meno risorse - quindi è una situazione win-win!

Quali sono le leve più importanti nella vita quotidiana online per risparmiare CO2? Anche lontano da WordPress ?

La leva più importante è quella che si impone agli altri senza che essi ne abbiano il controllo. Puoi configurare il tuo software di streaming per caricare video a risoluzione inferiore. Tuttavia, l'effetto sarebbe molto maggiore se il nostro software di streaming facesse questo per noi. Un sito web non è diverso in questo caso.

Qualche parola su di te e sul tuo WordPress Plugins ?

Ho lavorato con WordPress , anche prima che esistessero i Post Types. Ho pubblicato il mio primo Plugin poco più di dieci anni fa. Dal 2013, lavoro con un piccolo team remoto e costruisco a tempo pieno WordPress Plugins . In questi giorni ci concentriamo soprattutto sulla costruzione di Plugins che rendono i siti web più efficienti. O che sottolineano la privacy, come il nostro ultimo Plugin Koko Analytics a WordPress .org.

Verde WordPress : Le vostre domande

Quali domande hai sullo sviluppo sostenibile? Sentitevi liberi di usare la funzione di commento. Vuoi leggere di più su WordPress e sulla sostenibilità? Allora seguici su Twitter, Facebook o tramite la nostra newsletter.

Ti è piaciuto l'articolo?

Con la tua valutazione ci aiuti a migliorare ancora di più il nostro contenuto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.