Raidboxes Laura

Novità nelle vendite da Raidboxes: Laura

Vogliamo che Raidboxes si faccia conoscere meglio e conquisti nuovi clienti. I pilastri importanti sono le nostre vendite e il nostro programma partner FREE DEV. Ora abbiamo un energico supporto alle vendite sotto forma di Laura. Benvenuto nel miglior team di hosting WordPress!

Raidboxes continua a crescere: partecipa anche tu

Vuoi contribuire a realizzare il miglior hosting WordPress del mondo? Allora entra subito a far parte del nostro team. Puoi trovare le posizioni aperte nella nostra pagina delle offerte di lavoro - in loco a Münster e in remoto nella sede centrale. Leggi tutti i vantaggi che hai come dipendente di Raidboxes .

Laura, cosa ti piace delle vendite? Il lavoro non è adatto a tutti...

Questo è certamente vero, sotto vari aspetti. Tuttavia, devo fare una certa distinzione. Perché la vendita non è solo vendita, che a volte è un cliché nella mente delle persone. Personalmente, mi piace innanzitutto il contatto e lo scambio con potenziali clienti nuovi ed esistenti, cioè con le persone. Mi piace anche analizzare e consigliare le esigenze. Per trovare insieme la soluzione perfetta, che sia il più precisa possibile. Se non c'è nulla da analizzare o se la soluzione è "solo" buona alla fine, allora trovo che sia difficile da accettare 😉

Questo porta anche a contatti molto stretti che durano anni. In passato ho svolto anche i classici "lavori di vendita". Nel senso che la pressione e i numeri erano le uniche cose che contavano. Tra cui una mentalità di assunzione e licenziamento e la totale ignoranza delle esigenze dei clienti, a volte in forma estrema. Ho sempre smesso dopo pochissimo tempo, perché non sono così e non posso sopportarlo.

Nuove sfide nelle vendite

Le vendite sono eccitanti per me anche perché ci sono nuove sfide ogni giorno. E perché la tua mente lavora senza sosta su come rendere la vita ancora più facile ai tuoi clienti. Le vendite sono divertenti quando i fattori ambientali sono giusti. Questo aspetto è stato importante anche per me quando, nelle mie posizioni precedenti, ho gestito un piccolo team di vendita e ho tenuto corsi di formazione alla vendita, tra le altre cose. Di conseguenza, anche questi erano basati su una filosofia di autenticità e ottennero effetti molto buoni. Penso che questo sia stato anche perché hanno liberato i dipendenti in un certo modo.

Sei responsabile del nostro programma partner FREE DEV. Come vuoi promuoverlo?

Esattamente, il programma FREE DEV è davvero entusiasmante e rappresenta una situazione vantaggiosa per tutti i partecipanti. Ho già in mente alcune idee per renderlo ancora più conosciuto. Come primo passo, voglio immergermi nel mondo dei nostri DEV GRATUITI e conoscerli, preferibilmente tutti 😉 Per avvicinarmi il più possibile e capire il loro lavoro quotidiano con tutti gli aspetti, i requisiti, i processi e le esigenze.

Mi piacerebbe anche raccogliere feedback sul nostro programma e, naturalmente, sull'accoglienza stessa. Anche in questo caso, il mio obiettivo è quello di allineare il più possibile il programma con le esigenze e i desideri dei nostri partner. Non solo con il programma FREE DEV, ma in generale è importante per noi avere il polso della situazione ed essere in contatto diretto con i nostri freelance, le agenzie, i gestori dei negozi e le aziende. Per cogliere le idee e metterle in pratica nel più breve tempo possibile.

Sulla base di questo, si può poi sviluppare una varietà di idee per rendere il programma ancora più popolare e presente. Da nuovi servizi del programma a webinar, eventi e collaborazioni, ho già in mente alcune cose che potrei immaginare.

Tu dici: "Non sono una venditrice incallita". Cosa rende un buon approccio al cliente per te?

L'ho messa in questi termini? 🙂 Penso che per natura dovresti tendere ad essere più estroverso. Ma dovresti anche avere molta empatia. Lo ritengo un requisito fondamentale, oltre a un'ottima conoscenza del prodotto e, ovviamente, a un atteggiamento professionale. Devi desiderare ed essere in grado di entrare in empatia con il cliente (cioè con la persona).

Approccio al cliente di successo

A questo proposito, un approccio di successo per me consiste sempre prima di tutto nel costruire una relazione. Fare domande, ascoltare, conoscere l'altra persona, capire così il bisogno e anche la personalità che c'è dietro. Trovo anche importante, se necessario, rinunciare a un ordine se è chiaro fin dall'inizio che non è la soluzione migliore per il cliente. Dovete mantenere la vostra integrità. La vendita nella mia definizione personale significa che in termini di empatia non fa differenza se sto parlando con la mia famiglia, con gli amici o con i clienti. Alla fine della giornata, siamo tutti esseri umani e vogliamo essere trattati bene.

Raidboxes Negozi di fiducia
I commenti dei nostri clienti sul supporto fornito da Raidboxes

Perciò, non separo questo valore quando si tratta di professionale o privato. In generale, vedo sempre la vendita prima come una consultazione e uno scambio. Se c'è anche un buon prodotto e posso mettere il cliente al corrente di questo in modo tale che faccia da solo la connessione mentale tra il prodotto e la soluzione al tuo problema, allora questo è un flusso molto bello per entrambe le parti.

Nelle vendite, si guarda con molta attenzione ai nuovi datori di lavoro. Perché sei passato a Raidboxes ?

È vero, e per me è sempre stata una sfida trovare il datore di lavoro giusto. Tra l'altro, perché non ho mai capito la "logica" delle gerarchie. Dal mio punto di vista, molte aziende in Germania mancano di flessibilità e innovazione, i nuovi modelli non vengono implementati o non vengono vissuti realmente. Forse questo è uno dei motivi per cui ho vissuto all'estero per un totale di nove anni e ho lavorato in parte come freelance. Lì le cose non sono ancora completamente "professionalizzate", ma sono molto più dinamiche, si muove di più in un tempo più breve.

Perché Raidboxes?

Con Raidboxes , il mio stomaco ha capito fin dall'inizio - forse per la prima volta in assoluto - che si trattava di una misura perfetta! Mi sono subito ritrovata nel nostro slogan "Sii libero, selvaggio e creativo! E quando ho dato un'occhiata più da vicino alla homepage, ai prodotti e alla filosofia, ho capito subito che è nata dalla missione che vogliamo realizzare per i nostri clienti. Da un lato c'è il prodotto, che non solo è pulito, onesto e potente (il sogno di ogni venditore!), ma che è stato anche sviluppato con cuore e anima. L'ambizione è sempre quella di dare ai nostri clienti tranquillità e libertà. Sono felice ogni volta che riesco a consigliare qualcuno al telefono, perché questi punti mi sono tornati indietro come feedback praticamente in ogni conversazione avuta finora!

Dall'altro lato, ci sono la cultura aziendale, i valori e l'unione di Raidboxes. I valori che stanno al di sopra di tutto nella mia vita sono la libertà, la lealtà e l'autenticità. Quando ho chiesto a Johannes e Torben come descriverebbero in una frase la loro "creatura", la loro azienda, la motivazione che la anima, sono venute subito fuori le parole libertà e lealtà (nel senso di voler restituire qualcosa al mondo, sostenibilità, ecc. In quel momento ho capito che, oltre all'ottimo prodotto, queste sono anche le mie persone e il mio ambiente, che si adattano al 110 per cento.

Un grande punto nella decisione era anche l'olocrazia, che è davvero vissuta. In altre parole, l'opportunità di svilupparsi ulteriormente e di assumere progetti e maggiori responsabilità in modo non complicato. E, ultimo ma non meno importante, mi piaceva la possibilità di lavorare sia da casa che a Münster.

Com'è stata l'induzione? E come si fa a elaborare la grande quantità di informazioni?

L'inserimento di Marcel e Johannes è stato molto ben preparato e strutturato in fasi. Ho avuto modo di conoscere le vendite, ma anche il "quadro generale" e tutte le altre aree dell'azienda. Ci sono state anche molte informazioni su Raidboxes come azienda, sulla cultura e sui valori. A me personalmente è piaciuto molto.

La calma, la compostezza e la pazienza è stata fantastica e ha aiutato molto nella nuova situazione. La quantità di informazioni è davvero enorme e proporzionata in un tempo molto breve - la mia testa stava ronzando. Aiuta a mettere la grande quantità di informazioni in una struttura scritta fin dal primo giorno. Potete poi ripassare più tardi, con un po' più di pace e tranquillità.

Hai già avuto il tuo primo contatto con i clienti? E ci sono differenze tra questo e i tuoi lavori precedenti?

Sì, sono già in contatto con nuovi clienti che hanno bisogno di consigli sulle tariffe e sui prodotti, oltre che con i clienti esistenti e anche con alcuni dei "miei" DEV GRATUITI. Ci sono sicuramente differenze nel contatto e nella comunicazione. In precedenza ho lavorato in altri settori (hotel a 5 stelle, marketing per eventi BMW, software per l'apprendimento delle lingue), quindi la clientela era decisamente diversa. Proprio come nel mio precedente lavoro di Sales & Business Development in una start-up IT europea appena fondata, dove ero principalmente in contatto con CTO di grandi aziende.

Il contatto è un po' più... formale. Trovo che il contatto con i nostri clienti, agenzie e freelance sia molto semplice e piacevole. Aperta ed espressiva, nel senso che in quasi tutte le telefonate ricevo un feedback esuberante su Raidboxes, sul nostro prodotto e persino sulla consulenza. Inoltre, anche nelle conversazioni più brevi, le persone amano fare brainstorming in modo rapido; in generale, la comunicazione è più dinamica che in altri settori. È un ottimo inizio!

Qual è la tua prima impressione su Raidboxes e sul team?

È semplicemente meraviglioso! Allo stesso tempo, è esattamente quello che volevo e anche meglio di quanto avrei immaginato 🙂 In Raidboxes , nonostante sia un'azienda di medie dimensioni, prevale ancora lo spirito da start-up e allo stesso tempo l'azienda è molto ben organizzata, strutturata e tutti danno il 110 per cento. Inoltre, avrai a disposizione tutto il necessario per lavorare in modo produttivo e sano.

Il team

Sono una persona molto socievole. I contatti che si hanno nella vita lavorativa, che siano clienti o team, fanno la differenza e mi influenzano molto. Qui ho la sensazione per la prima volta di poter "arrivare" in questo senso. Il team è molto variopinto. Allo stesso tempo, il filo conduttore, secondo le mie impressioni finora, è che ogni individuo si adatta ai valori e all'idea di base di Raidboxes . Tutte le persone che ho incontrato finora sono molto calorose, semplicemente fantastiche!

Squadra RB
Parte del team di Raidboxes

I valori che Raidboxes rappresenta sono vissuti internamente. Tutti sono molto aperti e cordiali e mi aiutano immediatamente in caso di domande. Per la prima volta ho la sensazione di non essere "al lavoro" ma di "lavorare con gli amici". Si tratta di una differenza piccola ma di grande portata. E rende molte cose più produttive ed efficienti.

Lavori in remoto, dalla vicina Amburgo. Come riesci a gestire il lavoro da casa?

Esattamente, ma sono ben "allenato" in questo senso, dato che lavoro dal mio ufficio a casa dal 2014. Da questo punto di vista, per me è già la normalità e ne sono molto grata. Per me è stata una vera e propria liberazione, perché nei lavori precedenti in cui dovevo lavorare senza sosta in un ufficio "classico", diventavo sempre mezzo matto.

Nell'home office e nel mio ambiente di lavoro tranquillo, sono molto più rilassato e, soprattutto, più produttivo. Lì posso concentrarmi sui miei compiti e progetti attuali. Oltre ai soliti strumenti che ho usato per la maggior parte negli anni precedenti, l'ordine e l'autodisciplina sono sicuramente un fattore importante. Per fortuna, questi sono molto forti in me. Inoltre, mi aiuta a mantenere il mio ufficio a casa ben organizzato (anche visivamente).

Strutturo bene i miei impegni e le mie liste e le tengo sempre aggiornate. A volte, ovviamente, non ho contatti con i miei colleghi, ma anche questo è fantastico in Raidboxes . Posso recarmi in ufficio a Münster in qualsiasi momento e lavorare con il resto del team.

Cosa fai quando non lavori per Raidboxes ?

Mi piace fare sport, cucinare comodamente e incontrare gli amici. Attualmente sto anche recuperando con i miei genitori molto del tempo che non abbiamo avuto durante i miei anni all'estero. Durante la prima ondata di Corona, ho anche aiutato regolarmente i miei vicini anziani, cosa che sono sicuro continuerò a fare ora in autunno e in inverno.

A parte questo, in genere mi piace stare all'aria aperta, a volte percorrendo lunghe distanze in auto. Soprattutto al mare, perché ogni tanto mi manca lo spazio e la libertà dopo tutti gli anni passati a vivere in spiaggia all'estero 🙂 Poi voglio rispolverare le lingue che un tempo parlavo correntemente (francese e spagnolo). E voglio ricominciare a ballare, cosa che nel corso degli anni è passata in secondo piano.

Lavorare in Raidboxes: Le tue domande

Quali domande hai su Raidboxes ? Sentiti libero di utilizzare la funzione di commento. Vuoi essere informato sui nuovi contributi di WordPress? Allora seguici su Twitter, Facebook o tramite la nostra newsletter.

Ti è piaciuto l'articolo?

Con la tua valutazione ci aiuti a migliorare ancora di più il nostro contenuto.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *.